12°

Provincia-Emilia

Autunno, tempo di funghi: attenti a non sgarrare

Autunno, tempo di funghi: attenti a non sgarrare
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi

C’è chi sfida l’oscurità della notte per essere «sul campo» prima degli altri. 
C’è anche chi – magari con la scusa di non avere una bilancia a portata di mano – tenta di portarsi a casa un bottino ben più ricco del consentito. O ancora chi, dimenticandosi di dare un’occhiata al calendario prima di uscire di casa, si avventura nei boschi in giornate rigorosamente «off-limits». 
Sembra proprio che in questo periodo i trasgressori vengano fuori «come funghi» - è proprio il caso di dirlo -: ultimi, in ordine di tempo, i due fungaioli «furbetti» pizzicati dalla Forestale con un bottino di ben 17 chili raccolti nottetempo nella riserva naturale Guadine Pradaccio. 
 Almeno tre, in questo caso, le infrazioni alla legge regionale 6 del 1996, che disciplina la raccolta e la commercializzazione dei funghi in territorio regionale. 
Che si raccolga nel territorio delle valli del Parma, del Cedra o dell’Enza, o ancora nelle valli del Taro e del Ceno poco importa: la legge, come si suol dire, è uguale per tutti. 
Corre l’obbligo, però, di aprire una parentesi per quanto riguarda la Comunità montana Ovest, dove la raccolta è regolamentata dalla legge regionale, integrata però dalle direttive dei tanti Consorzi Forestali e Comunalia che frammentano il territorio in un caleidoscopio di regole, tutte reperibili sul sito www.cmtaroceno.pr.it.
 Tornando però ai nostri «furbetti», sono almeno tre le infrazioni contestate. Primo, e forse più evidente, errore commesso dai due fungaioli è l’aver raccolto i funghi in una riserva naturale, dove è assolutamente vietato raccogliere frutti spontanei, fiori e naturalmente funghi. 
Un «peccato», questo, costato caro ai due trasgressori che, oltre a dover pagare le sanzioni previste dalla legge regionale, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per «raccolta e danneggiamento di specie vegetali all’interno di un’area protetta».
 Che dire poi della quantità di funghi raccolti, 17 chili di ottimi porcini: un’enormità se paragonata ai limiti massimi consentiti, ovvero cinque chili per i residenti nella zona di raccolta e 3 chili per i non residenti. 
Quantità che però non vale per il pregiatissimo ovulo e per il profumato prugnolo, per cui il limite massimo è fissato in un chilo. Neppure l’orario scelto dai due, però, rispetta la legge. 
La raccolta, infatti, è consentita soltanto nelle ore diurne, a partire da un’ora prima dell’alba per terminare un’ora dopo il tramonto. 
Tanti altri sono però i limiti e i divieti previsti dalla legge, che prevede la raccolta nelle giornate di martedì, giovedì, sabato e domenica. 
I fungaioli, naturalmente, devono essere in possesso del permesso giornaliero o stagionale reperibile nelle sedi degli enti pubblici ma anche in diversi esercizi commerciali delle zone di raccolta. 
 Attenzione massima anche nella scelta del contenitore in cui riporre il bottino della giornata: deve essere rigido, aperto e areato – ottimo il «vecchio» cestino in vimini - e i funghi vi devono essere riposti solamente dopo essere stati ripuliti, almeno sommariamente, nel luogo di raccolta. 
E’ utile infine ricordare anche che i funghi vanno raccolti «a mano», senza l’ausilio di rastrelli, uncini o altri attrezzi che potrebbero compromettere l’ambiente in cui crescono.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carabinieri Colorno: Arresto di due persone per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di marijuana.

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

2commenti

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

1commento

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

1commento

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

2commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

SOLIDARIETA'

La lotta di Isabella contro la Fop: via alla raccolta fondi

social

Rimosse le condoglianze per Riina: Facebook si scusa con la famiglia del boss

La salma del boss tumulata a Corleone (Guarda)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

POLIZIA

Donna uccisa in un parco a Milano

GENOVA

Omicidio a Sestri Levante: ucciso un artigiano

SPORT

IL COMPLEANNO

I settant'anni di Nevio Scala

1commento

INTERVISTA

Rugby, Giovanbattista Venditti: "Il Sud Africa punta su fisicità e aggressività" Video

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Vercelli

Maltrattamenti in un asilo, arrestate tre maestre Video

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery