10°

20°

Provincia-Emilia

Il cerotto sulla bocca degli alunni era un gioco: caso archiviato nella Bassa reggiana

Ricevi gratis le news
3

Una maestra delle elementari della Bassa reggiana era stata accusata a gennaio scorso di aver chiuso la bocca con nastro adesivo a tre alunni della prima classe dell’anno scolastico 2011/2012 perché non stavano zitti: ora il caso è stato archiviato.

L'insegnante, secondo il giudice per le indagini preliminari di Reggio Emilia Angela Baraldi, avrebbe escogitato «metodi educativi ma nello stesso tempo tali da catturare l’attenzione». E «tra questi si colloca "Otto il cerotto", che in quanto tale ha perso la sua valenza di atto di maltrattamento». Un gioco, quindi, come è stato confermato nelle indagini difensive dall’insegnante di sostegno presente in aula al momento dei fatti contestati e dai genitori.

«La maestra, per tranquillizzare i bambini, aveva proposto il gioco "Otto il cerotto" - spiega il difensore Rosanna Beifiori - ha applicato un pezzo di nastro adesivo sulle labbra di tre bambini per dimostrare loro che potevano stare zitti. In realtà, il gioco non è riuscito perchè questo escamotage ha suscitato l'interesse degli altri bambini che volevano pure loro lo scotch. Da lì è iniziata una gogna anche mediatica che ha colpito molto la mia assistita. E solo ora, ne è uscita fuori».
Gli alunni che avrebbero subito il maltrattamento sono stati anche sentiti in sede di incidente probatorio non mostrando particolari traumi. «Anzi - continua l’avvocato Beifiori - dimostrando affetto nei confronti dell’insegnante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Valerio

    22 Ottobre @ 12.23

    I nostri notti e genitori sono cresciuti a schiaffi, bacchettate sulle mani, inginocchiate sui ceci e altre amenita' che oggi farebbero rabbrividire Amnesty, ma i nostri genitori e nonni sono stati capaci di far crescere anche 10 figli, i quali oggi sono persone di tutto rispetto, persone che meritano rispetto, persone che hanno fatto la storia, persone che sono diventate importanti. Noi cosa siamo? I nostri figli cosa sono? La cara signora maestra ha fatto solo un gioco che i bambini hanno accettato di buon grado. Siamo solo noi genitori che non capiamo nulla, li vogliamo proteggere da noi stessi, creando e mettendo solo paure.

    Rispondi

  • Franco Bifani

    22 Ottobre @ 12.10

    A quando bimbi imnaprettati dalle maestrine d'asilo, ma solo così, per gioco?

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    22 Ottobre @ 11.37

    Ma signora maestra incerottare la boccs ai bambini le sembra un gioco? Non ostante non ci siano stati maltramamenti. io non lo chiamerei gioco, anzi per me è già questa una violenza. Non conosce altri giochi da fare?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro