Provincia-Emilia

Vini di Vignaioli: la cultura del bere bene

Vini di Vignaioli: la cultura del bere bene
0

 Donatella Canali

La dodicesima edizione ha confermato e accresciuto il successo di Vini di Vignaioli. Fin dall’apertura il salone ha registrato un flusso continuo di pubblico. Una partecipazione eterogenea per età, provenienza e professione, con una base comune: l’interesse per vini naturali, diversi, unici, raccontati e proposti dai vignaioli stessi, che lasciato il lavoro in vigna e in cantina, partecipano direttamente alle rassegne. Una formula che raccoglie ogni anno nuovi appassionati preparati e informati, come rilevano i vignaioli stessi. 
«Fornovo - spiegano infatti alcuni vignaioli - riunisce, come pochi altri appuntamenti del genere, un pubblico in gran parte preparato, che conosce il vino e sa scegliere». 
Molti arrivano infatti con le idee molto chiare cercando il vignaiolo o una lista di vignaioli che conosce ed apprezza. Difficile infatti riuscire ad assaggiare i vini che i centoventi vignaioli presenti in questa edizione facevano degustare. 
Una rappresentanza molto ricca per varietà, che testimonia un modo autentico di intendere la vinificazione e la cura della terra: un lavoro nel quale la chimica non trova spazio, per fare posto a produzioni biologiche o biodinamiche, non di grandi dimensioni ma di eccellenza. 
Con lo stesso criterio di scelta, un crescente spazio all’interno di Vini di Vignaioli, è anche quest’anno dedicato ai prodotti alimentari: un’area molto frequentata che permette un viaggio tra i sapori nostrani e di altre regioni.
 Dai formaggi caprini piemontesi al nostro Parmigiano biologico, passando dai pecorini abruzzesi, dal cioccolato ai salumi di maiale nero, dal miele, ai prodotti della Lunigiana, per arrivare alla polenta fritta, cucinata in formula street food-ape car che non a caso si chiama «senza tanti fronzoli». 
Un clima caloroso, nell’insieme, tra i vignaioli, i produttori ed il pubblico che vede dietro un grande lavoro da parte dei tanti volontari della Pro loco, che da dodici anni mette tutte energie per la riuscita della manifestazione. 
La stessa energia che la consulente Cristine Cogez offre ogni anno nel selezionare e mantenere i rapporti con i vignaioli storici, alcuni presenti dalla prima edizione, ed i nuovi. Un lavoro di relazioni e di approfondimento che è stato anticipato in questa edizione da diverse iniziativa collaterali, come l’apertura di sabato ai gruppi di acquisto solidale, gli incontri e degustazioni nelle enoteche di Parma e a Bardi, e che proseguirà oggi. 
In mattinata, dalle 8,45 alle 12 è in programma il convegno sul tema: «La  difficoltà di essere avanguardia. Il vino naturale alla prova di maturità: sintesi e prospettive». Momento importante per tutti i vignaioli, per gli appassionati e per tutti coloro che si impegnano nella difesa del «vino naturale». 
A testimonianza del valore culturale della rassegna, anche la presenza di numerose case editrici e giornalisti del settore, sia italiani che di altri Paesi. 
A questa edizione hanno poi preso parte anche numerosi studenti della scuole superiori di enogastronomico, sia della nostra che di altre regioni. 
Tra queste anche i giovani del Master Come dell’Università di Parma, con il prof. Andrea Fabbri che ha voluto essere presente al Salone:  «Vini di vignaioli è un’importante un’iniziativa, in grado di far incontrare, da anni, la cultura del vino italiana con quella francese e non solo». 
Al termine del convegno in programma oggi , il salone aprirà al pubblico con le degustazioni e gli assaggi, dalle 12 alle 19. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il "balletto" del ghiaccio di Montreal

doctor web

Montreal, ecco cosa succede se la strada si può solo... pattinare Video

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Incornato da un toro: grave allevatore

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

3commenti

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

4commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tg parma

Festival Verdi: a rischio il finanziamento Video

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio

Da venerdì 9 dicembre a domenica 8 gennaio tornano le iniziative del Cinefotoclub

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video