-1°

12°

Provincia-Emilia

Sorbolo, la banda dei videopoker ha svaligiato quattro abitazioni

Sorbolo, la banda dei videopoker ha svaligiato quattro abitazioni
6

Pierpaolo Cavatorti

Ormai sembra completa la ricostruzione del furto con spaccata al Bar Dreams di via Mantova. Il «sembra» però è quanto mai d’obbligo: ad ogni ora che passa infatti si aggiungono sempre nuovi particolari alle gesta della banda. Il furto con spaccata, nel quale sono stati asportati due videopoker con un terzo lasciato in prossimità del locale, sembra infatti essere solo la punta dell’iceberg di una deprecabile nottata. La notte balorda della banda dei videopoker è cominciata già la notte prima del furto al bar Dreams. I malviventi hanno colpito in tutta l’area, depredando quattro abitazioni e l’ufficio di un vivaio nelle vicinanze della frazione. Hanno quindi rubato ben tre autovetture tutte usate per effettuare il colpo: una Fiat Idea, una Volvo 850 e un Toyota Rav 4, quest’ultimo usato anche per la fuga finale. La stessa sera, a Sorbolo Levante è stato rubato un veicolo commerciale tipo «Daily», anche se in questo caso non è chiaro se sia opera della stessa banda. Nelle ultime ore stanno emergendo alcune testimonianze che parlano di «accenti dell’Est, comunque non italiani» ed un numero di componenti ben maggiore dai sei individui filmati dalle telecamere di sicurezza. Il gruppo secondo le ricostruzioni, potrebbe essere composto anche da una dozzina di persone. Quindi i ladri hanno utilizzato un capannone come base logistica: qui fra locali distrutti e attrezzatura rubata la conta dei danni all’immobile è quantificabile intorno ai 10 mila euro e quasi 5 mila di utensileria asportata. Il capannone usato dalla banda dei videopoker si trova sulla provinciale 73, la strada che unisce Sorbolo a Casaltone.

Un posto ideale, isolato dalle abitazioni e da occhi indiscreti dove i ladri hanno potuto agire indisturbati, prima e dopo il colpo al bar Dreams. I malviventi, che con tutta probabilità avevano individuato l’immobile qualche giorno prima, sono entrati nei locali forzando il portone d’ingresso e passando in quello attiguo, distruggendo parte del muro separatore con un piccolo escavatore trovato sul posto. L’altra parte dell’edificio, sempre dello stesso proprietario, è adibito ad officina meccanica: facilmente intuibile, la soddisfazione dei ladri nel poter disporre di smerigliatrici, trapani, cesoie e tutta quell’attrezzatura che si trova in un esercizio meccanico. In tutta tranquillità, i malviventi hanno aperto i due videopoker che avevano con sé ed hanno quindi festeggiato nel capannone gozzovigliando per diverso tempo.

Ma è stata ieri la giornata più dura per il padrone del capannone, un trentanovenne imprenditore sorbolese che ha ultimato le verifiche dei danni. Oltre all’attrezzatura e al portone, i balordi hanno divelto le canale elettriche nel tentativo di sfondare il muro con la benna dell’escavatore, hanno rubato il gasolio da un mezzo parcheggiato all’interno, hanno danneggiato una Mini Minor d’epoca completamente ristrutturata, hanno depredato l’ufficio e «dulcis in fundo» hanno rubato anche le cialde del caffè. L’imprenditore sorbolese non riesce a darsi pace, anche e soprattutto per lo sprezzo con il quale la banda ha danneggiato l’edificio. «Veramente non me ne capacito - ha detto l’uomo – oltre ad usare il mio capannone per un atto criminoso, perché vuotarmi a terra un fusto d’olio idraulico o imbrattarmi il pavimento con il gasolio rimasto? Perché sbocciarmi la «Mini» lanciandomela contro il muro? Nero Tondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • balenoelavoromeno

    21 Ottobre @ 12.33

    A Sorbolo se chiami i Carabinieri dopo le 9 di sera, ti risponde la centrale di Parma. Da Parma a Sorbolo una pattuglia impeiega 15 minuti. Iniziamo subito ad attivare la presenza dei Carabinieri a Sorbolo 24 ore su 24. In difetto, parte delle entrate del Comune dovrebbero essere destinati alla vigilanza privata.

    Rispondi

  • GENOVEFFA

    21 Ottobre @ 09.37

    Tempo fa un'albanse passato c/o l'ufficio dove lavoro, mi ha detto che in patria dicono che in Italia è più difficile entrare in galere che uscirne....ora con l'indulto/amnistia cosa diranno?!!

    Rispondi

  • Mattia

    21 Ottobre @ 06.51

    Gente come questa va presa e impiccata in piazza!!! Caeceri piene? bene iniziamo a eliminare l' immondizia!!

    Rispondi

  • Nicola

    20 Ottobre @ 19.51

    Questi non sono furti ma razzie. E' evidente il mancato controllo del territorio.

    Rispondi

  • pattrizia 71

    20 Ottobre @ 17.07

    ...ma che dell'est!!.....loro non fanno queste cose!....non possono che essere parmigiani!....loro si che son soliti commettere simili porcate! una sola legge: TUT A CA SUA!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery