15°

Provincia-Emilia

Tanzi: "Il cimitero di Fornio sarà pronto a fine mese"

Tanzi: "Il cimitero di Fornio sarà pronto a fine mese"
0

 Sopralluogo al cimitero di Fornio da parte del vice sindaco Stefano Tanzi insieme all’assessore Daniele Aiello, alla responsabile del servizio Lavori pubblici del Comune, Clara Caroli e alla funzionaria del settore Cecilia Amighetti, per fare il punto sulla situazione dei lavori di riqualificazione. L'ultimazione dell’opera di consolidamento della struttura frazionale, iniziata lo scorso 4 settembre, è infatti prevista entro fine mese, come ha spiegato il vice sindaco con delega ai Lavori Pubblici Stefano Tanzi
«Con il sopralluogo abbiamo constato che l’avanzamento dei lavori è proseguito senza ritardi: in questo modo la ristrutturazione, fatto salvo giornate di maltempo che potrebbero causare un temporaneo rallentamento, si concluderà a fine mese. Il cimitero sarà quindi agibile per accogliere i fedeli durante le prossime giornate dedicate ai defunti».
« Quest’opera, che rientra nel piano triennale 2013-2015 nell’elenco annuale 2013, ha riguardato i lavori di consolidamento del fondale, la ristrutturazione e l’ampliamento del cimitero di Fornio, costruendo due nuovi colombari in adiacenza ai colombari esistenti per un totale di 30 nuovi loculi, anch’essi disponibili a fine mese», ha spiegato il vice sindaco Tanzi.
L’ampliamento del camposanto si è reso necessario perché negli ultimi anni i cimiteri fidentini stanno raggiungendo la saturazione di loculi per tumulazioni e di conseguenza, attraverso una programmazione che tenga conto delle varie realtà di crescita nelle frazioni, l’Amministrazione sta provvedendo ad ampliamenti dei vari complessi, infatti, nel corso delle passate annualità si è provveduto a realizzare ampliamenti nei cimiteri di Santa Margherita, Bastelli, Castione Marchesi e Cabriolo per un totale di 168 nuovi loculi realizzati.

«L'intervento di consolidamento si è reso invece necessario in quanto nel corso delle ultime annualità, e anche a causa dei recenti terremoti che si sono registrati sul territorio regionale, la situazione statica dell’immobile è notevolmente degradata e si sono venute a creare delle situazioni di criticità tali da rendere necessario la chiusura al pubblico della Chiesa cimiteriale ed effettuare delle messe in sicurezza con cerchiature metalliche. Dopo le festività dei primi giorni di novembre verranno eseguiti eventuali lavori di finitura o completamento di impatto minore. Tra questi è compreso anche il riassetto della tomba del nostro illustre concittadino, il pittore Oreste Emanuelli, «Oelli». Con questo intervento crediamo di aver risposto concretamente ad un impegno preso con i cittadini della frazione e messo fine ad una situazione di evidente disagio che ormai si trascinava da almeno un decennio e forse più», ha concluso Stefano Tanzi. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

3commenti

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

2commenti

giudice

Parma a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

alimentare

Barilla, nuovi contratti per il grano duro al Sud

Accordi triennali per l'acquisto di oltre 200mila tonnellate. In Campania crescono i volumi di grano Aureo: +30% nei prossimi 3 anni

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

5commenti

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

8commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti