14°

31°

Provincia-Emilia

Chi era Cristian Mori

Ricevi gratis le news
0

dalla Gazzetta di Parma 1-12-2008

PONTETARO -  Davide Montanari- Carla Bravi

Non c'è ancora un perchè. C'è solo la certezza che Cristian non ci sia più. I suoi 30 anni sono volati via sabato sera intorno alle 22. Cristian Mori, giovane consigliere comunale a Fontevivo, è morto all'ospedale Maggiore: si era sentito male improvvisamente nella casa di Pontetaro in cui viveva con i genitori. La corsa verso l'ospedale, ma poco dopo il suo cuore ha cessato di battere. L'autopsia che sarà eseguita stamattina sul corpo del trentenne dovrà stabilire le cause del decesso, ma non c'è risposta che possa alleviare il dolore delle tantissime persone che gli hanno voluto bene. La notizia della sua scomparsa si è subito diffusa a Pontetaro e in tutto il territorio di Fontevivo, dove era molto conosciuto per il suo impegno politico, per la sua passione per lo sport, e per quel carattere allegro e generoso che rendeva facile essergli amico. Non aveva perso il suo spirito battagliero nemmeno dopo quel brutto incidente che undici anni fa, sulla strada di Madregolo, gli aveva fatto perdere l'uso delle gambe, costringendolo su una sedia a rotelle.

Sempre allegro, solare e pronto a divertirsi: ecco come lo ritraggono gli amici. Gli ex compagni di scuola della sezione A dell’indirizzo di chimica dell’Itis Berenini di Fidenza lo hanno voluto ricordare con una frase che Cristian ripeteva sempre ai tempi delle lezioni: «Noi siamo come un fluido che squarcia il tubo in due. Noi siamo energia pura». Durante gli anni delle superiori la sua passione per il calcio lo aveva portato a militare nelle giovanili del Fraore. Dopo il diploma all’Itis di Parma, dove si era trasferito per seguire l’indirizzo di chimica alimentare, si era iscritto alla facoltà di Scienze politiche ed aveva finito tutti gli esami. Per laurearsi gli mancava la tesi. Ma a chi gli domandava quando sarebbe arrivato quel giorno, sorridendo rispondeva: «Lavoro come un disgraziato e non trovo il tempo». Aveva infatti trovato impiego al consorzio agrario e da poco aveva iniziato a fare l’imprenditore nel settore edile. «Sono imprenditore di me stesso» spiegava agli amici. La politica era diventata per lui una passione vera, autentica. Nel 2004 si era candidato consigliere comunale a sostegno del candidato Roberto Guareschi. La sua lista aveva perso, ma Cristian Mori era entrato comunque in consiglio nelle fila dell’opposizione. Negli ultimi tempi, con la nascita del Pd, si era avvicinato alle posizione del sindaco Massimiliano Grassi, aveva lasciato la sua lista e formato un gruppo misto.

«Di estrazione cattolica popolare, è stato uno dei fondatori del circolo la Margherita», ha ricordato l’amico Renato Marchesi. «Con la sua morte perdo un amico leale e sincero» ha raccontato commosso il sindaco Grassi. «Non riusciamo a crederci», hanno detto l’assessore Daniele Guareschi e il consigliere, Fabio Moroni, entrambi cugini del trentenne. Cristian Mori lascia la mamma Renata, il papà Domenico, la sorella Monica, il cognato, i nipoti e la fidanzata Federica. Stasera alle 20.30 nella chiesa di Pontetaro sarà recitato il rosario, mentre i funerali saranno celebrati domani, con partenza alle 13.45 dal Maggiore. Lutto Cristian Mori aveva 30 anni. Era in consiglio comunale dal 2004.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Fred nella casa, un silenzioso dolore

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

Ateneo

Università, la corsa alle iscrizioni

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E oggi seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

Adiconsum

Consigli utili per non sprecare acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

latitante

Tradito dall'amore per una donna: catturato Johnny lo Zingaro

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

SPORT

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

1commento

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video