12°

Provincia-Emilia

Compiano: oggi l'addio a Negri vicesindaco per 10 legislature

Compiano: oggi l'addio a Negri vicesindaco per 10 legislature
1

 Giorgio Camisa

A settantasette anni si è spento domenica nella propria abitazione di Cereseto l’ex vicesindaco del comune di Compiano Gianfermo Negri.
Dal 1964 era stato ininterrottamente amministratore del suo comune sia in veste di consigliere che di assessore e poi da vicesindaco per ben dieci legislature. Solo a fine luglio per problemi di salute aveva rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico di vicesindaco ma era restato al suo posto sui banchi della maggioranza in qualità di consigliere.
Negri è stato al fianco dei sindaci Moglia, Bertani, Bruschi ed ora di Sabina Delnevo. Consigliere e assessore negli anni settanta del consorzio di Bonifica Montana e componente di vari istituti sociali della vallata. Il due giugno del 1982 fu nominato cavaliere del lavoro e cinque anni dopo, il 27 dicembre del 1987, grand’ufficiale della Repubblica.
Gianfermo era una delle figure più rappresentative del borgo antico, di gran parte della Valtaro e della montagna Ovest. Dopo le scuole dell’obbligo frequentò il ginnasio e si diplomò maestro, qualche anno di supplenze in varie scuole della vallata e poi, nel 1961 fu chiamato ad assumere un incarico impegnativo: quello di insegnante nelle carceri. Un incarico che grazie al suo carattere disponibile e di grande umanità accetto volentieri. Qualche anno nel penitenziario di La Spezia e poi il trasferimento al carcere di San Francesco a Parma dove rimase per oltre venticinque anni.
Di quegli anni passati ad insegnare «dietro le sbarre» come spesso diceva ne riservava un ricordo particolare, aveva conosciuto la sofferenza e la privazione di molti condannati e spesso ne era diventato un punto di riferimento.
Gianfermo era un volano di tante attività: collaboratore instancabile del volontariato, promotore di tante iniziative culturali e turistiche. Un uomo legato al territorio, sempre disponibile e pronto a mettersi in gioco pur di restare accanto alla sua gente anche a costo di mettersi contro gli stessi amici di partito o di coalizioni amministrative. 
Per sei anni, dal 1984 al 1990 gestì «La Vecchia Compiano» il rinomato ristorante dentro le mura del castello, anche in questa veste seppe accattivarsi la stima e la simpatia di buongustai e di personaggi dello sport e dello spettacolo.
Ieri sera la piccola chiesa parrocchiale di Cereseto era gremita di gente che ha pregato per lui e oggi pomeriggio alle 15 nello stesso tempio il parroco don Amedeo Mantovani presiederà il rito funebre. Gianfermo lascia la moglie Renata, la figlia Maria Giovanna, il figlio Gian Mauro, gli adorati nipoti ed una comunità che lo ricorderà per la sua grande bontà d’animo e la sua innata disponibilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    02 Ottobre @ 21.24

    Ciao Gianfermo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery