14°

28°

Provincia-Emilia

Fornovo - Tanti auguri Itsos Gadda: 40 anni al servizio del territorio

Fornovo - Tanti auguri Itsos Gadda: 40 anni al servizio del territorio
Ricevi gratis le news
0

Donatella Canali

FORNOVO - L’anno scolastico dell’istituto Gadda è iniziato con un traguardo. La scuola superiore compie infatti quarant’anni, un’esperienza riassunta nello slogan che accompagnerà le iniziative legate all’anniversario: «Gadda: da 40 anni scuola di territorio». Intitolato a Carlo Emilio Gadda, dal 1998, l’Istituto è nato nell’anno scolastico 1973/74 con un duplice obiettivo: creare in zone decentrate del territorio provinciale, come Langhirano e San Secondo oltre a Fornovo, poli di scuola media superiore che offrissero una pluralità di proposte formative in bacini di utenza periferici, di piccole dimensioni e dispersi sul territorio; favorire l’introduzione di innovazione nella scuola secondaria superiore, istituendo corsi nuovi e un modello organizzativo vicino ai progetti di riforma successivamente attuati dall’amministrazione centrale.
Agli esordi la scuola aveva infatti una forte vocazione sperimentale, è stata ad esempio tra scuole base del piano nazionale dell’informatica, caratteristica che nel tempo si è strutturata in proposte formative nuove sempre conformi alle linee generali valide su tutto il territorio nazionale. In tutti gli anni di attività il Gadda ha ricercato il miglioramento del servizio offerto all’utenza, anticipando metodi e contenuti: per questo impegno costante all’Istituto è stata sempre più riconosciuta una sua identità ed una sua capacità di risposta alla domanda del territorio.
Il primo evento legato al quarantesimo è in programma mercoledì 30 ottobre, sia nell’istituto fornovese che a Langhirano. Si tratta di «Una corsa pe la libertà», in onore dei «Giusti delle Nazioni» Pellegrino Riccardi e Gino Bartali.
Al primo sono intitolate da diversi anni le biblioteche della scuola e vengono organizzati, in occasione del Giorno della Memoria momenti commemorativi. Il Comune ha inoltre dedicato al «Giusto» l’ex piazzale delle Corriere. Pellegrino Riccardi, nativo di Langhirano e pretore a Fornovo, riuscì a mettere in salvo diversi ebrei perseguitati, in particolare la famiglia Vigevani, procurando loro un rifugio e documenti falsi, mettendo a rischio la propria vita. Anche il nome di Gino Bartali, «postino della salvezza» per tanti ebrei, compare ora nel Giardino dei Giusti del Mausoleo della memoria a Gerusalemme. Bartali ha fatto da corriere nascondendo documenti e carte nella sua bicicletta e trasportandoli da una città all’altra con la scusa dell’allenamento. La «corsa» prevista dal Gadda renderà omaggio anche alla bici. Il ritrovo per il gruppo di Fornovo è alle 8, davanti all’istituto. I partecipanti verranno quindi trasferiti a Marzolara da dove partirà la prima tappa della staffetta. Questo il percorso a tappe: Marzolara-Ozzanello, di 4 chilometri: Ozzanello-Marzolara (4 km), Sivizzano-Respicccio (4,5 km) e Respiccio. Fornovo (4,5 km). Il percorso in bici partirà alle 11, sempre da Marzolara attraverso lo stesso itinerario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti