21°

35°

Provincia-Emilia

Alpini, la solidarietà in prima linea

Alpini, la solidarietà in prima linea
0

 Ilaria Moretti

C’è una baita in cui abitano allegria, memoria e solidarietà. Ospiti fissi dei padroni di casa: il gruppo alpini di Calestano. Perché è in quella struttura di legno che le penne nere locali pianificano le loro missioni. Che ci sia da partire per dare una mano a qualcuno o, solo, apparecchiare la tavola per un ritrovo, un rancio, o una festa (con le tovagliette tricolori), lo spirito è lo stesso: massimo impegno e sorriso sulle labbra. «Quando c’è bisogno, noi alpini siamo sempre pronti. Con lo zaino in spalla», ricordano alcuni di loro. Nome e cognome? In questo caso non contano. Perché chi parla si fa portavoce di tutti. Per ricordare che, dopo anni di lavoro, è tempo dei bilanci. Impossibile non partire dalla Protezione civile alpina del gruppo, nata sull’onda del terremoto in Abruzzo e poi sempre presente nei momenti difficili: nella Lunigiana colpita dall’alluvione, così come nel Parmense martoriato dalle frane. Senza dimenticare l’esperienza che ha lasciato il segno, nell’Emilia ferita dal terremoto dello scorso anno. «Eravamo a Finale - raccontano - e, per la prima volta, la sezione di Parma è stata coinvolta nella gestione della cucina del campo, affidata proprio al gruppo di Calestano. Oltre a questo ci siamo occupati dell’organizzazione logistica». Momenti custoditi come un bene prezioso nello zaino dei ricordi. Ed è proprio la memoria un’altra grande ricchezza di questi alpini. Una memoria da tramandare. «Il nostro gruppo partecipa all’iniziativa dell’associazione “Musei all’aperto 1915-1918: Grande guerra sul monte Grappa” per il restauro dei siti storici - spiegano -: anche quest’anno siamo andati con i “colleghi” di Collecchio e Pellegrino». Ma il solo lavoro non basta: «Abbiamo anche portato i ragazzi di seconda e terza media di Calestano a vedere il sacrario del Grappa e abbiamo mostrato loro le trincee e i sentieri rimessi a posto». Lassù è stata posata una lapide in memoria di tutti i combattenti della provincia di Parma. Il legame del gruppo con la scuola è sancito anche dagli incontri in classe, dove i ragazzi «interrogano» le penne nere su ogni loro curiosità. «Il rapporto è ottimo anche grazie all’interessamento del corpo docente di Calestano», sottolineano gli alpini. Che con le mani in mano non sanno stare, visto che hanno contribuito al ripristino di una colonia a Costalovara, trasformata in albergo e gestita dall’Ana nazionale. E poi ci sono le «faccende di casa». Lo scorso inverno è stata ampliata e attrezzata di tutto punto la cucina della baita: nemmeno l’acqua e la neve hanno fermato soci e simpatizzanti: «E il gruppo ringrazia di cuore tutte le persone che hanno lavorato o dato un contributo economico». Ma dire alpini, significa anche dire allegria. E’ un appuntamento di successo dell’estate la festa sul Montagnana, condivisa con le penne nere di Corniglio, insieme alle quali, oltre trent’anni fa, è stata ricostruita la cappellina in sasso. Tra le iniziative ricreative non va dimenticato il riuscitissimo torneo agostano di bocce, in collaborazione con la Pro loco. Tre le categorie: misto uomini-donne, solo donne, e bimbi (dai quattro anni in su). I piccini sono un vero spettacolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

Clooney con la moglie Amal. (foto d'archivio)

Il caso

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Rapina in stazione con sequestro, identificati i tre responsabili

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

GUARDIA DI FINANZA

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

emergenza

Via Giovenale, via Muratori, piazzale Erodoto in balia dei vandali/ladri di automobili

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

Piazza Garibaldi

Pizzarotti-Scarpa, incontro/scontro, scintille e...immagini - Gallery (e battute)

VERSO IL VOTO

Sicurezza, rispondono Pizzarotti e Scarpa

3commenti

paura

Rotatoria strada Argini/via Pastrengo, incidente: code e traffico a rilento

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

calcio

Un altro (grande) ex si fa avanti, Marchionni: "Parma, perchè no"

1commento

Il caso

Cassano fa sempre discutere

1commento

Noceto

Ha un malore mentre guida, esce di strada e muore

TRAVERSETOLO

Operazione mercato pulito: sei ambulanti multati

1commento

MAGGIORANZA SPACCATA

Il sindaco di Pellegrino: «Potrei dimettermi»

CONSERVATORIO

Pietro Magnani, alla Camera

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

modena

Uccide a coltellate il compagno e chiama la polizia

sanità

Bimbo di 6 anni muore per le complicanze del morbillo

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia