-2°

Provincia-Emilia

Fidenza - "Festa di Halloween? No grazie, noi preferiamo il Paradiso"

0

Halloween? No grazie! Noi preferiamo il Paradiso».
E’ con questo slogan che i bambini e ragazzi dell’oratorio della comunità di San Giuseppe lavoratore festeggiano questa sera, dalle 20, la vigilia dei Santi, per riscoprire insieme le radici cristiane di questa ricorrenza.
Come ha spiegato il parroco don Felice Castellani, «il programma vedrà trucchi e travestimenti con personaggi “vicini a Dio”, quindi la proiezione di una pellicola dedicata al Santo della gioia, Filippo Neri, infine musica, giochi e dolcetti in allegria. Tutto questo però non  in polemica con la nuova festa venuta da lontano. Ma in alternativa, sì. Perché tutti sanno che l’origine di Halloween non è di ispirazione cristiana, mettendo in discussione l'ultima parte del credo cattolico:  “Credo la Comunione dei santi, la risurrezione della carne ...”  Allora è proibita per i cristiani? Formalmente no. Ma specie per i più giovani non è certamente educativa». 
«Per questo i  vescovi  - ha continuato a spiegare il parroco - consigliano di non offrire le sale parrocchiali a occhi chiusi per queste serate. In San Giuseppe, a imitazione degli oratori milanesi, è stata scelta l’alternativa ritenuta più coerente con il catechismo che andiamo annunciando ogni giorno. Sperando di aver fatto una scelta sapiente e gradita, pur nel rispetto di tutti, compresi quelli che non fanno altrettanto verso la fede cristiana. I giovani dell’oratorio invece, passeranno sì una notte in sana allegria, ma con all’interno un forte momento di preghiera con la messa festiva».
Anche negli altri oratori delle parrocchie cittadine sono in programma feste per Ognissanti, ma a tutti i momenti, è stato dato un taglio cristiano. Niente nottata all'insegna dell'horror dunque, ma solo una serata di sano divertimento, dove sarà ribadito il valore di questa  festa cattolica. Due anni fa anche in cattedrale era stata organizzata per Halloween, la festa degli onomastici: i ragazzi avevano potuto riscoprire la particolarità del proprio nome legato a un santo. S.L.

 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria