Provincia-Emilia

"Cittadinanza attiva". Nasce un esercito di volontari

"Cittadinanza attiva". Nasce un esercito di volontari
Ricevi gratis le news
2

 Giulia Coruzzi

Saranno bravissimi giardinieri, efficienti bibliotecari, appassionati insegnanti, affidabili dog sitter, precisi contabili, pazienti operai. E anche di più: saranno gli zelanti volontari che metteranno a disposizione il proprio tempo, le proprie conoscenze e abilità per rendere Langhirano e Lesignano migliori, più belle, più vivibili.
Il progetto si chiama «Cittadinanza attiva» ed è stato messo a punto dalle amministrazioni comunali dei due paesi confinanti che chiedono ai  cittadini, di mettere a disposizione a titolo gratuito competenze e tempo libero per la collettività. 
«C'erano già tante iniziative spontanee e non coordinate che partivano proprio dalla gente, tra amici e vicini di casa e che agivano a favore di tanti – spiega il vicesindaco di Lesignano Luigi Gandolfi - Ora le aiutiamo a strutturarsi, offrendo assicurazione, sicurezza e anche un’eventuale formazione». 
Pur essendo prevalente il valore etico dell’iniziativa, non si vuole negare l’evidenza: le amministrazioni locali faticano a reperire fondi e risorse per lo svolgimento di tante attività e ora più che mai servono buona volontà e collaborazione. 
«I miei vicini di casa ed io abbiamo iniziato a rimboccarci le maniche qualche mese fa per tenere in ordine, pulito e accogliente il verde pubblico del nostro quartiere – spiega Paolo Fontanesi - Di volta in volta eravamo sempre più numerosi. E’ anche un modo piacevole per stare insieme e dare un buon esempio ai bambini...e ai grandi». 
Orio Allodi,  ragioniere in pensione, dà il suo contributo al Comune di Lesignano: «Presto il mio tempo e le mie conoscenze all’ufficio Ragioneria – racconta - Sono in pensione e se non mi tengo allenato mi sento sprecato! Speriamo di allargare il cerchio e di diventare un bel gruppo». 
Ciò che si aspettano tutti è un bel salto di qualità: «Si passa con questo progetto dalla “cultura della lamentazione” a quella della collaborazione – sottolineano Attilio Riva, assessore al bilancio e all’associazionismo di Langhirano, ed Emilio Binini, segretario dei due Comuni - Come diceva Kennedy dovremmo tornare a chiederci non tanto cosa fa lo Stato per i cittadini ma cosa intendano fare i cittadini per lo Stato». 
Soddisfatto anche il sindaco di Lesignano Giorgio Cavatorta: «Ci sono stati momenti nei mesi scorsi in cui sono arrivati volontari anche da altri comuni: durante l’emergenza bocconi avvelenati tanti hanno unito le forze. Speriamo diventi una bella realtà, fatta di poche parole e tanto lavoro»...e che unisca davvero, per una volta al di sopra delle tante proteste del nostro tempo. Informazioni e iscrizioni all’Urp dei due Comuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • paolo

    28 Ottobre @ 10.58

    a Giuly; forse nessuno perchè non è indispensabile, però l'h si

    Rispondi

  • giuliano

    27 Ottobre @ 18.17

    chi di loro a la coppa dal lavoro nelle mani?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat