-2°

Provincia-Emilia

Noceto, omaggio a Bartali e Riccardi "Giusti delle nazioni"

Noceto, omaggio a Bartali e Riccardi "Giusti delle nazioni"
0

Donatella Canali

Un omaggio a Gino Bartali e a Pellegrino Riccardi, nel segno della loro lunga lotta a favore degli ebrei perseguitati dal nazismo. Questo il tema dell'incontro in programma domani all’istituto «Gadda» di Fornovo: una giornata dedicata ai Giusti delle Nazioni, Gino Bartali, appunto, e Pellegrino Riccardi, e basata sul libro «Bartali campione di umanità», scritto da Angelina Magnotta.  
Al termine della manifestazione «Una corsa per la libertà», alla quale gli studenti dell’Itsos di Fornovo e Langhirano parteciperanno in loro onore, si terrà l’incontro con  Luigi Bartali, primogenito del campione toscano, e l’autrice Angelina Magnotta, studiosa già conosciuta dal pubblico fornovese per aver presentato nei mesi scorsi una ricerca sulla spongata legata alle vie di pellegrinaggio. 
In questo incontro la Magnotta racconterà la sua esperienza, partendo dal periodo di formazione sulla Shoah, vissuta a Yad Vashem-Gerusalemme come funzionaria dell’Ufficio scolastico regionale per la Toscana, in seguito al quale, nel 2006, ha sollecitato l’apertura del Dossier Bartali a Yad Vashem, presso il Dipartimento dei Giusti, perchè il Campione venisse riconosciuito quale Giusto delle Nazioni, per aver dato un contributo fondamentale al salvataggio di tanti ebrei perseguitati dall’odio razziale. 
Da qui l’impegno della studiosa a contattare a Firenze, nelle valli fiorentine e nelle città toscane, i familiari delle persone salvate da Bartali e i familiari o le persone informate delle vicende dei salvati, cosa che via via ha trasformato la narratrice delle vicende, alcune delle quali veramente toccanti, in testimone diretta.
 «Bartali campione di ciclismo ma anche e soprattutto di umanità - afferma l’autrice - durantq quegli anni terribili ha messo al servizio del bene le sue straordinarie doti atletiche, rischiando la sua stessa vita: merita di essere conosciuto anche per tale sua grandezza e merita di essere riconosciuto come Giusto». 
Il riconoscimento è stato attribuito a Bartali proprio quest’anno, grazie anche al fondamentale contributo del libro-documento scritto da Angelina Magnotta.
 Oltre a Bartali, nel corso dell'incontro  sarà ricordato dalla scuola anche il «Giusto»  Pellegrino Riccardi, nativo di Langhirano e pretore a Fornovo, che durante il secondo conflitto mondiale riuscì a mettere in salvo diversi ebrei perseguitati. 
A lui sono intitolate le biblioteche dell’Itsos e l'ex Piazzale delle Corriere. 
Gli studenti correranno dunque per entrambi i «Giusti delle nazioni», sia a piedi che in bici. 
Il ritrovo per il gruppo di Fornovo è previsto alle 8 di mercoledì, davanti all’istituto. I partecipanti verranno quindi trasferiti a Marzolara da dove partirà la prima tappa della staffetta. 
Questo il percorso a tappe: Marzolara-Ozzanello, di 4 chilometri,  Ozzanello-Marzolara (4 km), Sivizzano-Respicccio(4,5 km) e Respiccio- Fornovo(4,5 km). 
Il percorso in bici partirà alle 11, sempre da Marzolara. L'itinerario da percorrere sarà il medesimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

2commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

1commento

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti