-1°

Provincia-Emilia

Un referendum decide il futuro di Sissa e Trecasali

Un referendum decide il futuro di Sissa e Trecasali
0

Cristian Calestani

Ora la parola passa ai cittadini. Il progetto di fusione dei Comuni di Sissa e Trecasali, che porterebbe alla nascita di un nuovo ente con una popolazione di circa ottomila abitanti, dovrà essere valutato dai cittadini dei due comuni che domenica, dalle 6 alle 22, saranno chiamati a partecipare al referendum consultivo in merito alla fusione o meno tra i due comuni e per esprimere una preferenza relativamente al nome che dovrà assumere eventualmente il nuovo ente. Il progetto di fusione, avviato ad inizio anno, giunge dunque ad uno dei momenti di maggior importanza dopo che le due amministrazioni comunali si erano già pronunciate a favore con voto unanime a Sissa e con l’espressione contraria di tre consiglieri di minoranza (Franco Mangiavacca della Lega Nord, Michela Derlindati e Andrea Berra di Partecipazione  Rinnovamento) a Trecasali.

Per cosa si vota
Si vota per il referendum consultivo regionale sulla legge di istituzione di un nuovo comune mediante la fusione dei Comuni di Sissa e Trecasali e la denominazione del nuovo comune. I comuni hanno presentato alla Regione proposta di fusione e la Regione, attraverso il referendum, desidera conoscere la volontà dei cittadini e delle popolazioni interessate. Il referendum è consultivo, pertanto non è necessario il raggiungimento del quorum per la sua validità ed il risultato viene valutato dalla Regione nell’ambito del procedimento di fusione dei due comuni. I quesiti referendari sono così formulati. Il primo: «Volete voi che i Comuni di Sissa e Trecasali nella Provincia di Parma siano unificati in un unico Comune mediante fusione?». Il secondo «Con quale dei seguenti nomi volete sia denominato il nuovo Comune? a) Terre del Basso Taro; b) Sissa Trecasali; c) Sissa e Trecasali; d) Trecasali Sissa; e) Trecasali e Sissa».

Chi può votare Hanno diritto di voto i cittadini italiani maggiorenni iscritti nelle liste elettorali. Sono maggiorenni tutti coloro che compiono 18 anni entro domenica 6 ottobre. Hanno altresì diritto al voto i cittadini comunitari iscritti nelle liste aggiunte comunali per le elezioni amministrative che siano elettori nel loro paese d’origine e che abbiano presentato domanda entro il 27 agosto come da manifesti e comunicazione inviata.
I documenti per votare Gli elettori nella sola giornata di domenica (dalle 6 alle 22) saranno ammessi al voto presentandosi nella propria sezione elettorale con un documento di identità e la tessera elettorale. I documenti di identità per l’ammissione al voto sono: carta d’identità, passaporto, patente, libretto di pensione, porto d’armi, tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato e tessere di riconoscimento rilasciate da ordini professionali o dall’Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia convalidata da un comando militare. I documenti di identificazione sono considerati validi per accedere al voto anche se scaduti, purché risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano assicurare la precisa identificazione dell’elettore. Chi non ha ancora provveduto a ritirare la tessera elettorale o chi l’ha smarrita potrà rivolgersi agli uffici Servizi demografici dei comuni di Sissa e Trecasali nei seguenti orari: sino a sabato dalle 9 alle 19 e domenica dalle 6 alle 22.

Sedi di voto Le sedi di voto sono 4 a Sissa e 3 a Trecasali. A Sissa le sezioni 1,2 e 3 nella scuola elementare di via Marconi, mentre la sezione 4 nell’ex edificio scolastico di via Roma a Coltaro. A Trecasali le sezioni 1 e 2 nella scuola elementare di via Roma e la sezione 3 alla scuola elementare di viale dei Caduti 1 a Ronco Campo Canneto.
Uffici elettorali Ulteriori informazioni possono essere acquisite agli uffici elettorali di Trecasali (0521.878132 e-mail: a.dallatomasina@comune.trecasali.pr.it) o di Sissa (0521.527005 - 0521.527017; e-mail: statocivile@comune.sissa.pr.it).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

2commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba nel centro di Istanbul: 13 morti e decine di feriti

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti