22°

32°

Provincia-Emilia

Salso, Fritelli: "Un Psc nel rispetto dell’ambiente"

Salso, Fritelli: "Un Psc nel rispetto dell’ambiente"
Ricevi gratis le news
0

I primi cento giorni da sindaco di Filippo Fritelli: tempo di (primi) bilanci. Mesi che sono serviti per mettere a fuoco e lavorare su azioni che a breve - assicura il giovane primo cittadino - si concretizzeranno. «Nonostante le difficoltà  - premette Fritelli - tutta la squadra ha cominciato il lavoro con passione ed entusiasmo e non ci siamo mai lamentati della situazione che abbiamo ereditato».

Il mese di ottobre vedrà dei cambiamenti nella macchina comunale?
A breve, appena avremo il nulla osta ministeriale, ufficializzeremo il nuovo Segretario mentre a fine ottobre appronteremo una importante modifica della macrostruttura comunale.

Una delle azioni che l’amministrazione dovrà affrontare sarà la revisione del Piano strutturale comunale: quali saranno le linee guida?
Entro il 10 ottobre ci sarà la scadenza per presentare le osservazioni al Psc, che consentiranno di portarne avanti la variante, bloccata da anni. Sarà oggetto di valutazione del Consiglio comunale e sarà all’ insegna del rispetto dell’ambiente e del minimo consumo del suolo.

Al momento del suo insediamento aveva annunciato che il Municipio sarebbe stato sempre aperto ai cittadini: quali azioni avete intrapreso?
In questi mesi abbiamo lavorato su due fronti: massima disponibilità con i cittadini e massima apertura al confronto mentre a breve partiranno gli incontri con i quartieri e le frazioni. Inoltre, abbiamo riavviato rapporti costruttivi con la Regione, con i soggetti economici di Parma e del territorio, con il Consorzio di bonifica per la cura delle zone rurali, con le Università, sia per le Terme sia per le politiche territoriali che arriveranno con Expo 2015.

Molte sono le lamentele per il degrado e la scarsa manutenzione delle strade e dei marciapiedi: come intendete agire?
Purtroppo scontano i limiti del Patto di stabilità e fatichiamo a programmare lavori in tempi rapidi anche se stiamo cercando di mettere in campo una programmazione sulle maggiori criticità come frane e cimiteri frazionali,  ricercando anche all’esterno del nostro Comune risorse per la manutenzione delle strade.

Sul fronte del turismo, cosa state mettendo in campo in vista del prossimo anno?
Stiamo arrivando alla redazione definitiva di un progetto speciale che comprende azioni di marketing e comunicazione, formazione degli operatori economici e un piano di eventi sportivi e culturali. Lo scopo è portare avanti nel 2014 una programmazione di eventi significativi, alcuni di forte richiamo come per esempio la tappa del Giro d'Italia,  attorno cui costruire un piano di altre manifestazioni collaterali.

E per le Terme di Salso e Tabiano, che sono il motore intorno a cui ruota tutta l’economia locale, quali sono le azioni intraprese?
Stiamo condividendo un lavoro delicatissimo insieme alla nuova governance. Entro l’anno verrà redatto un piano di sviluppo e rilancio volto a migliorare la qualità dell’offerta che dovrà essere parte integrante del piano turistico. Stiamo affrontando la situazione normativa che impone la cessione delle quote delle partecipate,  cercando una soluzione con le altre istituzioni del territorio. Una questione molto complessa e sarebbe opportuno un approfondimento serio senza strumentalizzazioni.
Infine una riflessione: «Mi ritrovo nel difficile ruolo di dover subire insinuazioni ed attacchi, che dopo soli 3 mesi cercano di abbassare il livello del dibattito e di immagine della città; per scelta non voglio rispondere perché a questo modo di agire io voglio contrappore uno stile costruttivo di chi non si lascia trascinare nelle provocazioni. Salso ha bisogno di meno politica e più amministrazione». A.S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti