11°

27°

Provincia-Emilia

Il premio "Monte Caio" dedicato a Mario Rinaldi

Il premio "Monte Caio" dedicato a Mario Rinaldi
0

Matteo Ferzini
La letteratura della montagna esiste ancora, e non cessa di mantenere caratteristiche uniche legate alla vita stessa della montagna, fatta di misteri e riti antichi, ma anche di vicende storiche e personali che rispecchiano ancora la società umana di ieri e di oggi: per promuovere tale tipo di letteratura si è svolta la seconda edizione del «Premio letterario Monte Caio», manifestazione biennale ideata dai Comuni di Tizzano Val Parma, Calestano, Palanzano e Neviano Arduini, giunta alla sua seconda edizione.
La cerimonia di premiazione del premio «Monte Caio» si è svolta  a Neviano, all’interno della palestra comunale: la sede di quest’anno ha avuto un valore simbolico aggiunto, poiché la manifestazione è stata interamente dedicata a Mario Rinaldi, professore, scrittore e ricercatore storico nevianese scomparso lo scorso dicembre.
Tra gli ospiti presenti all’evento, il senatore Fabio Fabbri, presidente della giuria per l’assegnazione del premio, ha ricordato come la montagna dell’Appennino est sia stata la culla di importanti uomini di cultura e personalità storiche, e ha affermato che «la cultura, insieme al turismo, all’agricoltura e alla produzione alimentare di qualità, può essere un motore di sviluppo di un Appennino che rifiuta la ghettizzazione, e che anzi vuol essere del dialogo di idee in Italia e Europa». Andrea Zanlari della Camera di Commercio, ospite e membro della giuria, ha voluto invece sottolineare «l’unità culturale delle valli dell’Appennino, da sempre produttore di cultura».
I quattro libri finalisti dell’edizione 2013 erano «Appennino di sangue. Tre casi per il maresciallo Santovito» di Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli (Mondadori, 2011), «La leggenda dei monti naviganti» di Paolo Rumiz (Feltrinelli, 2007), «La sentenza» di Valerio Varesi (Frassinelli, 2011) e «Nina dei lupi» di Alessandro Bertante (Marsilio, 2011): «I libri - ha commentato Giuseppe Marchetti, critico letterario della «Gazzetta di Parma» e relatore del premio – sono stati scelti e giudicati in base a quanto incarnassero lo spirito stesso della montagna, con il suo fascino ambiguo fatto di conservazione e misteri, splendida ma riservata».
Vincitore del «Premio monte Caio» è stato infine acclamato Alessandro Bertante, che nel romanzo «Nina dei lupi» intreccia il dramma di una società umana fatta di superstiti, fuggiti sulle montagne in un ipotetico futuro distrutto dalla violenza, al racconto dell’amore tra i due protagonisti Nina e Alessio, e del ritorno alla vita comunitaria in mezzo alla natura e, appunto, ai lupi. Il secondo posto è stato invece assegnato,   ex-aequo, a Valerio Varesi per «La sentenza» e a Paolo Rumiz per «La leggenda dei monti naviganti». I premi sono stati assegnati da Agostino Maggiali, assessore provinciale al Turismo, e Gabriele Ferrari, consigliere della Regione Emilia Romagna.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima