-1°

Provincia-Emilia

Salso - Il sindaco risponde ai commercianti: «Per ora nessun ritocco alla Tares»

Salso - Il sindaco risponde ai commercianti: «Per ora nessun ritocco alla Tares»
2

«Tares: l’amministrazione sa quando sia onerosa la pressione fiscale sulle imprese ma le valutazioni che abbiamo potuto fare in questo mese ci impediscono ogni scelta diversa. Noi possiamo dire però di non aver mai fatto alcuna promessa ne prima ne dopo le elezioni e con nessuna delle persone che sono venute a parlare con noi».
A ribadirlo è il sindaco Filippo Fritelli che replica ai commercianti anti-Tares. Come si ricorderà nei giorni scorsi erano tornati a farsi sentire i commercianti che in agosto avevano protestato in municipio contro i vertiginosi aumenti della tassa rifiuti, mettendo a rischio la sopravvivenza delle attività stesse. I commercianti hanno lamentato come, dopo quell’incontro di agosto col Comune, «nonostante le promesse fatte, l’amministrazione non abbia messo nulla in campo e pertanto nulla sia mutato».
«Ci siamo impegnati soltanto a valutare alcune possibilità - chiarisce il sindaco Fritelli - come per esempio quelle legate ad un ulteriore distribuzione del carico fiscale della Tares sulla generalità delle famiglie salsesi. Alla fine però abbiamo pensato che questo potesse diventare ulteriormente vessatorio per tutti i salsesi e che di fatto non avrebbe portato a nessun reale miglioramento nelle condizioni della realtà produttive».
«Quindi - rileva - il nostro obiettivo è lavorare per un nuovo percorso dal 2014 in avanti. Come abbiamo detto in ogni riunione, si lavorerà per arrivare ad una riduzione della produzione dei rifiuti in accordo con le categorie economiche e alla riduzione dei costi di gestione e smaltimento attraverso una ridefinizione dei rapporti territoriali e in vista del nuovo contratto di appalto per la gestione».
Per il sindaco «questa è l’unica strada realmente percorribile in vista dei bilanci dei prossimi anni che andremo ad approntare, e per provare a portare avanti una riduzione della pressione fiscale,  che come prima passo andrà incontro alle esigenze delle categorie economiche più tartassate. Non facciamo promesse ma cerchiamo di fare calcoli e scelte realizzabili e sostenibili per il bilancio e in linea con la legislazione nazionale».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Birra

    27 Settembre @ 09.22

    Sior Sindaco , che ci dice dei dipendenti comunali in esubero , iniziando dall'alto, provi a verificare i parametri tra cittadinanza e n° dipendenti , magari con Fidenza, forse c'è qualcosa che strusa? Vogliamo dar una drizzata importante per rimetterci in sella? Tutti sanno che come in Italia il probelma è lì dove nessuno produce ...ma costa ..!

    Rispondi

  • Hugo

    27 Settembre @ 09.18

    Quindi una non risposta, forse, ma , vedremo, per ora .... POSSIAM SAPERE I PROGRAMMI E COSA FATE, OBBIETTIVI E TEMPI, questo serve ! o meglio serviva già il secolo scorso , ovvero da quando eran li seduti i vs avi, che forse ci mandavano in malora meno scientificamente che ora!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria