Provincia-Emilia

Bufera sul Comune di Fidenza: quattordici anni di irregolarità

Bufera sul Comune di Fidenza: quattordici anni di irregolarità
15
FIDENZA
Annarita Cacciamani
 
Per quasi un mese - dal 13 maggio al 7 giugno 2013 - tre ispettori del ministero delle Finanze hanno setacciato gli atti del Comune di Fidenza nel corso di una verifica amministrativo-contabile.
 
Venerdì il risultato dell'ispezione è arrivato in Comune - alla Corte dei Conti regionale, al collegio dei revisori dei conti del Comune e ai vari ministeri interessati - e la bomba, per così dire, è esplosa. Le irregolarità segnalate sono 24 - soprattutto in materia di personale, trattamento e stipendi dei dirigenti e di bilancio....................Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola
Guarda il servizio del TgParma
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe Pantano

    28 Ottobre @ 07.27

    Vorrei sottolineare il mio voto contrario in giunta riguardo fatti ora oggetto delle contestazioni degli ispettori:

    Rispondi

  • mauro

    27 Ottobre @ 18.33

    una usl fa il bilancio preventivo e stanzia 100 euri come premio di riusltato. 100 euro per il lavaggio delle lenzuola, 100 euri per le lampadine di una stanza eccetera. Giusto? sbagliato? ogni hanno votano il bilancio. Poi un giorno devono dare i 100 euri stanziati, a qualcuno come premio.. Quindi devono vedere chi li merita. Adesso qualcuno si domanda se inverce di valutare, non abbiaino scelto un altro crterio. i soldi ci sono ma se li danno a me, come premio, quakche problema c'e' . I criteri contano, piu' dei soldi .

    Rispondi

  • Geronimo

    27 Ottobre @ 18.28

    Roberto, pensa che questi hanno raggiunto gli obiettivi e prendono i premi, la cosa sarebbe anche giusta, in italia però abbiamo anche gli unici manager che magari mandano in fallimento un'azienda e prendono le buonuscite milionarie....

    Rispondi

  • lella

    27 Ottobre @ 18.22

    Se finalmente si guardasse dentro TUTTI e ripeto TUTTI gli Enti pubblici di Parma e provincia dal 1995 ad oggi ne escono delle belle...............

    Rispondi

  • roberto

    27 Ottobre @ 18.14

    Ci sono troppi dirigenti che per raggiungere l'obiettivo schiacciano chi sta sotto e spesso non gli danno il massimo. Chi sta sotto non gli riconoscono raggiunto l'obiettivo, e quindi il settore non funziona alla perfezione,ma, stranamente e magia dei verticalismi, loro che ne sono responsabili hanno sempre il massimo. Chi lavora, lavora per uno stipendio e non per due come accade per i dirigenti e i segretari, vedi nei comuni . Dove in un comune di 10 mila abitanti non basta il segretario comunale come un tempo, ma il sindaco può permettersi di nominarlo anche di direttore generale (a cosa serve è sempre un mistero della politica!) con 15, 20 mila euro di ulteriore stipendio. Questi all'anno prendono al lordo dagli 80 mila ai 200 mila euro. Provate ad andare sui siti dei comuni e province e alla voce trasparenza troverete la conferma di questi dati! Occorre tagliare dagli stipendi della giustizia ai politici e dai dirigenti statali in poi. Gli unici a cui si deve riconoscere un aumento è chi fa il suo dovere ed è alla base di queste strutture perchè è spesso per merito loro che funzionano. Il dirigente a volte non sa neppure come funziona veramente il suo servizio. Non parliamo poi degli stipendi dei dirigenti delle varie agenzie, partecipate, ecc. Una vera vergogna per chi deve vivere con 1000, 1200 euro al mese! Ci vuole una rivoluzione non sanguinaria ma comunque oramai ci vuole!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

2commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

parma calcio

D'Aversa è il nuovo allenatore: "Diamo un'anima alla squadra" (Video) 

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video)

3commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

3commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

15commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

10commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

6commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

CALIFORNIA

Incendio al concerto: 9 morti

GRAN BRETAGNA

Chiude la fonderia della campana del Big Ben

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti