Provincia-Emilia

Autunno, tempo di funghi: attenti a non sgarrare

Autunno, tempo di funghi: attenti a non sgarrare
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi

C’è chi sfida l’oscurità della notte per essere «sul campo» prima degli altri. 
C’è anche chi – magari con la scusa di non avere una bilancia a portata di mano – tenta di portarsi a casa un bottino ben più ricco del consentito. O ancora chi, dimenticandosi di dare un’occhiata al calendario prima di uscire di casa, si avventura nei boschi in giornate rigorosamente «off-limits». 
Sembra proprio che in questo periodo i trasgressori vengano fuori «come funghi» - è proprio il caso di dirlo -: ultimi, in ordine di tempo, i due fungaioli «furbetti» pizzicati dalla Forestale con un bottino di ben 17 chili raccolti nottetempo nella riserva naturale Guadine Pradaccio. 
 Almeno tre, in questo caso, le infrazioni alla legge regionale 6 del 1996, che disciplina la raccolta e la commercializzazione dei funghi in territorio regionale. 
Che si raccolga nel territorio delle valli del Parma, del Cedra o dell’Enza, o ancora nelle valli del Taro e del Ceno poco importa: la legge, come si suol dire, è uguale per tutti. 
Corre l’obbligo, però, di aprire una parentesi per quanto riguarda la Comunità montana Ovest, dove la raccolta è regolamentata dalla legge regionale, integrata però dalle direttive dei tanti Consorzi Forestali e Comunalia che frammentano il territorio in un caleidoscopio di regole, tutte reperibili sul sito www.cmtaroceno.pr.it.
 Tornando però ai nostri «furbetti», sono almeno tre le infrazioni contestate. Primo, e forse più evidente, errore commesso dai due fungaioli è l’aver raccolto i funghi in una riserva naturale, dove è assolutamente vietato raccogliere frutti spontanei, fiori e naturalmente funghi. 
Un «peccato», questo, costato caro ai due trasgressori che, oltre a dover pagare le sanzioni previste dalla legge regionale, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per «raccolta e danneggiamento di specie vegetali all’interno di un’area protetta».
 Che dire poi della quantità di funghi raccolti, 17 chili di ottimi porcini: un’enormità se paragonata ai limiti massimi consentiti, ovvero cinque chili per i residenti nella zona di raccolta e 3 chili per i non residenti. 
Quantità che però non vale per il pregiatissimo ovulo e per il profumato prugnolo, per cui il limite massimo è fissato in un chilo. Neppure l’orario scelto dai due, però, rispetta la legge. 
La raccolta, infatti, è consentita soltanto nelle ore diurne, a partire da un’ora prima dell’alba per terminare un’ora dopo il tramonto. 
Tanti altri sono però i limiti e i divieti previsti dalla legge, che prevede la raccolta nelle giornate di martedì, giovedì, sabato e domenica. 
I fungaioli, naturalmente, devono essere in possesso del permesso giornaliero o stagionale reperibile nelle sedi degli enti pubblici ma anche in diversi esercizi commerciali delle zone di raccolta. 
 Attenzione massima anche nella scelta del contenitore in cui riporre il bottino della giornata: deve essere rigido, aperto e areato – ottimo il «vecchio» cestino in vimini - e i funghi vi devono essere riposti solamente dopo essere stati ripuliti, almeno sommariamente, nel luogo di raccolta. 
E’ utile infine ricordare anche che i funghi vanno raccolti «a mano», senza l’ausilio di rastrelli, uncini o altri attrezzi che potrebbero compromettere l’ambiente in cui crescono.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra