-7°

Provincia-Emilia

Langhirano piange Adolfo Boschi. Oggi l'ultimo saluto

Langhirano piange Adolfo Boschi. Oggi l'ultimo saluto
0

Giulia Coruzzi

La passionale promessa di impegno fatta al suo paese, mantenuta con coerenza e responsabilità, è stata la sua ispirazione e non lo ha mai abbandonato. Adolfo Boschi ha scritto, come altri grandi personaggi langhiranesi, un pezzo di storia, fatta di lavoro e valori, fatta come si faceva un tempo la politica, senza perdere zelo e sollecitudine.
Se n'è andato qualche sera fa, in silenzio, ma ora sono in tanti a parlare di lui, tanti coloro che ne ricordano gli insegnamenti, nella vita e nella sala consigliare.
 Dopo la traumatica esperienza della deportazione in Germania, Adolfo Boschi investì tutta la sua tempra nell’attività politica, tra le fila del Partito socialista. Fu a lungo collaboratore del ministro Fabbri, come uomo di fiducia lo affiancò prima ancora che diventasse senatore, credendo nelle sue attitudini e svolgendo una mansione di consiglio e di opera pratica, ma il suo lavoro più concreto prese forma sulla sua terra.
 A Langhirano entrò in consiglio comunale nel 1990 come vicesindaco e mantenne questa carica, prima con il sindaco Vicini e poi con Stefano Bovis, fino al 2009. 19 anni in cui il suo volto rassicurante e mite fu sinonimo di attenzione, di puntuale monitoraggio, specie sulle strade del territorio. Sue infatti furono le responsabilità ai lavori pubblici, alle manutenzioni locali, alle vie di comunicazione che tanto valgono in un comune di provincia. Strinse legami di fiducia e collaborazione sincera con tutto il personale: dai responsabili degli uffici agli operai, tutti ne riconobbero la serietà e l’affidabilità. Nato a Pastorello, mai abbandonò le sue radici, alle quali fu sempre così legato da garantire sempre la sua presenza e il suo occhio attento ogni volta che si affrontavano questioni sostanziali, come la circonvallazione di Langhirano o altre grandi opere. «E' stato un uomo pacato e un politico saggio – sottolinea Stefano Bovis -. Ma soprattutto esemplare perché molto, molto, coerente». Nel quotidiano svolse tanti e diversi mestieri, in principio anche quello di camionista, mai spaventato dalla fatica, ma sempre nobilitato dalla solerzia e dalla diligenza.
 A buon diritto si meritò anche il titolo di Cavaliere della Repubblica, anche se ogni langhiranese si ricorderà del suo ex vicesindaco per la sua presenza benevola e temperata, al di là delle onorificenze. I figli Pierluigi e Fabio, i nipoti, gli amministratori di ieri e di oggi, gli amici e i conoscenti accompagneranno Adolfo Boschi per l’ultimo «arrivederci», stamattina  alle 10 con partenza dalla Casa protetta Val Parma per la parrocchia di Antesica.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

maradona

calcio

Maradona torna a Napoli: tifo da stadio sotto l'hotel Video

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa

Collecchio

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa Foto

Le foto sono state pubblicate su Facebook

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

6commenti

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

14commenti

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

KIRGHIZISTAN

Aereo caduto a Biskek, forse errore umano

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

CURIOSITA'

Usa

Lo storico circo Barnum chiude il tendone Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video