17°

Provincia-Emilia

Salso, lo sciopero fiscale di Luigina finisce in tv con Santoro

Salso, lo sciopero fiscale di Luigina finisce in tv con Santoro
0

Prosegue lo sciopero fiscale di Luigina Ollari, titolare del Caffè di via Milano. Una battaglia la sua iniziata circa due mesi quando decise di combattere con lo sciopero un sistema di tassazione ingiusto ed uno Stato in cui pochi continuano a riconoscersi. Una vicenda che, balzata sulla cronaca, è arrivata anche alla televisione: la signora Ollari è stata contattata dalla redazione di «Servizio Pubblico», la nota trasmissione di Michele Santoro, da poco in onda nella nuova edizione su La7 per partecipare ad una puntata interamente dedicata alle tasse ed al mondo lavorativo italiano. E mentre attende di partecipare alla puntata negli studi romani, la commerciante spiega la sua situazione, che tiene aggiornata sulla pagina facebook con notizie di attualità legate alla crisi, all’economia, al commercio. «Io proseguo. È dura. Ma è necessario. È l’unico mezzo che abbiamo. Da agosto pago solo le tasse che riesco a coprire con le entrate del mio cassetto. Non ho intenzione di chiedere aiuto alle banche o di intaccare la scorta familiare. Non è giusto. Molti colleghi stanno esaurendo il patrimonio familiare: poi che faranno?» ha spiegato ieri la commerciante. E con le tasse fino a questo momento come ha fatto? «Ho pagato solo quelle che riuscivo a coprire. Questo mese vi è l’ultimo pagamento di una rateizzazione che avevo fatto. Poi vedremo». C’è malinconia nella sua voce. Il lavoro di una vita, dietro il bancone di un bar, a servire clienti ormai amici, diventa ogni giorno più difficile: comporta solo spese, che salgono ogni giorno di più con l’aumento del caro vita alle stelle, e poche soddisfazioni. Tutti si lamentano, ma al momento nessuno dei colleghi ha avuto il coraggio di seguire il suo esempio. La polemica «antitares» del mese di agosto, con tanto di approdo nella sala del consiglio del Comune, nella quale era stata coinvolta, pare al momento essersi fermata alla semplice protesta. Presto o tardi i commercianti presenti a quel pomeriggio- ed erano quasi una trentina- hanno pagato il dovuto, benché da tutti ritenuto «iniquo ed ingiusto perché non considera l’effettivo stato della situazione in cui si lavora». Forse è questo uno dei grandi problemi. Fermarsi alle semplici parole. «In tanti- spiega ora Luigina Ollari- mi hanno espresso appoggio e solidarietà sottobanco. Capisco sia una scelta difficile: ma che altro possiamo fare? Il 7 ottobre scorso era la giornata romana del “Free Tax”: cioè da quel giorno i romani lavorano per loro stessi. Dal primo di gennaio al 7 ottobre hanno esclusivamente pagato tasse. È giusto?». Per l’Emilia Romagna la data era quella di fine settembre. L’entrata di soli tre mesi per vivere. Nulla viene messo da parte. È un sistema non più sostenibile. «Io non mi fermo: si parla di una manifestazione nella capitale. Io sarei disposta ad andare. Perché dobbiamo farci sentire ancora. Di più».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò

Fotografia

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò Foto

Le spose di Giulia & Jean Louis David

pgn

Le spose di Giulia & Jean Louis David Foto

Incidente, grave l’attore di Un posto al Sole Giuseppe De Rosa

napoli

Incidente, grave l’attore di Un posto al Sole Giuseppe De Rosa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa

VELLUTO ROSSO

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Violenza sessuale sulla moglie e maltrattamenti, anche davanti ai bimbi: condannato

Tribunale

Violenza sessuale sulla moglie e maltrattamenti, anche davanti ai bimbi: condannato

Quattro anni e due mesi per un romeno 39enne

bilancio partecipativo

Ecco gli 11 progetti dai consigli dei cittadini volontari che il Comune finanzierà

1commento

Carabinieri

Folle inseguimento nelle vie di Guastalla: recuperata Bmw rubata a Montechiarugolo

Era una "banda delle ville"?

1commento

Montechiarugolo

Il custode era in realtà il ladro: denunciato moldavo

1commento

Guardia di Finanza

Bancarotta: 165 immobili sequestrati, Parma coinvolta nell'indagine

Sono riconducibili a 25 persone collegate a Mario Di Raffaele, costruttore ed ex presidente del Pomezia Calcio

2commenti

via mazzini

Aggressione al banchetto della Lega: un patteggiamento

Degli altri due aggressori: un'assoluzione e un rinvio a giudizio

Parma

Straniera picchiata in strada, rifiuta l'aiuto di un'anziana e scappa

3commenti

foto dei lettori

Vasche pericolose nella ex-Star di Corcagnano

segnalazione

Sporcizia nei campetti di via Giulio Cesare

Parma

Il Forlì mette a disposizione dei tifosi un pullman gratuito

Lunedì il match al Tardini (ore 20.45)

Parma Calcio

Sebastian Frey al Museo del Parma: "E' favoloso" Video

Con lui, Angelo Manfredini

PARMA

Completata la pista ciclopedonale fra Gaione e il Campus Video

Parma

Vento in città: chiusi per alcune ore Parco Ducale e Cittadella

2commenti

JOINT VENTURE

La Pizzarotti sbarca in Australia

Montanara

Esche avvelenate: nuovo allarme

4commenti

tg parma

Zuffa tra un barista di via Repubblica e un trentenne, spunta una pistola

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quanto affetto per il grande Giorgio Torelli

IL CINEFILO

L'Oscar sbagliato, "la più grande farsa della storia del premio" Video

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

san casciano

Mostro di Firenze: è morto Pucci, ultimo compagno di merende

il caso

Biotestamento, la legge approderà alla Camera il 13 marzo

1commento

SOCIETA'

"esperimento"

Scambio di smartphone tra fidanzati: risate e imbarazzo

pazzo mondo

Gli oggetti (strani) sequestrati in aeroporto: perfino un fagiano morto

SPORT

CALCIO

Il Parma riprende l'allenamento. D'Aversa alle prese con gli infortuni Video

calcio e polemiche

Due rigori pro Juve, furia Napoli. Mazzocchi: "Inaccettabile" Video

1commento

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella del primo Suv del Biscione

PACK

Performance Line: la gamma DS sempre più esclusiva