-7°

Provincia-Emilia

Ozzano - Il museo Guatelli per le scuole: lezioni di civiltà contadina

Ozzano - Il museo Guatelli per le scuole: lezioni di civiltà contadina
0

Gian Carlo Zanacca

COLLECCHIO - La didattica al museo Guatelli occupa un ruolo di primo piano. Rientra in quello che il maestro di Ozzano, Ettore Guatelli, in fondo, ha sempre fatto: esporre per insegnare e per dire, soprattutto alla nuove generazioni, che cosa è stata la civiltà contadina, come si è sviluppata, quali ne erano i valori fondanti ed anche perché si è dissolta.
E così, la Fondazione museo Ettore Guatelli ha pubblicato «Le parole delle cose» un ricco programma che fa riferimento all’offerta didattica per l’anno scolastico 2013/2014. Si tratta di un percorso molto articolato che vede l’attivazione di laboratori e itinerari didattici all’interno del «Bosco delle cose», un ambiente che non finisce mai di stupire e di fornire spunti interessanti per la lettura del presente e del passato.
Tutto questo grazie alla collaborazione con l’Associazione Amici di Ettore Gautelli e del museo e l’Associazione culturale Arcadia.
A questo proposito sono stati predisposti supporti didattici per gli insegnanti tra cui due volumi: «Giocattoli nella stanza di Ettore» a cura di Jessica Anelli e Roberto Papetti e «La coda della gatta» scritti di Ettore Guatelli,  a cura di Vittorio Delsante e Vittorio Niccoli. A essi si aggiungono dvd come «La stanza dei giochi» e «Il Museo è qui» e le schede didattiche che ripercorrono la storia del museo, intimamente legata a quella del maestro Ettore Guatelli, e forniscono suggerimenti sugli oggetti che lo «popolano», in un’ottica di continuità tra passato e presente, con una guida alla scelta delle attività.
Tra i percorsi multidisciplinari scelti per approfondire le tematiche del museo, «La narrazione» è il titolo del progetto rivolto alle scuole dell’infanzia ed alle primarie per scoprire il museo attraverso le storie dei suoi oggetti e tramite laboratori come quello legato ai «passatempi dei nostri nonni». In programma anche visite animate con laboratorio «Venghino signori venghino!», con l’obiettivo di guardare alla raccolta con gli occhi di un moderno designer, oppure «Cosa c’è dietro» in cui i ragazzi inventeranno storie immaginarie legate ad antiche foto.
Questo percorso di scoperta del «Bosco delle cose» coinvolge anche la manualità e la parola con la costruzione di semplici oggetti di uso quotidiano con riferimento a quelli presenti nel museo.
La memoria sarà al centro di un laboratorio che individuerà nell’ambito della raccolta i vari mestieri: il calzolaio, il falegname e i contadini, ovviamente.
 Per i ragazzi delle primarie e delle secondarie di primo grado è stato approntato «Giochiamo con le parole»,  un percorso incentrato sulla linguistica. In questo senso  il museo rappresenta una miniera: importante anche  il laboratorio «Alla caccia di parole in disuso» specie quelle che appartengono alla tradizione contadina, ma anche attraverso un divertente laboratorio; e  «Parole, paroline, parolacce» alla ricerca di tanti vocaboli, legati anche al dialetto, che nel tempo si sono persi.
Sempre per i ragazzi delle elementari e delle medie sono disponibili percorsi specifici sul tema della storia attraverso gli oggetti come le scarpe, gli oggetti riutilizzati come gli elmetti che diventano vasi da notte, oppure un’immersione nel paesaggio rurale.
Non manca la scienza vista in forma di gioco e lo studio degli allestimenti del museo, per passare agli oggetti del quotidiano, i riferimenti al ciclo delle tessitura ed alle pratiche del riuso e riutilizzo creativo. Per info: 0521/33361, info@museoguatelli.it.
 

Guarda il servizio del Tg Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

maradona

calcio

Maradona torna a Napoli: tifo da stadio sotto l'hotel Video

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa

Collecchio

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa Foto

Le foto sono state pubblicate su Facebook

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

6commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

14commenti

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

KIRGHIZISTAN

Aereo caduto a Biskek, forse errore umano

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video