15°

Provincia-Emilia

Studenti e "figli di papà" spacciavano eroina a basso costo: 11 arresti

Studenti e "figli di papà" spacciavano eroina a basso costo: 11 arresti
3

REGGIO EMILIA, 29 OTT – Ci sono anche studenti universitari e insospettabili 'figli di papà" tra gli 11 arrestati per spaccio di eroina a basso prezzo, perchè tagliata male, marijuana e hashish nell’operazione Gray Zone dei carabinieri di Castelnovo Monti (Reggio Emilia). Individuate centinaia di cessioni di droga a ragazzi giovani, anche minorenni. Le indagini sono partite in estate con l’arresto di due ragazzi italiani in possesso di mezzo chilo di marijuana. E' spuntato così il vasto giro di spaccio.

"Se fosse stata un’attività lecita poteva essere inserita in quella dell’imprenditore". In questo modo il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Reggio Emilia ha definito il 'trafficò svolto dagli undici arrestati per spaccio, tutti tra i venti e i trent'anni, soprattutto italiani e di buona famiglia. Oltre alle custodie in carcere, una persona è stata sottoposta a misura cautelare dell’obbligo di firma, quattro indagate e una cinquantina di giovani segnalati come consumatori.
Inoltre è stato sequestrato circa un chilo di stupefacente, tra marijuana, hashish ed eroina. "Abbiamo riscontrato un preoccupante aumento del consumo di eroina anche tra i giovanissimi – ha spiegato il colonnello Paolo Zito, comandante provinciale dei carabinieri di Reggio Emilia – Tra l’altro si trattava di stupefacente a basso costo, perchè era tagliato male e quindi rischioso per la salute". L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Valentina Salvi e svolta dai militari del nucleo operativo di Castelnovo Monti, ha permesso di ricostruire, utilizzando i metodi tradizionali, cessioni a partire dal gennaio del 2012. Tuttavia le indagini non sono ancora terminate: i carabinieri stanno cercando di risalire a monte alle fonti di approvvigionamento della sostanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    29 Ottobre @ 23.09

    la pena di morte no, perche' potrebbe scapparci l'errore giudiziario, e allora rimediare poi? ma qualcosa di molto peso, perche' no? non mi piace si dica no a qualcosa perche' non serve; Si dice no a qualcosa se la si riitiene ingiusta, o iririmediabile. Altrimenti perche' no?

    Rispondi

  • Veronica

    29 Ottobre @ 16.11

    L'unico vero modo di arginare il fenomeno omicida dello spaccio e smercio della droga e' di fare come in Iran e in CIna : la pena di morte.E' il solo deterrente legale perché con le leggi attuali la scamperanno sempre.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Lutto

Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, senza Baraye un attacco diverso

Crac

Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv