Provincia-Emilia

Donna uccisa a Piacenza, aggredita durante l'ennesima lite

Donna uccisa a Piacenza, aggredita durante l'ennesima lite
Ricevi gratis le news
0

PAICENZA, 27 SET – All’origine di quello che l'assassino ieri ha definito un raptus che è costato la vita a Cinzia Agnoletti – 51enne originaria di Forlì uccisa per soffocamento nella sua abitazione di Castelvetro Piacentino dal marito – c'è una situazione famigliare degradata, che aveva minato e corroso i rapporti nella coppia. È quello che hanno dedotto gli inquirenti che hanno raccolto la sua prima confessione.

L'uomo, Gianpietro Gilberti, piacentino incensurato di 53 anni, è in carcere con l’accusa di omicidio volontario: il suo fermo, disposto dal sostituto procuratore Antonio Colonna, dovrà essere convalidato nelle prossime ore dal gip, che con ogni probabilità disporrà anche la custodia cautelare in carcere.
La procura della Repubblica di Piacenza ha reso noti alcuni dettagli del delitto, sul quale sono ancora in corso le indagini dei carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola e dei colleghi del Nucleo investigativo di Piacenza: i militari stanno ancora vagliando la versione fornita dall’uomo in fase di interrogatorio, ma che per il momento viene giudicata attendibile.
La lite, che è poi sfociata nell’omicidio, è avvenuta la sera precedente il ritrovamento del cadavere, tra le 19,30 e le 22, quando la donna è rientrata in casa. "Lei aveva un lavoro come lavapiatti part time, lui invece era disoccupato da tempo - spiegano in procura – e tutto ciò, unito a rapporti sentimentali ormai logorati, ha portato a una profonda crisi tra i due". Crisi che si era manifestata con continue liti, udite anche dai vicini. Quella dell’altra sera è stata l’ultima: subito dopo il suo rientro, tra la donna e l’uomo è infatti iniziata l’ennesima discussione, per un fatto banale: una porta sbattuta che non si apriva più. La donna, sempre secondo il racconto dell’uomo, ha iniziato a battere i pugni contro la porta, il 53enne si è infastidito e quindi l’ha tramortita con un pugno, poi l’ha strangolata a mani nude, poi l’ha strozzata con la corda di una tapparella. Infine le ha coperto la faccia prima con un cuscino e poi con un sacchetto di plastica.
Dopo l’uomo è uscito di casa, e ha vagato per diverse ore fino a tarda notte. Al suo rientro ha mandato un sms al figlio dicendogli di avvertire i carabinieri, dopodichè ha tentato lui stesso – senza però riuscirci – di uccidersi soffocandosi con lo stesso sacchetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti