18°

33°

Provincia-Emilia

Parte la nuova avventura per l'asilo di Coenzo

Parte la nuova avventura per l'asilo di Coenzo
Ricevi gratis le news
0

Pierpaolo Cavatorti

Un gingko biloba per sancire l’inizio della nuova avventura. Partecipata manifestazione per i bambini della scuola per l’infanzia di Coenzo, ribattezzata «Clemente e Marina Benecchi» che insieme ai genitori hanno partecipato alla santa messa inaugurale. Una messa inficiata dal parroco mezzanese don Fermo Fanfoni che alla fine della cerimonia ha salutato i piccoli, volendoli accanto a sé ai piedi dell’altare. 
La piccola chiesa dedicata a San Siro gremita come nelle grandi occasioni ha infine applaudito i propri piccoli, detentori del futuro della frazione sorbolese. Tutti quindi all’asilo, per la seconda parte della cerimonia d’inaugurazione che ha visto i bambini alle prese con un’opera di giardinaggio: davanti all’edificio è stato piantato un albero, un ginkgo biloba, importante simbolo di forza e resistenza alle avversità, ma anche di simbolo di fecondità. «Il ginkgo è una delle poche piante sopravvissute al disastro nucleare di Hiroshima – ha detto Nadia Martelli, segretaria dell’associazione “Don Michele Silvani” che gestisce la scuola per l’infanzia – è un albero che viene regalato ai giovani sposi giapponesi come portafortuna ed è un albero che dona i primi frutti dopo tre generazioni. Che questo albero – ha concluso la segretaria – possa essere per la nostra scuola un simbolo di longevità e prosperità». 
Anche il sindaco Angela Zanichelli, intervenuta alla breve cerimonia con l’assessore alla Cultura Rita Buzzi, ha salutato i coenzesi dicendo: «State tranquilli che a Coenzo non faremo mancare mai il sostegno dell’amministrazione comunale. Quando due anni fa mi è stata proposta questa nuova soluzione per la gestione dell’asilo, ho accettato senza alcun dubbio. Una comunità come quella di Coenzo - ha concluso il sindaco - non poteva non farcela». La scuola materna della frazione sorbolese, già dallo scorso settembre è gestita dalla nuova associazione «Don Michele Silvani» tutta a traino coenzese. Oltre dalla retta, la scuola trae linfa vitale anche da piccole attività di volontariato dei genitori, come banchetti di vendita di torte o cene di comunità organizzate anche per alimentare lo il forte spirito di comunità, tipico della frazione coenzese. Un cambio di gestione forzato dopo l’annuncio shock del gennaio 2012 da parte delle suore di «Maria Consolatrice», che nel 2013 avrebbero abbandonato la struttura. Da qui, l’interessamento da parte dei residenti del paese che insieme all’amministrazione comunale hanno cercato una soluzione mediando con le suore e la diocesi di Parma, proprietaria degli stabili. La nuova scuola dell’infanzia porta il nome degli ideatori del primo comitato per la costruzione della struttura, nato nel 1925 a casa dei coniugi Benecchi. Insieme all’allora parroco don Michele Silvani, ne sostennero con forza la costruzione contribuendo con molti fondi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente