16°

Provincia-Emilia

"Qualcuno mi aiuti a ritrovare la famiglia che salvò mio padre"

"Qualcuno mi aiuti a ritrovare la famiglia che salvò mio padre"
0

Settant'anni dopo vuole riabbracciare chi salvò la vita a suo padre. L'appello alla «Gazzetta» è arrivato dall'Oxfordshire (Gran Bretagna). Andrew Adams, figlio del tenente Frank,  è stato in provincia di Parma di recente. A settembre ha partecipato alle celebrazioni per ricordare il 70° anniversario della liberazione del campo  di prigionia  di Fontanellato (il «Camp 49») dove suo padre fu internato. 

Nella circostanza, è cresciuto il suo desiderio di incontrare di nuovo chi nascose suo padre dalle truppe tedesche, consentendogli di salvarsi e di rientrare in Inghilterra. Da qui, la decisione di rivolgersi direttamente al nostro giornale. Per questo, ha spolverato dall'armadio dei ricordi tutto quanto poteva essere utile per risalire a quella generosa famiglia di agricoltori che abitava sulle montagne parmensi.  Andrew Adams rammenta  che nel 1962, quando aveva appena cinque anni, accompagnò il padre e  i famigliari a riabbracciare quei contadini.
«Di quel viaggio - sottolinea - ricordo    poco: solo la grande gioia di quella famiglia nello scoprire che mio padre era sopravvissuto alla guerra e tantissimi  pranzi celebrativi».
Il suo sogno è che qualcuno, sulle nostre montagne, possa aiutarlo a completare il puzzle. 
«Mio padre - racconta Andrew Adams - era del 1916 e si arruolò nel Royal Tank Corps (carristi) nel 1937. Nel 1940 fu mandato in Grecia con il 3° Royal Tank Regiment, quindi in Egitto, dove combattè nel deserto occidentale. Era comandante su un carro armato quando fu catturato nel novembre del 1941, in occasione della battaglia di Sidi Rezegh, in Libia. Fu mandato in Italia e, dopo essere stato in diversi campi di prigionia, fu inviato al nuovo Camp 49,   aperto a Fontanellato nel 1943. In seguito all'armistizio, il comandante del campo, colonnello Vicedomini, liberò i prigionieri. I cittadini di Fontanellato aiutarono mio padre e gli altri a scappare dai tedeschi e diedero loro cibo e vestiti».
«Mio padre e altri due di cui non conosco il nome - ricorda ancora Adams - scapparono verso i monti a Sud di Parma, dove trascorsero un anno prima di riuscire finalmente ad attraversare le linee del fronte e ad unirsi all'esercito americano. Durante questo tempo, mio padre rimase presso alcuni agricoltori insieme con un un gruppo di partigiani. Ma non so dire dove. Non credo sia un'esagerazione affermare che quella famiglia gli salvò la vita».
Solo un nome ricorre nella mente di Andrew: Bardi. Ma non sa dire se abbia attinenza con quei luoghi   poi visitati  nel 1962 e dove furono scattate le foto che proponiamo in questa pagina. 
«Mio padre ritornò in Inghilterra nel 1944. Lasciò l'esercito nel 1954, quindi divenne prete anglicano. Ha avuto quattro figli, due maschi e due femmine.  Aveva imparato l'italiano in campo di prigionia e lo parlava abbastanza bene. Aveva anche la passione di cucinare cibi italiani anche al rientro in patria, fatto inusuale nella Gran Bretagna degli anni Sessanta».
Frank Adams morì nel 1969,  stroncato da un cancro.r.p. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

7commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

2commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

1commento

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche