-1°

14°

Provincia-Emilia

L'omicidio di Sant'Andrea di Torrile: esclusi collegamenti con la "faida di Quarto Oggiaro"

L'omicidio di Sant'Andrea di Torrile: esclusi collegamenti con la "faida di Quarto Oggiaro"
6
Sarà eseguita probabilmente lunedì mattina l’autopsia sul corpo di Antonio Leporace, il 45enne pregiudicato foggiano ucciso nella tarda serata di giovedì a Sant'Andrea di Torrile. L’esame autoptico sul cadavere dell’uomo, massacrato da più persone tanto da renderlo irriconoscibile e poi investito da un’auto, servirà a chiarire gli ultimi dettagli sulla dinamica della morte e, soprattutto, quale è stata l’arma, una mazza od un bastione, con cui i killer lo hanno massacrato a morte.
Proseguono intanto le indagini dei carabinieri di Parma e Fidenza, coordinate dal pm Lucia Russo, per capire come mai Leporace fosse in provincia di Parma visto che l’uomo risiedeva a Milano e, per ora, non emergono contatti con la realtà emiliana. Al momento si escludono anche collegamenti fra la morte dell’uomo e la "faida di Quarto Oggiaro". La vittima dell’omicidio, che risiedeva a Milano, aveva sì diversi precedenti per droga (era uscito dal carcere quattro mesi fa) ma era decisamente una pedina di secondo piano nel panorama dello spaccio della droga in Lombardia.
 
 
Dalla Gazzetta di Parma di oggi:

Paolo M. Amadasi
Lo hanno trovato dentro l'argine della Parma con la testa fracassata, senza pantaloni, la maglietta sollevata. Antonio Leporace, un 45enne con precedenti per droga,  è stato ucciso poco prima della mezzanotte di giovedì. Dopo averlo ammazzato, i suoi assassini gli sono   passati sopra con l'auto. Il cadavere è stato scoperto casualmente ieri mattina alle 6.15 da un pensionato di San Polo che stava passeggiando con il suo cane. 

Non è chiaro per quale motivo la vittima,  che a giugno era uscita dal carcere di Milano, sia arrivata  giovedì sera a Sant'Andrea. (...) (L'articolo completo e tre pagine di servizi sono sulla Gazzetta di Parma)
 
 
Il servizio del TgParma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIALLOBLU'

    03 Novembre @ 12.40

    Bè si sà che chi ha che fare con la droga il finale è scontato. Ma quello che non capisco, e non solo di questo delitto è che gli investigatori si danno tanto da fare per trovare l'assassino. Autopsia ecc..ecc... poi quando hanno trovato i responsabili non gli fanno niente. Il giorno dopo sono già liberi

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    02 Novembre @ 19.39

    Queste cose, non succedeveno ai tempi di Maria Luigia!

    Rispondi

  • cristina

    02 Novembre @ 18.16

    restare a Foggia??? no eh....

    Rispondi

  • Laura

    02 Novembre @ 17.30

    Ma cosa c'entra chi presiede la zona??? Credo che nel momento in cui inizi a delinquere puoi farti tutto il carcere che vuoi.. esci e... il lupo perde il pelo ma non il vizio... se era effettivamente uscito dai suoi giri loschi non credo sarebbero andati a cercarlo.

    Rispondi

  • LILLYB51

    02 Novembre @ 14.47

    - Quando a presidiare la zona c'era Don Domenico queste cose non sono mai accadute .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati davanti al Maggiore: 60enne arrestato

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia