20°

Provincia-Emilia

Scoppia la guerra dei porcini. Bardi all'attacco dopo la bocciatura

Scoppia la guerra dei porcini. Bardi all'attacco dopo la bocciatura
0

Erika Martorana

BARDI - Il Consorzio per la Tutela dell’Igp «Fungo di Borgotaro» respinge la richiesta del sindaco di Bardi, Giuseppe Conti, che, qualche giorno fa, aveva fatto pervenire all’ente valtarese - oltre che alla Provincia e  alla Regione - una lettera in cui chiedeva che anche il territorio bardigiano potesse essere inserito all’interno della zona del «Fungo Igp».
La proposta era nata in seguito ad un convegno - che aveva avuto luogo a Borgotaro in occasione dell’ultimo weekend della fiera del fungo - in cui si era discusso in merito ad un ampliamento del disciplinare di produzione del fungo Igp di Borgotaro anche ad altri comuni come Bedonia e Compiano. Il primo cittadino, ritenendo che anche il territorio di sua competenza fosse ricco di funghi porcini di qualità, era quindi intervenuto, rivolgendosi precisamente al presidente del consorzio del fungo, Roberto Dellapina, al vicepresidente della Provincia, Pierluigi Ferrari e all’assessore all’Agricoltura della Regione, Tiberio Rabboni, proponendo alcune osservazioni in merito alle modifiche al disciplinare di produzione, attualmente al vaglio della Commissione Europea: a tal proposito, Conti puntava ad un maggior approfondimento da parte degli enti sulla possibilità di comprendere nell’area Igp anche il suo Comune o, quanto meno, una parte di esso.
Negativo è stato però, come detto, il responso del Consorzio di Tutela: «In questi anni - ha affermato Dellapina - avevamo già valutato tale possibilità, ma purtroppo i documenti storici che sono stati reperiti ed allegati alla richiesta di modifica non hanno presentato alcun riferimento al Comune di Bardi. Poiché tutto l’impianto argomentativo relativo a tale istanza è basato su documenti che legittimino le modifiche, non si è potuto inserire alcuna porzione del territorio del Comune di Bardi».
 A questo punto, il sindaco Conti, deluso ma non per questo intenzionato ad arrendersi, ha deciso di inviare al Consorzio un’ulteriore documentazione di carattere storico-bibliografica e scientifica, colma di testimonianze (risalenti anche a quasi 200 anni fa) della forte presenza del fungo in questione sul territorio bardigiano. Il primo cittadino ha inoltre deciso di allegare a questo materiale, una relazione del gruppo micologico «Passerini» di Parma che, di fatto, nega che vi siano differenze tra il porcino della Valceno e quello della Valtaro.
«Nei comuni di Albareto, Borgotaro, Tornolo, Bedonia, o, in quelli più comunemente indicati con il marchio di garanzia Igp - si legge all’interno della relazione firmata dal presidente del gruppo micologico, Roberto Verdelli - devo dire che, da rilevazioni effettuate da anni dal nostro gruppo, non esistono tali e presunte diversità di carattere squisitamente gastronomico. Le caratteristiche chimiche del terreno, della posizione geografica attigua, dei venti provenienti per la maggior parte dal bacino ligure, nonché dalla presenza di essenze arboree uguali a quelli della vallata sopra citata, non conferiscono - prosegue - alcuna differenza di consistenza, profumo e sapore dai miceti contrassegnati Igp provenienti dalla valle del fiume Taro».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

9commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

15commenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

2commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

4commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

roma

Massacrato dal branco: due fermi. La ragazza: "Sembravano bestie"

Salute

Ausl, caso di meningococco nell'Appennino reggiano

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017