20°

Provincia-Emilia

Ozzano - Il museo Guatelli per le scuole: lezioni di civiltà contadina

Ozzano - Il museo Guatelli per le scuole: lezioni di civiltà contadina
0

Gian Carlo Zanacca

COLLECCHIO - La didattica al museo Guatelli occupa un ruolo di primo piano. Rientra in quello che il maestro di Ozzano, Ettore Guatelli, in fondo, ha sempre fatto: esporre per insegnare e per dire, soprattutto alla nuove generazioni, che cosa è stata la civiltà contadina, come si è sviluppata, quali ne erano i valori fondanti ed anche perché si è dissolta.
E così, la Fondazione museo Ettore Guatelli ha pubblicato «Le parole delle cose» un ricco programma che fa riferimento all’offerta didattica per l’anno scolastico 2013/2014. Si tratta di un percorso molto articolato che vede l’attivazione di laboratori e itinerari didattici all’interno del «Bosco delle cose», un ambiente che non finisce mai di stupire e di fornire spunti interessanti per la lettura del presente e del passato.
Tutto questo grazie alla collaborazione con l’Associazione Amici di Ettore Gautelli e del museo e l’Associazione culturale Arcadia.
A questo proposito sono stati predisposti supporti didattici per gli insegnanti tra cui due volumi: «Giocattoli nella stanza di Ettore» a cura di Jessica Anelli e Roberto Papetti e «La coda della gatta» scritti di Ettore Guatelli,  a cura di Vittorio Delsante e Vittorio Niccoli. A essi si aggiungono dvd come «La stanza dei giochi» e «Il Museo è qui» e le schede didattiche che ripercorrono la storia del museo, intimamente legata a quella del maestro Ettore Guatelli, e forniscono suggerimenti sugli oggetti che lo «popolano», in un’ottica di continuità tra passato e presente, con una guida alla scelta delle attività.
Tra i percorsi multidisciplinari scelti per approfondire le tematiche del museo, «La narrazione» è il titolo del progetto rivolto alle scuole dell’infanzia ed alle primarie per scoprire il museo attraverso le storie dei suoi oggetti e tramite laboratori come quello legato ai «passatempi dei nostri nonni». In programma anche visite animate con laboratorio «Venghino signori venghino!», con l’obiettivo di guardare alla raccolta con gli occhi di un moderno designer, oppure «Cosa c’è dietro» in cui i ragazzi inventeranno storie immaginarie legate ad antiche foto.
Questo percorso di scoperta del «Bosco delle cose» coinvolge anche la manualità e la parola con la costruzione di semplici oggetti di uso quotidiano con riferimento a quelli presenti nel museo.
La memoria sarà al centro di un laboratorio che individuerà nell’ambito della raccolta i vari mestieri: il calzolaio, il falegname e i contadini, ovviamente.
 Per i ragazzi delle primarie e delle secondarie di primo grado è stato approntato «Giochiamo con le parole»,  un percorso incentrato sulla linguistica. In questo senso  il museo rappresenta una miniera: importante anche  il laboratorio «Alla caccia di parole in disuso» specie quelle che appartengono alla tradizione contadina, ma anche attraverso un divertente laboratorio; e  «Parole, paroline, parolacce» alla ricerca di tanti vocaboli, legati anche al dialetto, che nel tempo si sono persi.
Sempre per i ragazzi delle elementari e delle medie sono disponibili percorsi specifici sul tema della storia attraverso gli oggetti come le scarpe, gli oggetti riutilizzati come gli elmetti che diventano vasi da notte, oppure un’immersione nel paesaggio rurale.
Non manca la scienza vista in forma di gioco e lo studio degli allestimenti del museo, per passare agli oggetti del quotidiano, i riferimenti al ciclo delle tessitura ed alle pratiche del riuso e riutilizzo creativo. Per info: 0521/33361, info@museoguatelli.it.
 

Guarda il servizio del Tg Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ai David trionfa «La pazza gioia»

CINEMA

Ai David trionfa «La pazza gioia»

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

NUORO

Sgominata banda: progettava il furto della salma di Enzo Ferrari

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017