19°

Provincia-Emilia

Fornovo - Tanti auguri Itsos Gadda: 40 anni al servizio del territorio

Fornovo - Tanti auguri Itsos Gadda: 40 anni al servizio del territorio
0

Donatella Canali

FORNOVO - L’anno scolastico dell’istituto Gadda è iniziato con un traguardo. La scuola superiore compie infatti quarant’anni, un’esperienza riassunta nello slogan che accompagnerà le iniziative legate all’anniversario: «Gadda: da 40 anni scuola di territorio». Intitolato a Carlo Emilio Gadda, dal 1998, l’Istituto è nato nell’anno scolastico 1973/74 con un duplice obiettivo: creare in zone decentrate del territorio provinciale, come Langhirano e San Secondo oltre a Fornovo, poli di scuola media superiore che offrissero una pluralità di proposte formative in bacini di utenza periferici, di piccole dimensioni e dispersi sul territorio; favorire l’introduzione di innovazione nella scuola secondaria superiore, istituendo corsi nuovi e un modello organizzativo vicino ai progetti di riforma successivamente attuati dall’amministrazione centrale.
Agli esordi la scuola aveva infatti una forte vocazione sperimentale, è stata ad esempio tra scuole base del piano nazionale dell’informatica, caratteristica che nel tempo si è strutturata in proposte formative nuove sempre conformi alle linee generali valide su tutto il territorio nazionale. In tutti gli anni di attività il Gadda ha ricercato il miglioramento del servizio offerto all’utenza, anticipando metodi e contenuti: per questo impegno costante all’Istituto è stata sempre più riconosciuta una sua identità ed una sua capacità di risposta alla domanda del territorio.
Il primo evento legato al quarantesimo è in programma mercoledì 30 ottobre, sia nell’istituto fornovese che a Langhirano. Si tratta di «Una corsa pe la libertà», in onore dei «Giusti delle Nazioni» Pellegrino Riccardi e Gino Bartali.
Al primo sono intitolate da diversi anni le biblioteche della scuola e vengono organizzati, in occasione del Giorno della Memoria momenti commemorativi. Il Comune ha inoltre dedicato al «Giusto» l’ex piazzale delle Corriere. Pellegrino Riccardi, nativo di Langhirano e pretore a Fornovo, riuscì a mettere in salvo diversi ebrei perseguitati, in particolare la famiglia Vigevani, procurando loro un rifugio e documenti falsi, mettendo a rischio la propria vita. Anche il nome di Gino Bartali, «postino della salvezza» per tanti ebrei, compare ora nel Giardino dei Giusti del Mausoleo della memoria a Gerusalemme. Bartali ha fatto da corriere nascondendo documenti e carte nella sua bicicletta e trasportandoli da una città all’altra con la scusa dell’allenamento. La «corsa» prevista dal Gadda renderà omaggio anche alla bici. Il ritrovo per il gruppo di Fornovo è alle 8, davanti all’istituto. I partecipanti verranno quindi trasferiti a Marzolara da dove partirà la prima tappa della staffetta. Questo il percorso a tappe: Marzolara-Ozzanello, di 4 chilometri: Ozzanello-Marzolara (4 km), Sivizzano-Respicccio (4,5 km) e Respiccio. Fornovo (4,5 km). Il percorso in bici partirà alle 11, sempre da Marzolara attraverso lo stesso itinerario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017