Provincia-Emilia

L'omicidio di Sant'Andrea di Torrile: esclusi collegamenti con la "faida di Quarto Oggiaro"

L'omicidio di Sant'Andrea di Torrile: esclusi collegamenti con la "faida di Quarto Oggiaro"
6
Sarà eseguita probabilmente lunedì mattina l’autopsia sul corpo di Antonio Leporace, il 45enne pregiudicato foggiano ucciso nella tarda serata di giovedì a Sant'Andrea di Torrile. L’esame autoptico sul cadavere dell’uomo, massacrato da più persone tanto da renderlo irriconoscibile e poi investito da un’auto, servirà a chiarire gli ultimi dettagli sulla dinamica della morte e, soprattutto, quale è stata l’arma, una mazza od un bastione, con cui i killer lo hanno massacrato a morte.
Proseguono intanto le indagini dei carabinieri di Parma e Fidenza, coordinate dal pm Lucia Russo, per capire come mai Leporace fosse in provincia di Parma visto che l’uomo risiedeva a Milano e, per ora, non emergono contatti con la realtà emiliana. Al momento si escludono anche collegamenti fra la morte dell’uomo e la "faida di Quarto Oggiaro". La vittima dell’omicidio, che risiedeva a Milano, aveva sì diversi precedenti per droga (era uscito dal carcere quattro mesi fa) ma era decisamente una pedina di secondo piano nel panorama dello spaccio della droga in Lombardia.
 
 
Dalla Gazzetta di Parma di oggi:

Paolo M. Amadasi
Lo hanno trovato dentro l'argine della Parma con la testa fracassata, senza pantaloni, la maglietta sollevata. Antonio Leporace, un 45enne con precedenti per droga,  è stato ucciso poco prima della mezzanotte di giovedì. Dopo averlo ammazzato, i suoi assassini gli sono   passati sopra con l'auto. Il cadavere è stato scoperto casualmente ieri mattina alle 6.15 da un pensionato di San Polo che stava passeggiando con il suo cane. 

Non è chiaro per quale motivo la vittima,  che a giugno era uscita dal carcere di Milano, sia arrivata  giovedì sera a Sant'Andrea. (...) (L'articolo completo e tre pagine di servizi sono sulla Gazzetta di Parma)
 
 
Il servizio del TgParma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIALLOBLU'

    03 Novembre @ 12.40

    Bè si sà che chi ha che fare con la droga il finale è scontato. Ma quello che non capisco, e non solo di questo delitto è che gli investigatori si danno tanto da fare per trovare l'assassino. Autopsia ecc..ecc... poi quando hanno trovato i responsabili non gli fanno niente. Il giorno dopo sono già liberi

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    02 Novembre @ 19.39

    Queste cose, non succedeveno ai tempi di Maria Luigia!

    Rispondi

  • cristina

    02 Novembre @ 18.16

    restare a Foggia??? no eh....

    Rispondi

  • Laura

    02 Novembre @ 17.30

    Ma cosa c'entra chi presiede la zona??? Credo che nel momento in cui inizi a delinquere puoi farti tutto il carcere che vuoi.. esci e... il lupo perde il pelo ma non il vizio... se era effettivamente uscito dai suoi giri loschi non credo sarebbero andati a cercarlo.

    Rispondi

  • LILLYB51

    02 Novembre @ 14.47

    - Quando a presidiare la zona c'era Don Domenico queste cose non sono mai accadute .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video