12°

Provincia-Emilia

Montecchio, è morto Luigi Bottioni: fu sindaco dal 1960 al 1970

Montecchio, è morto Luigi Bottioni: fu sindaco dal 1960 al 1970
0

Comunicato stampa del Comune di Montecchio Emilia

E’ con grande dolore che il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, interpretando i sentimenti dell’intera popolazione di Montecchio Emilia, porge alla famiglia il più profondo cordoglio per la scomparsa di Luigi Bottioni.

Luigi Bottioni, sindaco dal 1960 al 1970, insieme al precedente sindaco Pancrazio Medici può essere ben definito l’artefice della ricostruzione del Comune di Montecchio nel dopoguerra e del suo avvio alla modernizzazione con un’attenzione forte e convinta alla difesa e allo sviluppo dei bisogni dei ceti popolari e più poveri.

La comunità locale non può che essere grata, ieri come oggi, per il lavoro essenziale che Bottioni e la sua Amministrazione fecero per gettare le fondamenta della Montecchio attuale.

Sia sufficiente rammentare l’ adozione, primo fra i Comuni della Provincia, del primo Piano di fabbricazione (oggi si direbbe Piano Strutturale Comunale ) in cui si dava un ordine e si prefigurava un disegno urbano che dura tuttora nella sua impostazione, dimostrando così lungimiranza e senso acuto delle prospettive future: basti pensare alle soluzioni di viabilità, ai piani di edilizia popolare, all’attenzione per il verde pubblico.

Fu uomo di popolo, uomo di parte politica, ma insieme uomo di dialogo e di grande umanità. Il suo impegno costante a favorire il lavoro e la crescita delle imprese locali è ben presente nella memoria collettiva. Bottioni, da uomo di popolo, fu amministratore attento e fattivo promotore dello sviluppo culturale ed educativo della comunità, facendone uno dei pilastri del suo operare amministrativo: a quel tempo risalgono ad esempio l’apertura della biblioteca comunale e la realizzazione di strutture dedicate al doposcuola e all’attività sportiva tra le giovani generazioni, della cui diffusione si fece carico la Polisportiva comunale (oggi Polisportiva L’Arena) di cui fu uno dei fondatori.

Non sono questi richiami retorici ma espressioni di quanto uomini e amministratori come Luigi Bottioni abbiano avuto in quegli anni di ferro e di fuoco un ruolo decisivo e imprescindibile di vicinanza ai cittadini, ai lavoratori, ai ceti medi produttivi ed insieme di ferma volontà democratica di difesa della Costituzione repubblicana.
Tutto ciò dunque non può che rimanere in modo forte impresso nella nostra mente e nei nostri cuori nel momento in cui esprimiamo il più commosso ringraziamento alla figura di Luigi Bottioni.

Questo il ricordo del sindaco Paolo Colli:

«La figura di Luigi Bottioni rimane scolpita nella memoria dei montecchiesi quale esempio di rettitudine, sobrietà e grande sensibilità per la difesa e la promozione dei diritti delle persone più deboli. E’ stato uno dei protagonisti della ricostruzione e dello sviluppo della nostra Comunità, dopo gli anni tremendi della guerra e nelle condizioni di miseria del dopoguerra.
Costante in tutta la sua vita è stato infatti la preoccupazione e l’impegno per il miglioramento delle condizioni di vita dei ceti popolari e per lo sviluppo sociale e culturale della Comunità. A lui si deve inoltre l’adozione del primo disegno urbanistico che ancora contraddistingue l’assetto del territorio comunale.
Fino a che le condizioni di salute glielo hanno concesso non ha mai mancato di incoraggiare gli amministratori ad affrontare le difficoltà economico-sociali dei tempi attuali, rammentando come non fossero comunque paragonabili alle condizioni dell’immediato dopoguerra, quando, ricordava, la povera gente non aveva letteralmente di che mangiare.
Luigi Bottioni è stato un grande amministratore, un uomo sobrio e discreto, ma soprattutto un cittadino esemplare e una persona che esprimeva una grandissima umanità. Per questo ci auguriamo che esperienze di vita come quelle di Luigi possano costituire un esempio per le future generazioni.
Caro Luigi, la tua Montecchio ti è per sempre grata. E che la nostra terra ti sia lieve».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida