12°

Provincia-Emilia

Caccia ai fantasmi nel castello. Ma nessuno si fa «catturare»

Caccia ai fantasmi nel castello. Ma nessuno si fa «catturare»
Ricevi gratis le news
2

Giulia Coruzzi

Rumori di dubbia origine, strane sensazioni, avvistamenti particolari. O forse soltanto tanta suggestione e voglia di credere a ciò che non conosciamo. Ma tant'è, a volte il sesto senso ha condotto lontano e le sensitive sono spesso state interpellate anche in casi di investigazione italiana molto complessi.
Qui però parliamo di una cornice che già di suo è avvolta nel fascino e stuzzica l’immaginario. Incalzati da diversi medium, i membri dell’associazione «GhostHunter.it», in collaborazione con l’Associazione Culturale Privata Emilia Misteriosa, hanno deciso di condurre un’indagine notturna per verificare la presenza di possibili attività paranormali intorno al castello di Torrechiara. Una notte trascorsa al fianco dei tecnici e delle apparecchiature del gruppo di ricerca Pari, uno tra i più all’avanguardia, ma soprattutto al fianco delle sensitive.
«Arrivati sul posto abbiamo avuto modo di fare una lunga chiacchierata con il custode del castello riguardo le storie recenti che circolano sulle presunte presenze nel maniero – spiegano i GhostHunter -. Ci ha raccontato con grande sincerità di non essere mai stato testimone di nessun fatto insolito o misterioso durante le numerose passeggiate notturne all’interno di quelle mura. Il nostro compito partiva già facilitato: avevamo infatti subito una dichiarazione ufficiale e credibile, forse la più attendibile tra quelle raccolte per costruire queste leggende, che smentiva tutte le altre dicerie in favore delle storie più sensazionalistiche sui fantasmi».
 L’idea che non ci fosse nulla di «strano» da scoprire, insomma, è arrivata quasi subito. Ma l’ultima parola doveva giungere soltanto dalla strumentazione. Sono state effettuate quasi 50 ore di riprese video tramite l’utilizzo di un impianto di videosorveglianza dotato di videocamere con la capacità di registrare in totale assenza di luce, e circa 10 ore con videocamere IR mobili. Sono stati posizionati diversi registratori audio digitali per circa 30 ore di registrazione, rilevatori ambientali e strumenti vari per registrare qualsiasi possibile variazione nei valori ambientali e sono state scattate circa 800 fotografie.
Tre gruppi, formati da tre persone ciascuno, hanno setacciato ogni angolo del Castello durante la notte, rilevando i campi elettromagnetici, la temperatura ambientale e qualsiasi variazione sostanziale nei valori ambientali, effettuando nel contempo fotografie e riprese all’infrarosso e all’ultravioletto.
 «Le apparecchiature sono state posizionate seguendo le indicazioni narrate dalle leggende storiche del Castello e locali – continuano i GhostHunter - e le sensitive presenti hanno tentato di indicarci i punti energetici che presentavano maggiore intensità in tutta la struttura. Il nostro intento era quello di provare a documentare qualsiasi tipo di interazione con il mondo dell’aldilà non precludendoci, come è nostra abitudine, nessuna possibilità o teoria seppur bizzarra o insolita. Abbiamo quindi accettato di lasciare totale libertà di agire alle sensitive e le abbiamo viste all’opera mentre, a detta loro, entravano in contatto con queste presunte entità ponendo domande e parlando direttamente con loro».
Purtroppo o per fortuna, qui dipende dai propri punti di vista (o di fede), nulla di anomalo è stato riscontrato durante la nottata. «Secondo il nostro studio riteniamo di non dover dare credito alle teorie paranormali che rimangono convinzioni soggettive di chi afferma di averle vissute, ma che non è stato possibile documentare e quindi confermare... almeno, come sempre, fino a prova contraria» concludono i ricercatori. Fantasmi assenti dunque... o soltanto molto nascosti!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lorenzo Righetti

    18 Ottobre @ 10.25

    Ciao a tutti, potete seguire le nostre attività di Ricerca sul Paranormale anche sui nostri siti www.progettoserp.com , www.ghosthunter.it e www.emiliamisteriosa.blogspot.it

    Rispondi

  • Alessandro

    17 Ottobre @ 22.46

    Potete seguirci su EmiliaMisteriosa.blogspot.it . Grazie a Tutti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

3commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

PARMA

Rubò i salami all'Esselunga, ora ci prova con il Parmigiano Reggiano: denunciato 41enne senegalese

L'africano è stato denunciato dalle Volanti

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

egitto

Bomba e spari, attentato nella moschea nel Sinai: 235 morti

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R