16°

31°

Provincia-Emilia

Risposta dell'assessore Michele Alinovi all'intervento del sindaco di Polesine sulla gara distribuzione del gas

Ricevi gratis le news
0

Sorprendente presa di posizione del Sindaco di Polesine Parmense sulla gara per l’affidamento della distribuzione del gas naturale nell’ambito provinciale di Parma. A margine dell’approvazione della delibera di Consiglio Comunale del 30 settembre scorso, il sindaco Censi non ha mancato di riproporre critiche sull’operato del Comune di Parma in qualità di Stazione Appaltante della gara in questione. Rilievi che stupiscono, vista la netta controtendenza con quanto dallo stesso Censi dichiarato nell’assemblea plenaria dei sindaci dello scorso 7 agosto. In quella sede, infatti, è stato raggiunto, pur non senza fatica, un punto di condivisione sul testo della convenzione che regola i rapporti tra i comuni dell’Atem. Il testo della convenzione è stato approvato all’unanimità dei presenti, compreso lo stesso sindaco di Polesine. Anche  l'Anci, presente con un suo funzionario, ha dato atto dell’ottimo lavoro svolto.
Dopo quasi due mesi arrivano  le critiche: gravi, astratte, strumentali. Censi non è nuovo ad iniziative del genere visto che in precedenza aveva mosso rilievi al limite della querela, ed è evidente che i numerosi passi fatti dal Comune di Parma, per venire incontro alle esigenze dei comuni più piccoli, non sono stati sufficientemente apprezzati. 
Il Sindaco di Polesine non manca, come riportato dalla stampa, di rimarcare la mancanza di coordinamento, l’impreparazione e (incredibilmente) la mancanza di collegialità da parte dell’Amministrazione Comunale di Parma nel gestire la gara del gas, dimenticando che il Comune di Parma, in qualità di Stazione Appaltante, ha convocato (pur non essendo tenuto a farlo) gli altri comuni in 12 riunioni dall’agosto del 2012 ad oggi, alle quali lo stesso Censi, o un suo rappresentante, hanno fattivamente partecipato. Questo per favorire la massima condivisione del percorso da seguire. Ad oggi la convenzione predisposta dal Comune di Parma è stata approvata dai comuni che rappresentano il 70% delle utenze gas dell’ambito Parma. E’ singolare come gli amministratori di un così cospicuo numero di utenti, non abbia riscontrato gli stessi errori “gravi” notati da Censi e che lo stesso Censi li evidenzi solamente ora e non nel corso dell'elaborazione del documento a cui ha regolarmente partecipato.
E’ grave piuttosto che il primo cittadino di Polesine parli di “multe e denunce che la Stazione Appaltante non può fare”. Infatti la convenzione prevede che non sia la Stazione Appaltante a comminare eventuali sanzioni ai comuni inadempienti, bensì l’Assemblea dei Sindaci nella sua collegialità.
Singolare, infine, l’intervento del consigliere del comune di Polesine Maestri, che suggerisce l’istituzione di un comitato di monitoraggio dei tecnici dei vari comuni quando è la stessa legge che lo prevede. Questo a testimonianza di un non perfetta conoscenza della materia da parte di alcuni amministratori, e dei loro consulenti, che poi per contro, come nel caso del sindaco Censi, si sentono in grado di muovere gravi accuse.   
Il Comune di Parma in qualità di Stazione Appaltante per la gara di distribuzione del gas non ha tutti i poteri ipotizzati da Censi. Ha soprattutto doveri. Il dovere di predisporre correttamente e nei tempi di legge il bando di gara. I comuni invece, tra cui Polesine, hanno il dovere di trasmettere per tempo i dati della loro rete gas affinchè si possano predisporre gli atti di gara.
Dovere al quale, al di la delle critiche e delle illazioni,  ad oggi Polesine Parmense non ha ancora adempiuto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

3commenti

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

Irlanda

Il bodybuilder al supermarket è uno show

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti