-2°

Provincia-Emilia

Fornovo, cresce la popolazione e il numero di stranieri

Fornovo, cresce la popolazione e il numero di stranieri
0

Cresce, anche se di poco,  la popolazione fornovese. I dati al primo gennaio 2013 segnalano un aumento dei residenti di 15 unità rispetto allo stesso periodo del 2012, passando da 6.295 a 6.310 totali.
Oltre alla dinamicità che caratterizza da sempre la demografia fornovese, con residenze di breve periodo, a far pendere la bilancia demografica in terreno positivo influisce il costante aumento della popolazione di origine straniera che passa dalle 1.071 unità dello scorso anno alle attuali 1.117: quarantasei residenti in più, 543 maschi e 574 femmine, che portano la percentuale di cittadini stranieri sul territorio fornovese al 17,7%. E’ quanto emerge dai dati riportati nel report provinciale dell’immigrazione, pubblicato in questi giorni.
Un rapporto che analizza ed elabora ovviamente i dati forniti dagli uffici comunali, dai distretti sanitari, dagli uffici scolastici e del lavoro per offrire un quadro generale non solo demografico ma anche sull’accesso ai servizi e quindi sulle condizioni della popolazione straniera.
Nella mappa geografica fornovese si mantiene saldamente ai primi posti il numero di stranieri provenienti dal nord e centro Africa, in particolare dal Marocco, 392, seguito dalla Tunisia con 135, Ghana con 96. Costante la presenza di cittadini provenienti dai paesi asiatici, soprattutto dall’India, 28, e dal Pakistan, 19. Come accade da alcuni anni aumenta il numero di residenti provenienti sia dai Paesi Ue, in gran parte dalla Romania con 115 cittadini, e degli altri Paesi europei quali Albania, con 139, Moldavia con 54, Ucraina 21.
Per questi due ultimi Paesi la presenza è quasi totalmente femminile, rappresentata dalle assistenti degli anziani, sempre più richieste anche sul territorio fornovese.
Analizzando per fasce d’età spicca un’alta percentuale di bambini e ragazzi in età scolare, molti dei quali nati in Italia: 56 sono quelli da 0 a 3 anni, 71 tra i 3 ed i 5 anni, 87 dai 6 ai 10, 31 dagli 11 ai 13 e 50 tra i 14 ed i 18 anni. Per queste presenze la percentuale dei bambini di altre nazionalità nelle scuole dell’Istituto comprensivo fornovese è salita regolarmente di anno in anno.
Dalla materna alle medie sono previste anche ore di alfabetizzazione per rafforzare l’italiano degli alunni, insegnamenti parte previsti in orario scolastico, altri, per le medie ad esempio, nel pomeriggio. Significativi anche i dati sulla formazione per adulti stranieri, rappresentata soprattutto dai corsi di italiano di diversi livelli organizzati, nell’ambito di progetti regionali e provinciali, nei centri territoriali di formazione.  Nel Ctp di Fornovo si registra infatti un costante aumento di iscritti, sia per i corsi di alfabetizzazione che per il superamento dei test di italiano: lezioni che raccolgono non solo i residenti sul territorio comunale ma anche dei centri limitrofi. 
 

Guarda il servizio del TgParma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

2commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»