-5°

Provincia-Emilia

Collecchio, scontro in Consiglio sull'Unione Pedemontana

Collecchio, scontro in Consiglio sull'Unione Pedemontana
0

Gian Carlo Zanacca

Scontro sull’Unione pedemontana nell’ultima seduta  del consiglio comunale di  Collecchio: gli esponenti del gruppo di minoranza di «Liberi e uniti per Collecchio» hanno abbandonato l’aula in occasione della votazione della delibera di surroga del consigliere dello stesso gruppo, Giovanni Montani, che si è dimesso quindici giorni fa dal consiglio dell’Unione Pedemontana parmense.
«Il collega Paolo Chierici ed io – ha detto Montani - ci siamo dimessi per porre l’attenzione sulla nostra insoddisfazione per come viene gestita l’attività dell’Unione Pedemontana. Il consiglio dell’Unione manca di slancio, spesso non c’è il numero legale. I consiglieri di minoranza sono trattati con sufficienza. Il dato politico è dell’assoluta inutilità non solo dell’Unione ma anche del nostro ruolo. Abbiamo ritenuto esaurito il nostro compito e non vogliamo partecipare alla finzione democratica di questo ente».
Parole dure biasimate dal sindaco Paolo Bianchi secondo cui l’Unione pedemontana rappresenta un punto di forza a livello territoriale con i suoi 40 mila abitanti e un bilancio da 12 milioni di euro.
Al posto del consigliere Paolo Chierici, dimessosi come Montani dal consiglio dell’Unione, è stato eletto Gian Luca Belletti,  esponente del gruppo di minoranza «Per Collecchio solidale».
Rischio licenziamenti alla Plasmon, situazione delle fognature in alcune vie di San Martino e Collecchio, consegna in ritardo delle bollette Iren e approvazione dell’utilizzo dello strumento finanziario del leasing in costruendo per la realizzazione della nuova scuola con contestuale variazione di bilancio sono stati gli altri argomenti trattati nel corso della seduta consiliare.
La nuova scuola sorgerà tra le elementari Verdi e la media Galaverna, costerà 4 milioni e 431 mila euro. I lavori partiranno il prossimo anno e si concluderanno nel 2015. Il leasing in costruendo prevede il pagamento di un canone periodico da parte del Comune alla società privata che realizzerà l’opera.
Perplessità sono state sollevate dai consiglieri di minoranza Giovanni Montani e Gian Luca Belletti in merito all’indebitamento futuro del Comune.
Per Luigi Tanzi si tratta di un’operazione «intempestiva che tradisce incapacità di programmazione». La delibera è passata con i voti favorevoli della maggioranza, astenuti i due gruppi di minoranza.
Patrizia Caselli del gruppo di minoranza di «Liberi e uniti per Collecchio» ha chiesto aggiornamenti al sindaco sui rischi di licenziamento alla Plasmon, Paolo Bianchi ha fornito rassicurazioni e si è detto fiducioso sull'esito positivo.
Gian Luca Belletti ha sollevato la questione riguardante la situazione di disagio che vivono i residenti di alcune strade di San Martino a seguito del mal funzionamento delle fognature, così come ha rilevato Patrizia Caselli in alcune strade del capoluogo.
L’assessore Franco Ceccarini ha garantito interventi di risanamento a fronte del reperimento delle risorse necessarie.
Il sindaco Paolo Bianchi ha rilevato, inoltre, che in tempi recenti si è confrontato con Iren per porre rimedio a quanto segnalato da Francesco Fedele e Patrizia Caselli sulle bollette Iren che arrivano in ritardo con conseguente penale per gli utenti.
Fedele ha richiesto la sistemazione delle grondaie e dei pluviali della struttura della Meridiana tra i viali Saragat e Pertini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto