Provincia-Emilia

Risposta dell'assessore Michele Alinovi all'intervento del sindaco di Polesine sulla gara distribuzione del gas

0

Sorprendente presa di posizione del Sindaco di Polesine Parmense sulla gara per l’affidamento della distribuzione del gas naturale nell’ambito provinciale di Parma. A margine dell’approvazione della delibera di Consiglio Comunale del 30 settembre scorso, il sindaco Censi non ha mancato di riproporre critiche sull’operato del Comune di Parma in qualità di Stazione Appaltante della gara in questione. Rilievi che stupiscono, vista la netta controtendenza con quanto dallo stesso Censi dichiarato nell’assemblea plenaria dei sindaci dello scorso 7 agosto. In quella sede, infatti, è stato raggiunto, pur non senza fatica, un punto di condivisione sul testo della convenzione che regola i rapporti tra i comuni dell’Atem. Il testo della convenzione è stato approvato all’unanimità dei presenti, compreso lo stesso sindaco di Polesine. Anche  l'Anci, presente con un suo funzionario, ha dato atto dell’ottimo lavoro svolto.
Dopo quasi due mesi arrivano  le critiche: gravi, astratte, strumentali. Censi non è nuovo ad iniziative del genere visto che in precedenza aveva mosso rilievi al limite della querela, ed è evidente che i numerosi passi fatti dal Comune di Parma, per venire incontro alle esigenze dei comuni più piccoli, non sono stati sufficientemente apprezzati. 
Il Sindaco di Polesine non manca, come riportato dalla stampa, di rimarcare la mancanza di coordinamento, l’impreparazione e (incredibilmente) la mancanza di collegialità da parte dell’Amministrazione Comunale di Parma nel gestire la gara del gas, dimenticando che il Comune di Parma, in qualità di Stazione Appaltante, ha convocato (pur non essendo tenuto a farlo) gli altri comuni in 12 riunioni dall’agosto del 2012 ad oggi, alle quali lo stesso Censi, o un suo rappresentante, hanno fattivamente partecipato. Questo per favorire la massima condivisione del percorso da seguire. Ad oggi la convenzione predisposta dal Comune di Parma è stata approvata dai comuni che rappresentano il 70% delle utenze gas dell’ambito Parma. E’ singolare come gli amministratori di un così cospicuo numero di utenti, non abbia riscontrato gli stessi errori “gravi” notati da Censi e che lo stesso Censi li evidenzi solamente ora e non nel corso dell'elaborazione del documento a cui ha regolarmente partecipato.
E’ grave piuttosto che il primo cittadino di Polesine parli di “multe e denunce che la Stazione Appaltante non può fare”. Infatti la convenzione prevede che non sia la Stazione Appaltante a comminare eventuali sanzioni ai comuni inadempienti, bensì l’Assemblea dei Sindaci nella sua collegialità.
Singolare, infine, l’intervento del consigliere del comune di Polesine Maestri, che suggerisce l’istituzione di un comitato di monitoraggio dei tecnici dei vari comuni quando è la stessa legge che lo prevede. Questo a testimonianza di un non perfetta conoscenza della materia da parte di alcuni amministratori, e dei loro consulenti, che poi per contro, come nel caso del sindaco Censi, si sentono in grado di muovere gravi accuse.   
Il Comune di Parma in qualità di Stazione Appaltante per la gara di distribuzione del gas non ha tutti i poteri ipotizzati da Censi. Ha soprattutto doveri. Il dovere di predisporre correttamente e nei tempi di legge il bando di gara. I comuni invece, tra cui Polesine, hanno il dovere di trasmettere per tempo i dati della loro rete gas affinchè si possano predisporre gli atti di gara.
Dovere al quale, al di la delle critiche e delle illazioni,  ad oggi Polesine Parmense non ha ancora adempiuto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento