-2°

Provincia-Emilia

Salsomaggiore: iniziative per la prevenzione delle truffe

Salsomaggiore: iniziative per la prevenzione delle truffe
1

Comunicato stampa

C’è la truffa dell’eredità e quella dello specchietto, quella della richiesta di informazioni e pure quella dell’abbraccio. L’elenco degli stratagemmi è lungo e le vittime sono sempre più spesso i cittadini più indifesi: gli anziani. Anche a Parma e provincia il fenomeno delle truffe si diffonde, colpendo in particolar modo le fasce più deboli della popolazione. Per questo UniCredit, trovando la piena disponibilità e la fattiva collaborazione della Compagnia Carabinieri di Salsomaggiore Terme e della locale amministrazione Comunale, ha organizzato un incontro volto a spiegare alle fasce più deboli della popolazione come difendersi da eventuali truffe o raggiri, illustrando le modalità utilizzate dai truffatori e dando a tutti coloro che interverranno utili consigli al fine di evitare di rimaner vittima di questo odioso reato.

L’incontro si è svolto presso la Sala Lorenzini delle Terme Zoja a Salsomaggiore Terme e ha visto partecipare una nutrita platea composta da un centinaio di cittadini. Al tavolo dei relatori, il Capitano Roland Peluso, Comandante della Compagnia Carabinieri di Salsomaggiore Terme; Enrico Batini, Vice Area Manager Parma UniCredit; Bruno Ferrarini del Dipartimento Sicurezza di UniCredit Business Integrated Solutions e il Vicesindaco del Comune di Salsomaggiore, Giorgio Pigazzani.

Quello di oggi si inserisce in una serie di incontri avviati a livello nazionale da UniCredit da alcuni anni. Si tratta di un’iniziativa che ha riscontrato grande successo e molte repliche già in diverse città italiane (con quella odierna siamo giunti alla terza edizione di “Occhio alle Truffe “ in provincia di Parma).

“Con ‘Occhio alle Truffe’ - ha detto Enrico Batini, Vice Area Manager Parma UniCredit - aggiungiamo un altro tassello al nostro quotidiano impegno a tutto tondo nei confronti dei clienti. Questo progetto, inizialmente indirizzato ai dipendenti della banca, viene così allargato ai cittadini con l’obiettivo di fornire alla comunità un aiuto concreto per difendersi dai raggiri. Un’iniziativa che si sposa in pieno con il nostro obiettivo primario: essere vicini alla gente”.

“La sicurezza della propria clientela - ha affermato Bruno Ferrarini del Dipartimento Sicurezza di UniCredit Business Integrated Solutions - è un elemento che sta molto a cuore al nostro Gruppo che per questo motivo ha effettuato negli ultimi anni importanti investimenti in innovative tecnologie di sicurezza  e in progetti di formazione specifici, dedicati ai propri dipendenti che operano allo sportello. Tra il 2012 e il 2013 i nostri colleghi sono riusciti a sventare in Emilia Romagna una ventina di truffe ordite ai danni di anziani. Pensiamo che la sicurezza del singolo cittadino non possa essere considerata come un “ problema esclusivo” delle Forze dell’Ordine, ecco perché è importante favorire momenti di discussione ed informazione come il nostro “Occhio alle truffe”, riunendo attorno ad un tavolo istituzioni pubbliche e private, cittadini e forze dell’ordine. Perché, se si vuole attuare un’efficace strategia della prevenzione sul territorio, non si può prescindere da questa fondamentale sinergia tra tutti i  soggetti a vario titolo coinvolti”.

“Un plauso a Unicredit e ai Carabinieri – ha detto il Vice Sindaco di Salsomaggiore, Giorgio Pigazzani  - per la sensibilità dimostrata verso le fasce più deboli della popolazione, che sono più di altre bersaglio di imbrogli e raggiri. Come Amministrazione comunale siamo lieti di aver ospitato anche a Salsomaggiore un incontro come questo, volto a sensibilizzare e a mettere in guardia da una miriade di piccoli truffatori che colpiscono ormai quotidianamente. La conoscenza dei metodi utilizzati è valido aiuto ad evitare di essere vittime inconsapevoli di frodi e inganni”.

Ecco un decalogo di consigli anti-truffe:

Cosa è bene sapere
 La banca non manda mai i propri dipendenti a casa dei clienti per effettuare pagamento o sostituzioni di banconote false.
 La banca non ferma i propri clienti per strada per proporre loro investimenti o controllare la bontà delle banconote

Cosa è bene fare
 Aprite sempre con attenzione la porta della vostra casa a chi bussa o suona al citofono, specie se siete soli in casa; nel dubbio è meglio prendere tempo, non far entrare lo sconosciuto e invitarlo, con una scusa, a ripassare in altro momento
 Se a bussare è una persona in uniforme, chiedere sempre anche il tesserino di riconoscimento; nel dubbio prendere tempo, non farlo entrare ed invitarlo a ripassare in altro momento
 Cercare di non essere ripetitivi nelle “abitudini” verso la banca e, se possibile, modificare il tragitto che si compie per recarsi in banca
 Se possibile, farsi accompagnare in banca da un famigliare quando si deve effettuare un versamento o un prelevamento di denaro consistente
 Non farsi distrarre / avvicinare da sconosciuti mentre ci si reca in banca o si ritorna dalla banca
 Prestare attenzione di non essere osservati quando si effettuano prelevamenti bancomat
 Chiedere sempre conferma direttamente ai famigliari quando un estraneo vi avvicina e sostiene di contattarvi per conto loro
Al minimo sospetto di raggiro contattare immediatamente le forze dell'ordine e chiedere aiuto al vostro direttore di banca o al cassiere che vi assiste da anni.

I numeri utili
Polizia di Stato 113
Carabinieri   112
Guardi di Finanza 117
 Tenete sempre a portata di mano i numeri verdi di operatori come Enel, Iren, Eni, Edison per chiedere informazioni in caso di richieste sospette

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hugo

    29 Ottobre @ 13.29

    Ha proposito come va a finire la garanzia del comune alle terme verso le banche...., ci dobbiam fidare o ci caricate di tasse! Prima di lasciarci le braghe ...ns. srà meglio che qualcuno riprenda le valige!!! FATE CHIAREZZA!!! NUOVO E VECCHIO SON SEMPRE QUELLI CHE CI RIMETTONO?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

4commenti

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

7commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti