19°

Provincia-Emilia

Alpini, la solidarietà in prima linea

Alpini, la solidarietà in prima linea
0

 Ilaria Moretti

C’è una baita in cui abitano allegria, memoria e solidarietà. Ospiti fissi dei padroni di casa: il gruppo alpini di Calestano. Perché è in quella struttura di legno che le penne nere locali pianificano le loro missioni. Che ci sia da partire per dare una mano a qualcuno o, solo, apparecchiare la tavola per un ritrovo, un rancio, o una festa (con le tovagliette tricolori), lo spirito è lo stesso: massimo impegno e sorriso sulle labbra. «Quando c’è bisogno, noi alpini siamo sempre pronti. Con lo zaino in spalla», ricordano alcuni di loro. Nome e cognome? In questo caso non contano. Perché chi parla si fa portavoce di tutti. Per ricordare che, dopo anni di lavoro, è tempo dei bilanci. Impossibile non partire dalla Protezione civile alpina del gruppo, nata sull’onda del terremoto in Abruzzo e poi sempre presente nei momenti difficili: nella Lunigiana colpita dall’alluvione, così come nel Parmense martoriato dalle frane. Senza dimenticare l’esperienza che ha lasciato il segno, nell’Emilia ferita dal terremoto dello scorso anno. «Eravamo a Finale - raccontano - e, per la prima volta, la sezione di Parma è stata coinvolta nella gestione della cucina del campo, affidata proprio al gruppo di Calestano. Oltre a questo ci siamo occupati dell’organizzazione logistica». Momenti custoditi come un bene prezioso nello zaino dei ricordi. Ed è proprio la memoria un’altra grande ricchezza di questi alpini. Una memoria da tramandare. «Il nostro gruppo partecipa all’iniziativa dell’associazione “Musei all’aperto 1915-1918: Grande guerra sul monte Grappa” per il restauro dei siti storici - spiegano -: anche quest’anno siamo andati con i “colleghi” di Collecchio e Pellegrino». Ma il solo lavoro non basta: «Abbiamo anche portato i ragazzi di seconda e terza media di Calestano a vedere il sacrario del Grappa e abbiamo mostrato loro le trincee e i sentieri rimessi a posto». Lassù è stata posata una lapide in memoria di tutti i combattenti della provincia di Parma. Il legame del gruppo con la scuola è sancito anche dagli incontri in classe, dove i ragazzi «interrogano» le penne nere su ogni loro curiosità. «Il rapporto è ottimo anche grazie all’interessamento del corpo docente di Calestano», sottolineano gli alpini. Che con le mani in mano non sanno stare, visto che hanno contribuito al ripristino di una colonia a Costalovara, trasformata in albergo e gestita dall’Ana nazionale. E poi ci sono le «faccende di casa». Lo scorso inverno è stata ampliata e attrezzata di tutto punto la cucina della baita: nemmeno l’acqua e la neve hanno fermato soci e simpatizzanti: «E il gruppo ringrazia di cuore tutte le persone che hanno lavorato o dato un contributo economico». Ma dire alpini, significa anche dire allegria. E’ un appuntamento di successo dell’estate la festa sul Montagnana, condivisa con le penne nere di Corniglio, insieme alle quali, oltre trent’anni fa, è stata ricostruita la cappellina in sasso. Tra le iniziative ricreative non va dimenticato il riuscitissimo torneo agostano di bocce, in collaborazione con la Pro loco. Tre le categorie: misto uomini-donne, solo donne, e bimbi (dai quattro anni in su). I piccini sono un vero spettacolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

"Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro"

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

arresti

Droga, in manette la banda-azienda con base a Parma: ai pusher 1500 euro al mese Foto

5commenti

tg parma

Fisco, 36 evasori totali scoperti nel 2016 dalla Finanza a Parma Video

1commento

San Leonardo

Quel «rito» del lancio di mini ovuli tra pusher

23commenti

TORRILE

Uccisero un uomo e schiacciarono il corpo con l'auto: condannata confermata 

MOBILE

Giovane rapinato al Postamat, arrestato lo Smilzo

2commenti

Parma

Ergastolano detenuto ma "non troppo" al Maggiore: il caso fa discutere Video

Il sindaco sbotta in Consiglio: Comune poco coinvolto nelle scelte sul carcere

6commenti

fallimento

Crac Parma Calcio: fissata l'udienza per i ricorsi di Ghirardi e Leonardi

EDITORIALE

La Turchia, l'Europa e l’arma demografica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano