12°

Provincia-Emilia

Montechiarugolo - Luci a led: consumi bassi e meno inquinamento

Montechiarugolo - Luci a led: consumi bassi e meno inquinamento
0

Nicoletta Fogolla

MONTECHIARUGOLO - La gara per la riqualificazione energetica dell’illuminazione pubblica del territorio comunale di Montechiarugolo è stata assegnata. Si tratta della prima in Italia, a utilizzare la nuova formula del contratto di messa in disponibilità, consistente in una sorta di collaborazione pubblico-privato. In pratica, il privato mette a disposizione il corpo illuminante a led, assumendo ogni onere e rischio connesso. Per contro, il Comune corrisponderà un canone annuale di disponibilità. La gara è stata elaborata dagli uffici comunali (tecnico e ambiente, ragioneria, legale), senza consulenze specifiche.
L’iniziativa fa parte di un piano elaborato dall’Amministrazione comunale, chiamato «Verso la centrale da un negawatt», visto il non consumo di energia. «E’ stato fatto un censimento - spiega al riguardo Maurizio Olivieri, assessore all’ambiente del Comune di Montechiarugolo - dei punti luce esistenti come base del progetto. In un colpo solo rinnoveremo il 100% degli apparecchi di illuminazione della rete, che erogheranno una luce omogenea su tutto il territorio, più naturale e gradevole, con punti luce regolabili da 0 al 100%, programmabili e controllati in remoto, oltre che sul campo dagli operatori e integrabili con sensori di vario tipo (telecamere notturne, rilevatori di presenze, di passaggio e così via)». Questo porterà una diminuzione dell’obsolescenza, con quadri e corpi illuminanti completamente rinnovati e un decongestionamento della rete e del sovraccarico di centraline e cavi. «Saremo di fronte - prosegue Olivieri - a un sensibile abbattimento dell’inquinamento luminoso, con l’eliminazione di oltre 300 apparecchi superflui e installando ottiche 100% cut off, cioè senza dispersioni verticali e laterali della luce. Inoltre avremo un abbattimento dei consumi di oltre 1.150.000 Kilowattora su 1500.000». La rete resterà «nella piena disponibilità del Comune: nessuna cessione né concessione. L’Amministrazione si troverà proprietaria di una nuova rete dati, pubblica e diffusa capillarmente sul territorio, che consentirà di controllare l’illuminazione pubblica, destinata a diventare l’ossatura della smart city (tradotto città intelligente), ovvero di un territorio che, grazie all’uso diffuso di tecnologie evolute, potrà  affrontare alcune problematiche in modo innovativo».
In pratica l’integrazione fra una sistema di applicazioni e di sensori permetterà di erogare dei servizi innovativi nell’ambito dell’energia rinnovabile e del risparmio (per esempio informazioni sul consumo delle utenze), della mobilità (traffico e informazioni) della salute (sensori meteo e di monitoraggio ambientale e acustico), dei rifiuti o, ancora, della sicurezza e altro ancora. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery