15°

Provincia-Emilia

Il cerotto sulla bocca degli alunni era un gioco: caso archiviato nella Bassa reggiana

3

Una maestra delle elementari della Bassa reggiana era stata accusata a gennaio scorso di aver chiuso la bocca con nastro adesivo a tre alunni della prima classe dell’anno scolastico 2011/2012 perché non stavano zitti: ora il caso è stato archiviato.

L'insegnante, secondo il giudice per le indagini preliminari di Reggio Emilia Angela Baraldi, avrebbe escogitato «metodi educativi ma nello stesso tempo tali da catturare l’attenzione». E «tra questi si colloca "Otto il cerotto", che in quanto tale ha perso la sua valenza di atto di maltrattamento». Un gioco, quindi, come è stato confermato nelle indagini difensive dall’insegnante di sostegno presente in aula al momento dei fatti contestati e dai genitori.

«La maestra, per tranquillizzare i bambini, aveva proposto il gioco "Otto il cerotto" - spiega il difensore Rosanna Beifiori - ha applicato un pezzo di nastro adesivo sulle labbra di tre bambini per dimostrare loro che potevano stare zitti. In realtà, il gioco non è riuscito perchè questo escamotage ha suscitato l'interesse degli altri bambini che volevano pure loro lo scotch. Da lì è iniziata una gogna anche mediatica che ha colpito molto la mia assistita. E solo ora, ne è uscita fuori».
Gli alunni che avrebbero subito il maltrattamento sono stati anche sentiti in sede di incidente probatorio non mostrando particolari traumi. «Anzi - continua l’avvocato Beifiori - dimostrando affetto nei confronti dell’insegnante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Valerio

    22 Ottobre @ 12.23

    I nostri notti e genitori sono cresciuti a schiaffi, bacchettate sulle mani, inginocchiate sui ceci e altre amenita' che oggi farebbero rabbrividire Amnesty, ma i nostri genitori e nonni sono stati capaci di far crescere anche 10 figli, i quali oggi sono persone di tutto rispetto, persone che meritano rispetto, persone che hanno fatto la storia, persone che sono diventate importanti. Noi cosa siamo? I nostri figli cosa sono? La cara signora maestra ha fatto solo un gioco che i bambini hanno accettato di buon grado. Siamo solo noi genitori che non capiamo nulla, li vogliamo proteggere da noi stessi, creando e mettendo solo paure.

    Rispondi

  • Franco Bifani

    22 Ottobre @ 12.10

    A quando bimbi imnaprettati dalle maestrine d'asilo, ma solo così, per gioco?

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    22 Ottobre @ 11.37

    Ma signora maestra incerottare la boccs ai bambini le sembra un gioco? Non ostante non ci siano stati maltramamenti. io non lo chiamerei gioco, anzi per me è già questa una violenza. Non conosce altri giochi da fare?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida