-2°

Provincia-Emilia

Uccise la moglie a martellate a Sorbolo Levante: confermata la condanna a 30 anni di carcere

Uccise la moglie a martellate a Sorbolo Levante: confermata la condanna a 30 anni di carcere
13

Nel 2011 ha ucciso a martellate la moglie Rachida Rida, magrebina di 35 anni, perché voleva vivere da occidentale e aveva presentato la richiesta di separazione. Per il marito Mohamed El Ayani, marocchino di 40 anni, oggi la corte d’Assise d’appello di Bologna ha confermato la pena a 30 anni, comminata dal tribunale di Reggio Emilia in primo grado.

Rachida era stata uccisa il 19 novembre 2011 nell’abitazione che condivideva con il marito a Sorbolo di Brescello (Reggio Emilia). L’uomo si era poi costituto ai carabinieri. Ma non ha mai chiesto perdono. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, ha colpito la moglie con il martello alla testa e alle braccia, mentre lei cercava invano di difendersi, fino ad ucciderla.

Il pm aveva chiesto l’aggravante della premeditazione, della minorata difesa e la revoca delle attenuanti generiche; mentre il difensore di El Ayani, l’avvocato Domenico Noris Bucchi, ha chiesto che non venisse riconosciuta l’aggravante della crudeltà, come era avvenuto, invece, in primo grado. La corte ha deciso di confermare in toto la decisione del tribunale di Reggio Emilia, condannando il marocchino a 30 anni. Si sono costituiti parte civile, oltre alle figlie e ai fratelli di Rachida, anche il comune di Brescello e il Ministero delle Pari opportunità.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nextor

    04 Ottobre @ 09.04

    @claudio, a casa mia entra chi voglio io, e le porte sono sempre aperte per tutte le persone intelligenti ed oneste. Non si offendano i discepoli di Borghezio e Calderoli, ma per loro, anche se tanto bene hanno fatto al paese negli anni del loro governo, non ci sarà mai un invito.

    Rispondi

  • PIERLUIGI

    03 Ottobre @ 23.50

    questi ASSASSINI (DI DONNE e BAMBINI ) che si sono sporcati di sangue altrui potrebbero, almeno in parte, farsi perdonare dalla società pagando un conto e prendere il posto delle povere cavie o scimmie in laboratorio. Almeno sarebbero utili per la ricerca. Trascorso un certo periodo, ad esempio 5 o 10 anni, se superate le prove saranno di nuovo liberi

    Rispondi

  • claudio

    03 Ottobre @ 22.39

    @ Nextor: apprezzando tantissimo la Tua squisita sensibilità e la tua incrollabile fiducia nel genere umano, io avrei una...idea molto migliore: mandiamoli TUTTI a casa tua! Sono certo che non vedrai l'ora. Grazie.

    Rispondi

  • LIBRA-PARMA

    03 Ottobre @ 20.07

    X MARCO 850, TOH!!! SIAMO IN DUE , UN PO POCHI. .....ABBIAMO PIANTATO UN SEME!!!! un refuso sul mio commento originale chiedo scusa al Dott. Enrico Letta , nel mio ironizzare sulla sua "Firma" ...ho scritto il nome dello zio.

    Rispondi

  • marco

    03 Ottobre @ 13.39

    Speriamo buttino via la chiave!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017