13°

30°

Provincia-Emilia

Chi era Cristian Mori

0

dalla Gazzetta di Parma 1-12-2008

PONTETARO -  Davide Montanari- Carla Bravi

Non c'è ancora un perchè. C'è solo la certezza che Cristian non ci sia più. I suoi 30 anni sono volati via sabato sera intorno alle 22. Cristian Mori, giovane consigliere comunale a Fontevivo, è morto all'ospedale Maggiore: si era sentito male improvvisamente nella casa di Pontetaro in cui viveva con i genitori. La corsa verso l'ospedale, ma poco dopo il suo cuore ha cessato di battere. L'autopsia che sarà eseguita stamattina sul corpo del trentenne dovrà stabilire le cause del decesso, ma non c'è risposta che possa alleviare il dolore delle tantissime persone che gli hanno voluto bene. La notizia della sua scomparsa si è subito diffusa a Pontetaro e in tutto il territorio di Fontevivo, dove era molto conosciuto per il suo impegno politico, per la sua passione per lo sport, e per quel carattere allegro e generoso che rendeva facile essergli amico. Non aveva perso il suo spirito battagliero nemmeno dopo quel brutto incidente che undici anni fa, sulla strada di Madregolo, gli aveva fatto perdere l'uso delle gambe, costringendolo su una sedia a rotelle.

Sempre allegro, solare e pronto a divertirsi: ecco come lo ritraggono gli amici. Gli ex compagni di scuola della sezione A dell’indirizzo di chimica dell’Itis Berenini di Fidenza lo hanno voluto ricordare con una frase che Cristian ripeteva sempre ai tempi delle lezioni: «Noi siamo come un fluido che squarcia il tubo in due. Noi siamo energia pura». Durante gli anni delle superiori la sua passione per il calcio lo aveva portato a militare nelle giovanili del Fraore. Dopo il diploma all’Itis di Parma, dove si era trasferito per seguire l’indirizzo di chimica alimentare, si era iscritto alla facoltà di Scienze politiche ed aveva finito tutti gli esami. Per laurearsi gli mancava la tesi. Ma a chi gli domandava quando sarebbe arrivato quel giorno, sorridendo rispondeva: «Lavoro come un disgraziato e non trovo il tempo». Aveva infatti trovato impiego al consorzio agrario e da poco aveva iniziato a fare l’imprenditore nel settore edile. «Sono imprenditore di me stesso» spiegava agli amici. La politica era diventata per lui una passione vera, autentica. Nel 2004 si era candidato consigliere comunale a sostegno del candidato Roberto Guareschi. La sua lista aveva perso, ma Cristian Mori era entrato comunque in consiglio nelle fila dell’opposizione. Negli ultimi tempi, con la nascita del Pd, si era avvicinato alle posizione del sindaco Massimiliano Grassi, aveva lasciato la sua lista e formato un gruppo misto.

«Di estrazione cattolica popolare, è stato uno dei fondatori del circolo la Margherita», ha ricordato l’amico Renato Marchesi. «Con la sua morte perdo un amico leale e sincero» ha raccontato commosso il sindaco Grassi. «Non riusciamo a crederci», hanno detto l’assessore Daniele Guareschi e il consigliere, Fabio Moroni, entrambi cugini del trentenne. Cristian Mori lascia la mamma Renata, il papà Domenico, la sorella Monica, il cognato, i nipoti e la fidanzata Federica. Stasera alle 20.30 nella chiesa di Pontetaro sarà recitato il rosario, mentre i funerali saranno celebrati domani, con partenza alle 13.45 dal Maggiore. Lutto Cristian Mori aveva 30 anni. Era in consiglio comunale dal 2004.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incendio deposito carta supermercato IN'S viale fratti

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

1commento

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover