-2°

Provincia-Emilia

La banda dei videopoker ha svaligiato quattro abitazioni a Sorbolo

La banda dei videopoker ha svaligiato quattro abitazioni a Sorbolo
Ricevi gratis le news
0

Pierpaolo Cavatorti

Ormai sembra completa la ricostruzione del furto con spaccata al Bar Dreams di via Mantova.   Il «sembra» però è quanto mai d’obbligo: ad ogni ora che passa infatti si aggiungono sempre nuovi particolari alle gesta della banda. Il furto con spaccata,  nel quale sono stati asportati due videopoker con un terzo lasciato in prossimità del locale, sembra infatti essere solo la punta dell’iceberg di una deprecabile nottata.
La notte balorda della banda dei videopoker è cominciata già la notte prima del furto al bar Dreams.  I malviventi hanno colpito in tutta l’area, depredando quattro abitazioni e l’ufficio di un vivaio nelle vicinanze della frazione. Hanno quindi rubato ben tre autovetture tutte usate per effettuare il colpo: una Fiat Idea, una Volvo 850 e un Toyota Rav 4, quest’ultimo usato anche per la fuga finale. La stessa sera, a Sorbolo Levante è stato rubato un veicolo commerciale tipo «Daily», anche se in questo caso non è chiaro se sia opera della stessa banda.
Nelle ultime ore stanno emergendo alcune testimonianze che parlano di «accenti dell’Est, comunque non italiani» ed un numero di componenti ben maggiore dai sei individui filmati dalle telecamere di sicurezza. Il gruppo secondo le ricostruzioni, potrebbe essere composto anche da una dozzina di persone.
Quindi i ladri hanno utilizzato un capannone come base logistica: qui fra locali distrutti e attrezzatura rubata la conta dei danni all’immobile è quantificabile intorno ai 10 mila euro e quasi 5 mila di utensileria asportata.
Il capannone usato dalla banda dei videopoker si trova sulla provinciale 73, la strada che unisce Sorbolo a Casaltone. Un posto ideale, isolato dalle abitazioni e da occhi indiscreti dove i ladri hanno potuto agire indisturbati, prima e dopo il colpo al bar Dreams.
I malviventi, che con tutta probabilità avevano individuato l’immobile qualche giorno prima, sono entrati nei locali forzando il portone d’ingresso e passando in quello attiguo, distruggendo parte del muro separatore con un piccolo escavatore trovato sul posto.
L’altra parte dell’edificio, sempre dello stesso proprietario, è adibito ad officina meccanica: facilmente intuibile, la soddisfazione dei ladri nel poter disporre di smerigliatrici, trapani, cesoie e tutta quell’attrezzatura che si trova in un esercizio meccanico. In tutta tranquillità, i malviventi hanno aperto i due videopoker che avevano con sé ed hanno quindi festeggiato nel capannone gozzovigliando per diverso tempo.
 Ma è stata ieri la giornata più dura per il padrone del capannone, un trentanovenne imprenditore sorbolese che ha ultimato le verifiche dei danni. Oltre all’attrezzatura e al portone, i balordi hanno divelto le canale elettriche nel tentativo di sfondare il muro con la benna dell’escavatore, hanno rubato il gasolio da un mezzo parcheggiato all’interno, hanno danneggiato una Mini Minor d’epoca completamente ristrutturata, hanno depredato l’ufficio e «dulcis in fundo» hanno rubato anche le cialde del caffè.
L’imprenditore sorbolese non riesce a darsi pace, anche e soprattutto per lo sprezzo con il quale la banda ha danneggiato l’edificio. «Veramente non me ne capacito - ha detto l’uomo – oltre ad usare il mio capannone per un atto criminoso, perché vuotarmi a terra un fusto d’olio idraulico o imbrattarmi il pavimento con il gasolio rimasto? Perché sbocciarmi la «Mini» lanciandomela contro il muro?
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

8commenti

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

nuoto

Europei, bis d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

SOCIETA'

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260