14°

Provincia-Emilia

Polesine contro Parma: polemica per la distribuzione del gas naturale

Polesine contro Parma: polemica per la distribuzione del gas naturale
0

 Paolo Panni

E’ «frattura» tra i Comuni di Polesine e di Parma nella «partita» che porterà, nei prossimi mesi, all’affidamento del Servizio di distribuzione del gas naturale. Gara ad evidenza europea che, regolamenti alla mano, ha come stazione appaltante il Comune di Parma, per tutti i 43 Comuni della provincia. 
In questi giorni i consigli comunali della provincia sono stati chiamati ad approvare la convenzione per lo svolgimento in forma associata della procedura di gara per l’affidamento, appunto, del servizio di distribuzione del gas naturale (e successiva gestione del contratto). 
Ma a Polesine, Comune che da un anno si avvale della consulenza di Giulio Gravaghi della società piacentina Sciara, è stato approvato, all’unanimità, un testo diverso da quello proposto dal Comune di Parma «che è - ha attaccato il sindaco Censi in Consiglio comunale a Polesine – frutto dell’impreparazione, dell’incapacità di coordinamento e dell’approssimazione dell’Amministrazione comunale di Parma». 
Sul piano politico, il primo cittadino rivierasco, non ha usato mezzi termini, denunciando l’operato del Comune capoluogo. 
«Il Comune di Parma – ha dichiarato – non sa gestire la partita. Lo dimostra il fatto che la convenzione, per quanto uguale nella sostanza, viene presentata eliminando gli errori madornali presenti invece nel testo proposto da Parma. Errori gravi, con citazioni di leggi sbagliate, la previsione di multe e denunce agli inadempienti che invece la stazione appaltante non può fare. Un testo, il loro, che addirittura non prevede la delega al sindaco o ad un suo rappresentante a firmare la convenzione, manca dell’immediata eseguibilità così come del fatto di essere poi trasmessa al Comune capofila. Qui – ha detto ancora Censi – siamo di fronte ad una gara del valore di 400-500 milioni di euro, con una validità di 12 anni».
 Non sono numeri da poco. «E ciò che si sbaglia – ha affermato il sindaco – va poi a finire sulle bollette dei cittadini».
 Lo stesso Censi ha anche ricordato le condizioni economiche migliori che, in questi mesi, dopo un iter «lungo ed accidentato» si sono riuscite a strappare a favore dei Comuni e dei cittadini. 
«Contestiamo inoltre – ha detto Andrea Censi – lo spirito tenuto dal Comune di Parma, che non è stato certo indirizzato verso la collegialità, la condivisione ed il coordinamento». Sull’argomento è intervenuto anche il consulente Gravaghi che ha osservato come «il sindaco di Polesine si è di fatto preso in carico la funzione di coordinare tutta una serie di Comuni con l’obiettivo di giungere a risultati il più possibile convenienti per le varie amministrazioni». Sempre Gravaghi ha espresso chiare critiche nei confronti dell’operato della stazione appaltante (Parma). 
«Dietro a questa attività di coordinamento politico – ha detto ancora Andrea Censi – c’è l’impegno di una società, la Sciara, che da un anno si fa carico degli interessi dei nostri comuni. Con questa operazione – ha poi affermato – diamo un segnale chiaro, in chiave politica, al Comune di Parma, con l’auspicio della ripresa di un percorso con modalità ben diverse da quelle tenute finora e che si addicano ad una struttura come quella cittadina». 
L’ok è arrivato anche dai banchi dell’opposizione con l’ex sindaco Davide Maestri che ha invitato ad istituire un comitato di monitoraggio composto da tecnici del settore, per tutti i comuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

amministrative

Provincia Nuova attacca Fritelli e denuncia inciucio fra ex 5 Stelle e Pd

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

efsa

I batteri resistenti agli antibiotici fanno 25mila morti all'anno in Europa 

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv