19°

Provincia-Emilia

Compiano: oggi l'addio a Negri vicesindaco per 10 legislature

Compiano: oggi l'addio a Negri vicesindaco per 10 legislature
1

 Giorgio Camisa

A settantasette anni si è spento domenica nella propria abitazione di Cereseto l’ex vicesindaco del comune di Compiano Gianfermo Negri.
Dal 1964 era stato ininterrottamente amministratore del suo comune sia in veste di consigliere che di assessore e poi da vicesindaco per ben dieci legislature. Solo a fine luglio per problemi di salute aveva rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico di vicesindaco ma era restato al suo posto sui banchi della maggioranza in qualità di consigliere.
Negri è stato al fianco dei sindaci Moglia, Bertani, Bruschi ed ora di Sabina Delnevo. Consigliere e assessore negli anni settanta del consorzio di Bonifica Montana e componente di vari istituti sociali della vallata. Il due giugno del 1982 fu nominato cavaliere del lavoro e cinque anni dopo, il 27 dicembre del 1987, grand’ufficiale della Repubblica.
Gianfermo era una delle figure più rappresentative del borgo antico, di gran parte della Valtaro e della montagna Ovest. Dopo le scuole dell’obbligo frequentò il ginnasio e si diplomò maestro, qualche anno di supplenze in varie scuole della vallata e poi, nel 1961 fu chiamato ad assumere un incarico impegnativo: quello di insegnante nelle carceri. Un incarico che grazie al suo carattere disponibile e di grande umanità accetto volentieri. Qualche anno nel penitenziario di La Spezia e poi il trasferimento al carcere di San Francesco a Parma dove rimase per oltre venticinque anni.
Di quegli anni passati ad insegnare «dietro le sbarre» come spesso diceva ne riservava un ricordo particolare, aveva conosciuto la sofferenza e la privazione di molti condannati e spesso ne era diventato un punto di riferimento.
Gianfermo era un volano di tante attività: collaboratore instancabile del volontariato, promotore di tante iniziative culturali e turistiche. Un uomo legato al territorio, sempre disponibile e pronto a mettersi in gioco pur di restare accanto alla sua gente anche a costo di mettersi contro gli stessi amici di partito o di coalizioni amministrative. 
Per sei anni, dal 1984 al 1990 gestì «La Vecchia Compiano» il rinomato ristorante dentro le mura del castello, anche in questa veste seppe accattivarsi la stima e la simpatia di buongustai e di personaggi dello sport e dello spettacolo.
Ieri sera la piccola chiesa parrocchiale di Cereseto era gremita di gente che ha pregato per lui e oggi pomeriggio alle 15 nello stesso tempio il parroco don Amedeo Mantovani presiederà il rito funebre. Gianfermo lascia la moglie Renata, la figlia Maria Giovanna, il figlio Gian Mauro, gli adorati nipoti ed una comunità che lo ricorderà per la sua grande bontà d’animo e la sua innata disponibilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    02 Ottobre @ 21.24

    Ciao Gianfermo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

lega pro

Teramo vicino al gol in due occasioni: 0-0  Foto

 Le formazioni (Video) - Segui le altre partite (Pordenone e Padova sotto)

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

politica

Primarie Pd: in Emilia alle 12 avevano votano in 100.450. Parma: le foto dai seggi

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

2commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

4commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

2commenti

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

BOLZANO

Alpinismo: Ueli Steck muore sull'Everest

Economia

Chiusa un'impresa su due nei primi 5 anni Video

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

wembley

Boxe, Joshua sul tetto del mondo. Klitschko ko

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento