18°

Provincia-Emilia

Fidenza, va alla festa con la cocaina: 28enne marocchino arrestato e condannato

Fidenza, va alla festa con la cocaina: 28enne marocchino arrestato e condannato
3

I carabinieri della Compagnia di Fidenza hanno effettuato un'operazione di controllo in strada e vicino a un locale di Fidenza, con l'impiego di dieci pattuglie e l'appoggio della polizia municipale.

Nel locale c'era una festa tecno che ha richiamato giovani da tutto il Nord Italia. A Fidenza per la festa c'era anche E. A., 28enne marocchino arrestato dai carabinieri con l'accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. Il giovane, residente nel Foggiano ma di fatto domiciliato a Viarolo, è stato trovato in possesso di 5 dosi di cocaina e di 580 euro in contanti sparpagliati nelle sue tasche, che i militari ritengono provento di spaccio. Il 28enne era in compagnia di una ragazza sui vent'anni, di Gatteo (Forlì-Cesena).
Erano le 7 di ieri mattina quando i due hanno trovato i carabinieri uscendo dal locale e hanno mostrato nervosismo. L'uomo ha lanciato per terra quello che sembrava essere un pacchetto di fazzoletti di carta. In realtà un carabiniere ha raccolto l'involucro: dentro alcuni fazzolettini c'erano cinque palline di carta trasparente con polvere bianca. Il marocchino ha negato che si trattasse di droga (ma i test in caserma hanno dimostrato il contrario), mentre la ventenne ha negato di conoscerlo.
Il giovane è stato arrestato e trattenuto in camera di sicurezza, come disposto dal pm Amara. Stamattina è stato processato per direttissima: è stato condannato a due anni di reclusione e 3mila euro di multa. Ora si trova in carcere.

Durante i controlli, i militari dell'Arma hanno denunciato un 22enne di Fontevivo (aveva 14 grammi di hashish e un coltello a serramanico) e un 23enne marocchino residente nel Modenese con precedenti per droga (pretendeva di portare in discoteca due cacciaviti).

Nella notte fra sabato e domenica, 12 fra ragazzi e ragazze sono stati trovati con stupefacenti per uso personale e quindi segnalati quali assuntori di droga. Alcuni di loro abitano a Parma, Fidenza, Fontevivo e Medesano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • dd_77

    01 Ottobre @ 13.11

    mi sembra fossero in compagnia dei tanti parmigiani denunciati come assuntori di droghe, ai due italiani a cui hanno ritirato la patente per guida in stato di ubriachezza, insieme a quei italiani, parmigiani e fidentini denunciati quali possessori di dosi personali. Ora, io potrò anche essere definito bonista per non avercela a morte con gli immigrati, ma tu come possiamo definirti? se non RAZZISTA non so proprio quale termine sia piu adeguato per la tua bassezza morale e culturale

    Rispondi

  • beatrice

    01 Ottobre @ 10.18

    E teniamoceli sempre in italia, non rimpatriamoli e facciamone sempre sbarcare altri. Perché non provano ad andare in Grecia. Non li fanno neppure avvicinare alle coste appena li vedono gli sparano.

    Rispondi

  • the clansman

    30 Settembre @ 19.28

    ma i signori buonisti che li difendono sempre a questi clandestini...li hanno 580 euro in tasca ? io no...il marocchino si...poverino dopo 8 ore di lavoro in fabbrica

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

3commenti

lega pro

Parma, alle 16.30 in campo pensando solo a vincere Diretta

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

5commenti

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

15commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Incidente sulla A10

Tir si ribalta e travolge cantiere con operai: due morti Video

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa