Provincia-Emilia

Montecchio, è morto Luigi Bottioni: fu sindaco dal 1960 al 1970

Montecchio, è morto Luigi Bottioni: fu sindaco dal 1960 al 1970
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa del Comune di Montecchio Emilia

E’ con grande dolore che il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, interpretando i sentimenti dell’intera popolazione di Montecchio Emilia, porge alla famiglia il più profondo cordoglio per la scomparsa di Luigi Bottioni.

Luigi Bottioni, sindaco dal 1960 al 1970, insieme al precedente sindaco Pancrazio Medici può essere ben definito l’artefice della ricostruzione del Comune di Montecchio nel dopoguerra e del suo avvio alla modernizzazione con un’attenzione forte e convinta alla difesa e allo sviluppo dei bisogni dei ceti popolari e più poveri.

La comunità locale non può che essere grata, ieri come oggi, per il lavoro essenziale che Bottioni e la sua Amministrazione fecero per gettare le fondamenta della Montecchio attuale.

Sia sufficiente rammentare l’ adozione, primo fra i Comuni della Provincia, del primo Piano di fabbricazione (oggi si direbbe Piano Strutturale Comunale ) in cui si dava un ordine e si prefigurava un disegno urbano che dura tuttora nella sua impostazione, dimostrando così lungimiranza e senso acuto delle prospettive future: basti pensare alle soluzioni di viabilità, ai piani di edilizia popolare, all’attenzione per il verde pubblico.

Fu uomo di popolo, uomo di parte politica, ma insieme uomo di dialogo e di grande umanità. Il suo impegno costante a favorire il lavoro e la crescita delle imprese locali è ben presente nella memoria collettiva. Bottioni, da uomo di popolo, fu amministratore attento e fattivo promotore dello sviluppo culturale ed educativo della comunità, facendone uno dei pilastri del suo operare amministrativo: a quel tempo risalgono ad esempio l’apertura della biblioteca comunale e la realizzazione di strutture dedicate al doposcuola e all’attività sportiva tra le giovani generazioni, della cui diffusione si fece carico la Polisportiva comunale (oggi Polisportiva L’Arena) di cui fu uno dei fondatori.

Non sono questi richiami retorici ma espressioni di quanto uomini e amministratori come Luigi Bottioni abbiano avuto in quegli anni di ferro e di fuoco un ruolo decisivo e imprescindibile di vicinanza ai cittadini, ai lavoratori, ai ceti medi produttivi ed insieme di ferma volontà democratica di difesa della Costituzione repubblicana.
Tutto ciò dunque non può che rimanere in modo forte impresso nella nostra mente e nei nostri cuori nel momento in cui esprimiamo il più commosso ringraziamento alla figura di Luigi Bottioni.

Questo il ricordo del sindaco Paolo Colli:

«La figura di Luigi Bottioni rimane scolpita nella memoria dei montecchiesi quale esempio di rettitudine, sobrietà e grande sensibilità per la difesa e la promozione dei diritti delle persone più deboli. E’ stato uno dei protagonisti della ricostruzione e dello sviluppo della nostra Comunità, dopo gli anni tremendi della guerra e nelle condizioni di miseria del dopoguerra.
Costante in tutta la sua vita è stato infatti la preoccupazione e l’impegno per il miglioramento delle condizioni di vita dei ceti popolari e per lo sviluppo sociale e culturale della Comunità. A lui si deve inoltre l’adozione del primo disegno urbanistico che ancora contraddistingue l’assetto del territorio comunale.
Fino a che le condizioni di salute glielo hanno concesso non ha mai mancato di incoraggiare gli amministratori ad affrontare le difficoltà economico-sociali dei tempi attuali, rammentando come non fossero comunque paragonabili alle condizioni dell’immediato dopoguerra, quando, ricordava, la povera gente non aveva letteralmente di che mangiare.
Luigi Bottioni è stato un grande amministratore, un uomo sobrio e discreto, ma soprattutto un cittadino esemplare e una persona che esprimeva una grandissima umanità. Per questo ci auguriamo che esperienze di vita come quelle di Luigi possano costituire un esempio per le future generazioni.
Caro Luigi, la tua Montecchio ti è per sempre grata. E che la nostra terra ti sia lieve».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

6commenti

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

ECONOMIA

Il ministro Martina ha incontrato i produttori di Parmigiano. Alluvione: "Siamo attenti a fare le cose bene"

Il presidente del Consorzio Bertinelli: "Cresce la produzione, prevediamo una crescita dell'export"

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

9commenti

AMARCORD

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260