Provincia-Emilia

Nascono i Consorzi delle strade per migliorare la sicurezza

Nascono i Consorzi delle strade per migliorare la sicurezza
0

Elio Grossi

NEVIANO - Nell'ultimo Consiglio comunale è stata discussa la costituzione di tre nuovi Consorzi tra gli utenti di altrettante strade, quelli di Monte Rosso a Bazzano,  quelli della strada Faiedolo nel capoluogo, e quelli della strada Sasso-Pieve. Quindi si è parlato della verifica degli equilibri generali del bilancio 2013.
«Lo scopo dei  Consorzi - ha spiegato Giordano Bricoli, vice sindaco e responsabile dell’Ufficio Tecnico - è quello di provvedere alla sistemazione delle strade interessate nonché alla loro manutenzione e ciò utilizzando anche i proventi dei finanziamenti ai sensi del Piano regionale di sviluppo rurale».
Per la progettazione, esecuzione, direzione e collaudo dei lavori, nonché per la presentazione delle domande per ottenere contributi a carico del suddetto Piano Regionale, questi Consorzi, regolarmente costituiti con propri statuti, potranno delegare il Consorzio della Bonifica Parmense.
La minoranza ha chiesto come sono stati individuati questi tre tratti. «In base alle particolari necessità rilevate», ha risposto il vice sindaco.
Davide Ludovico Pollono, consigliere del gruppo di minoranza «Lega Nord per Neviano», ha chiesto che nei consigli di questi Consorzi, come controllo formale, sia inserito anche un rappresentante della minoranza. La proposta è stata rigettata dal sindaco Alessandro Garbasi:  «La maggioranza rappresenta l’Amministrazione comunale anche perché questi Consorzi in un certo senso dovranno poi essere autonomi». Prima della votazione del Progetto il consigliere Davide Ludovico Pollone si è dichiarato «insoddisfatto per questa ostinata e ingiustificata esclusione».
Infine per quanto riguarda la «verifica degli equilibri generali del Bilancio 2013 e il loro stato di attuazione» sono state analizzate diverse voci, tra le quali la manutenzione degli impianti sportivi. A tale proposito, Massimiliano Cavatorta - capogruppo della minoranza - ha osservato che la tribuna del campo sportivo comunale è scalcinata per l’80 per cento: «E’ urgente un intervento anche al fine conservativo».
Per quanto riguarda la manutenzione straordinaria delle strade, ancora Cavatorta ha osservato che «ci sono quattro tratti che necessitano di una sistemazione prima dell’inverno. Sono quello delle Lame, di Villanova, di Magrignano e di Castelmozzano».
E anche per quanto concerne la rete dell'lluminazione pubblica, la minoranza ha detto di «dissentire sull'uso eccessivo dei lampioni per i quali è stata prevista una spesa annua di 20 mila euro l’anno, pari a 100 mila in 5 anni e senza ritorno. Noi proponiamo invece, con quest’importo, di dare un incentivo di 5 mila euro a famiglie che vogliono venire a vivere nel nostro comune e vogliono aprirvi un’attività produttiva».
Sia il sindaco che il vice sindaco hanno ritenuto giuste queste ed altre osservazioni della minoranza. «Ma oggi - ha osservato il vicesindaco - dobbiamo fare i conti con le risorse, in un momento di grave crisi economica e anche politica. E poi dobbiamo tenere presente le priorità». 
Per quanto riguarda incentivi e aiuti in genere, ha proseguito il vice sindaco,   «noi abbiamo scelto la strada di tenere bassa la pressione fiscale al fine che ne usufruiscano tutti, o quasi: come i servizi alla persona, i trasporti scolastici, le mense scolastiche. Abbiamo sperimentato che questa è la linea giusta, perché è a vasto raggio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)