17°

30°

Provincia-Emilia

Escalation di furti in tutto il Parmense

Escalation di furti in tutto il Parmense
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli

E’ stato un colpo da professionisti quello portato a termine ieri mattina attorno alle 4 al bar «Ore 12» di via Emilia Ovest a Ponte Taro. Circa un minuto il tempo bastato ai ladri per forzare la porta, entrare nel salone principale e rubare i due videopoker presenti. Una precisione chirurgica: nessun danno oltre alla struttura portante della porta d’ingresso, nessun’altra mira, unico interesse le «macchinette», diventate ormai obiettivo privilegiato dei malviventi. Un colpo che non ha precedenti: nei tre anni di attività del bar, nessuno era mai entrato a rubare. A rendere poco appetibile l’esercizio commerciale era stato finora, con buona probabilità, l’elevato rischio di venire scoperti visto il passaggio costante di mezzi sulla via Emilia e la prospicienza dell’Hotel San Marco. A proteggere la struttura, infine, una fitta siepe e una lunga cancellata, sempre chiusa nelle ore notturne. Dettagli che, questa volta, non sono bastati ai ladri per farli desistere dal loro proposito: entrati nel cortile hanno scardinato la porta con un piede di porco e, in brevissimo tempo, hanno lanciato oltre la siepe i loro «oggetti del desiderio» facendo quindi perdere le loro tracce prima ancora che i titolari, che vivono sopra al bar, facessero anche solo in tempo ad affacciarsi alla finestra. «Stanotte è scattato l’allarme: abito qua sopra e mi sono svegliato subito – ricorda Nicola, uno dei soci del bar -. Nemmeno il tempo di guardare di sotto e i ladri se n'erano già andati. Quanti erano e come abbiano agito lo sapremo solo quando verranno visionate le riprese delle telecamere». Il bottino non è comunque stato di quelli che cambiano la vita: cinquecento-mille euro al massimo, visto che i baristi sostengono che è difficile che le macchinette fossero piene. «La clientela del bar è infatti di quella che gioca sporadicamente, qualcuno prova ad infilare una monetina del resto per vedere se il giorno è fortunato. I malati di gioco non vengono qui per questo i ladri non hanno fatto un gran bottino. Nelle macchinette non c'erano grandi cifre, il cambiamonete non c'è: sicuramente tra l’aumento dell’assicurazione e il danno alla porta la spesa che dovremo sostenere è superiore all’introito portato dalle slot». Nonostante tutto sia stato sistemato a tempo di record e già ieri si lavorasse come al solito, resta sui visi dei baristi l’amarezza per aver visto violato il locale dove trascorrono la maggior parte del loro tempo, quasi fosse una seconda casa. «Stiamo riflettendo sulla possibilità di non sostituirle – dice Nicola -. Oggi capisco che il rischio è superiore al guadagno che portano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

fontanini

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

3commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

rifiuti

Agevolazioni per il compostaggio domestico: arrivano i controlli

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

4commenti

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

1commento

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

firenze

Benzina per eliminare pidocchi, bimba in condizioni critiche

3commenti

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

SPORT

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

gusto

I Maestri del lievito madre ingolosiscono la piazza Foto

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori