-5°

Provincia-Emilia

Escalation di furti in tutto il Parmense

Escalation di furti in tutto il Parmense
0

Chiara De Carli

E’ stato un colpo da professionisti quello portato a termine ieri mattina attorno alle 4 al bar «Ore 12» di via Emilia Ovest a Ponte Taro. Circa un minuto il tempo bastato ai ladri per forzare la porta, entrare nel salone principale e rubare i due videopoker presenti. Una precisione chirurgica: nessun danno oltre alla struttura portante della porta d’ingresso, nessun’altra mira, unico interesse le «macchinette», diventate ormai obiettivo privilegiato dei malviventi. Un colpo che non ha precedenti: nei tre anni di attività del bar, nessuno era mai entrato a rubare. A rendere poco appetibile l’esercizio commerciale era stato finora, con buona probabilità, l’elevato rischio di venire scoperti visto il passaggio costante di mezzi sulla via Emilia e la prospicienza dell’Hotel San Marco. A proteggere la struttura, infine, una fitta siepe e una lunga cancellata, sempre chiusa nelle ore notturne. Dettagli che, questa volta, non sono bastati ai ladri per farli desistere dal loro proposito: entrati nel cortile hanno scardinato la porta con un piede di porco e, in brevissimo tempo, hanno lanciato oltre la siepe i loro «oggetti del desiderio» facendo quindi perdere le loro tracce prima ancora che i titolari, che vivono sopra al bar, facessero anche solo in tempo ad affacciarsi alla finestra. «Stanotte è scattato l’allarme: abito qua sopra e mi sono svegliato subito – ricorda Nicola, uno dei soci del bar -. Nemmeno il tempo di guardare di sotto e i ladri se n'erano già andati. Quanti erano e come abbiano agito lo sapremo solo quando verranno visionate le riprese delle telecamere». Il bottino non è comunque stato di quelli che cambiano la vita: cinquecento-mille euro al massimo, visto che i baristi sostengono che è difficile che le macchinette fossero piene. «La clientela del bar è infatti di quella che gioca sporadicamente, qualcuno prova ad infilare una monetina del resto per vedere se il giorno è fortunato. I malati di gioco non vengono qui per questo i ladri non hanno fatto un gran bottino. Nelle macchinette non c'erano grandi cifre, il cambiamonete non c'è: sicuramente tra l’aumento dell’assicurazione e il danno alla porta la spesa che dovremo sostenere è superiore all’introito portato dalle slot». Nonostante tutto sia stato sistemato a tempo di record e già ieri si lavorasse come al solito, resta sui visi dei baristi l’amarezza per aver visto violato il locale dove trascorrono la maggior parte del loro tempo, quasi fosse una seconda casa. «Stiamo riflettendo sulla possibilità di non sostituirle – dice Nicola -. Oggi capisco che il rischio è superiore al guadagno che portano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo 0-0: primo tempo con poche emozioni Foto

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

23commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto