Provincia-Emilia

Monchio, il fungaiolo che raccoglie anche i rifiuti

Monchio, il fungaiolo che raccoglie anche i rifiuti
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi

MONCHIO - Il suo territorio «di caccia», di solito, è l’alta Val Cedra. Una battuta oltreconfine, però, di certo non lo spaventa, soprattutto se l’occasione è di quelle ghiotte. E quale migliore occasione per il 14enne monchiese Alberto Rozzi per dimostrare le sue doti di eccellente fungaiolo se non il Campionato Mondiale del Fungo ideato dal blogger parmigiano Fabrizio Rinaldi e organizzato dal Parco Nazionale dell’Appennino tosco emiliano, dalla cooperativa-paese i Briganti del Cerreto e dall’associazione «A Passeggio nel Bosco», in collaborazione con il Comune di Collagna e gli operatori turistici della zona?

La gara
La competizione, a cui hanno preso un centinaio di concorrenti provenienti da tutta Italia – Alberto era il più giovane -, ha tenuto banco nei giorni scorsi a Collagna, nel Reggiano.
Il maltempo che si è abbattuto sulla competizione, e gli agguerriti ed esperti fungaioli che vi hanno preso parte, non hanno intimorito Alberto che, col pettorale 83, si è aggiudicato l’oro nella categoria Combinata Appenninica, specialità scelta da 22 fungaioli particolarmente attenti alla salvaguardia dell’ambiente. Si, perché la Combinata prevedeva la raccolta, oltre che dei funghi, anche dei rifiuti, che i concorrenti dovevano riporre in un sacchetto in plastica biodegradabile messo a disposizione da Iren Emilia, partner del campionato.

Un ricco bottino
Nove chili e 587 grammi: a tanto ammonta il bottino «misto funghi e rifiuti» raccolto da Alberto, che si è aggiudicato così il primo premio. Una vittoria guadagnata grazie all’entusiasmo con cui il giovane fungaiolo ha preso parte alla competizione, ma anche grazie alla grande passione coltivata negli ultimi 3 anni, sotto l’attenta guida di papà Andrea. In questo caso, però, l’allievo ha superato il maestro. Anche Andrea Rozzi, infatti, ha partecipato alla competizione, ma questa volta nulla ha potuto contro l’entusiasmo messo in campo da Alberto.

Passione ereditata da papà
«E’ da papà che ho ereditato la passione per i funghi – confida Alberto, che frequenta l’istituto alberghiero Motti di Castenovo Monti -. E’ con lui che ho iniziato a cercarli, soprattutto nella zona del Navert, in alta Val Cedra». Una passione che Alberto ha coltivato e che lo ha spinto a mettersi alla prova partecipando al Campionato.
«L’idea mi ha appassionato da subito – ammette – poi ne ho sentito parlare bene, quindi ho deciso di buttarmi, senza però aspettarmi una vittoria».
La speranza di vincere, però, non mancava di certo e alla fine lo ha premiato. «Dopo aver trovato qualche fungo mi sono dato all’immondizia, come prevedeva il regolamento della Combinata – spiega -. Nei boschi ho trovato un po’di tutto, da un traliccio del telefono ai sacchetti, fino alle classiche lattine e ad un secchio da muratore».
Rifiuti che ad Alberto sono valsi il primo premio ed una grande soddisfazione: quella di aver sbaragliato la concorrenza di fungaioli ben più esperti e «navigati» di lui, a cui il giovane fungaiolo dà appuntamento per il prossimo anno.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra