16°

31°

Provincia-Emilia

Tartufo di Fragno: un mese goloso dedicato al "principe nero"

Tartufo di Fragno: un mese goloso dedicato al "principe nero"
Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO

Una festa lunga un mese per celebrare una delle eccellenze gastronomiche protagoniste dell'autunno parmense, il Tartufo nero di Fragno. Si aprirà domenica 20 ottobre la 23esima edizione della Fiera nazionale del Tartufo nero di Fragno che porterà per cinque domeniche, fino al 17 novembre, a Calestano un programma ricco di appuntamenti che hanno per protagonista il prezioso tubero: dal mercatino del tartufo a menù ad hoc nei ristoranti, da una gara di trail running a escursioni in mtb, alle visite guidate in tartufaia.
L’iniziativa è organizzata dalla Pro Loco e dal Comune di Calestano in collaborazione e con il sostegno di Regione Emilia Romagna, Provincia, Comunità Montana Unione dei Comuni Parma Est, Strada del prosciutto e dei vini dei colli di Parma, Consorzio qualità tipica Val Baganza, Università degli studi di Parma, Consorzio Parmigiano Reggiano, Coldiretti – Campagna amica, Camera di Commercio di Parma, Cariparma Credit Agricole, Confesercenti e Ascom.
“Il Comune ha creduto anni fa in questa scommessa e nel tempo è riuscito a costruire un percorso che ha portato a grandi risultati: basta vedere quanta gente ogni anno partecipa alla fiera – ha detto il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari, presentando la manifestazione questa mattina al Parma Point -. Dobbiamo continuare su questa strada perché iniziative come queste servono a promuovere la nostra montagna”. 
“La Fiera è cresciuta nel tempo grazie all’impegno assiduo dei volontari calestanesi: tante persone che si sono rese disponibili a fare tutto, dallo stare in cucina a organizzare manifestazioni sportive e culturali”, ha affermato il sindaco di Calestano Mariagrazia Conciatori, che ha aggiunto: “Quest’anno abbiamo raggiunto anche un importante traguardo che ci permetterà di essere ancora più conosciuti: siamo infatti stati ammessi tra i comuni dell’associazione nazionale Città del tartufo”. 
“Quest’anno ricorre il trentennale da quando è nata la prima “Festa del tartufo”: un’idea del presidente della Pro Loco Eugenio Magri che aveva pensato di valorizzare e promuovere questo tubero che allora era sconosciuto – ha spiegato Vittorio Bertani della Pro Loco di Calestano -. Da allora abbiamo fatto tanti passi in avanti e ogni anno cerchiamo di proporre cose nuove”. Tra le novità di questa edizione, il Palatartufo, uno spazio creato per la presentazione e la degustazione di prodotti tipici di Parma e dell’Appennino a km zero.
Ritorna invece, come da tradizione, il Mercatino del tartufo, che proporrà prodotti tipici, artigianato e hobbistica, ma anche degustazioni e la vendita di specialità enogastronomiche negli stand della Strada del prosciutto e dei vini dei colli di Parma e del Consorzio qualità Val Baganza. “Siamo l’unico consorzio di vallata dotato di 12 disciplinari di produzione che qualificano i prodotti del territorio – ha sottolineato il presidente del Consorzio qualità tipica Val Baganza Giuseppe Maghenzani -. In occasione del mercato istituiremo anche il Borsino del tartufo, che fisserà settimanalmente i prezzi minimi e massimi di vendita, regolamentando quindi il mercato”. Inoltre, nei ristoranti, trattorie e agriturismi si potranno degustare ogni domenica menù ad hoc.
Anche lo sport sarà protagonista: la prima domenica della Fiera si terrà la sesta edizione della “Tartufo Trail Running”, la corsa a piedi in ambiente naturale, mentre il 27 ottobre si potrà partecipare alla “Tartufo Bike”, l’escursione non competitiva in mtb. E ancora, per gli amanti del trekking e della natura, sono previste le escursioni adatte a tutti “Camminare nelle terre del tartufo”.
Non mancheranno iniziative per gli amanti della ricerca del tartufo: si potrà infatti assistere all’annuale Trofeo “Gino Tanzi” che premierà il tartufo più grosso raccolto in zona durante le settimane della fiera e alla gara cinofila per la migliore cerca, il Trofeo cinofilo “Giuseppe Coruzzi”. Si potranno anche conoscere da vicino le tecniche di ricerca e condividere insieme a esperti l’emozione di esplorare i boschi dove è più frequente il tartufo nero, grazie alle visite in tartufaia organizzate dalla Pro Loco (su prenotazione).

La fiera sarà inaugurata domenica 20 ottobre alle 10 nella sala Borri a Calestano (via Mazzini 1). Nell’occasione il soprano Valentina Broglia e il “Colliculum Coro” eseguiranno brani di Giuseppe Verdi e sarà inaugurata la mostra di pittura collettiva “Calestano storie e ambienti”. 

Per informazioni:
www.tartufonerofragno.it
Pro Loco di Calestano: 0525 520114, 327 7476467, info@tartufonerofragno.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

13commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

3commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

Italia

Terrorismo, forze dell'ordine armate anche fuori servizio

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente