22°

34°

Provincia-Emilia

Bovis: "Servizi sociali e scuola, nessun taglio"

Bovis: "Servizi sociali e scuola, nessun taglio"
0

 Giulia Coruzzi

Dopo il grido lanciato dall’educatore nei giorni scorsi, in cui venivano denunciati i tagli alle ore dedicate ai ragazzi con disabilità in un istituto langhiranese, il Comune e i Servizi sociali langhiranesi colgono la palla al balzo.
«Tutti gli studenti del nostro comune, a ogni livello di istruzione, sono tutelati in maniera sempre crescente - ha puntualizzato il sindaco Stefano Bovis -. I casi denunciati dall’educatore riguardano alunni residenti in altri comuni che non sono in alcun modo legati a noi e ai nostri Servizi sociali». 
Le ore settimanali vengono infatti stabilite dai Servizi sociali di concerto con la scuola e i neuropsichiatri infantili ma ogni alunno «dipende» dal suo Comune di provenienza. «Tutti i nostri casi, sia quelli tutelati dalla legge 104 sia i bambini e i ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento, i cosiddetti Dsa, quest’anno dispongono alcuni delle stesse ore dell’anno scorso, altri anche di ore in più - spiegano Alessandra Aliani e Stefania Miodini, rispettivamente responsabile dei Servizi socio-educativi e direttore generale Aps -. In tutto siamo passati da 212 a 245 ore totali a settimana distribuite sui vari plessi. Ancor prima che uscisse una normativa a livello ministeriale per tutelare i Dsa abbiamo anticipato questo tipo di servizio specializzando alcuni educatori, in particolare per seguire i bambini con disturbi cognitivi, dislessia, disgrafia, discalculia. Un tempo si credeva che certi problemi fossero legati a una scarsa capacità di concentrazione, ora sappiamo che per questi bambini risultano utili metodiche particolari di apprendimento, perché i loro processi cognitivi procedono attraverso meccanismi non canonici». 
E per dare sostegno ai ragazzi con difficoltà c'è anche un progetto che occupa il pomeriggio: si chiama progetto Linfa e ha dato vita a un centro in cui gli educatori operano al fianco dei ragazzi in accordo con la scuola e gli operatori che seguono gli studenti in classe: «E' un percorso che procede con continuità, dalla classe a questo luogo che funge quasi da dopo-scuola - sottolinea Stefania Miodini -. Linfa è stato aperto ufficialmente nel mese di ottobre 2012 ed è nato con l’obiettivo di accrescere il dialogo e l’interrelazione tra le famiglie residenti sul territorio e i servizi competenti, per facilitare lo svolgimento di attività finalizzate alla costruzione di nuovi percorsi di sostegno alla genitorialità e ai minori». 
Se un occhio di riguardo è rivolto all’acquisizione di una maggior consapevolezza in merito alle forme di espressione, emozione e corporeità, un altro è ben aperto sulle problematiche relative all’integrazione. «Famiglie straniere, di lontana o recente immigrazione, provenienti da paesi extra europei, giungono al Servizio entrando da due fronti: dalla porta principale i genitori che rivendicano diritti o esprimono disorientamento, dalla finestra i loro figli che urlano dal basso richieste di comprensione, manifestando un grave disagio anche attraverso gesti eclatanti – continua la direttrice Asp -. Il fenomeno delle seconde generazioni, di recente interesse sociale e politico, vede una posta in gioco molto alta: riguarda la qualità della convivenza futura».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La scimmia nuda balla (nell'acqua)

Mondo

La scimmia nuda balla (nell'acqua) Video

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

logo ovs

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

1commento

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

traffico intenso

Autocisa: coda di 9 km ad Aulla verso il mare

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

san polo d'enza

Spacciava droga con WhatsApp: arrestato

Pil

Cgia: cresce il divario Nord-Sud. Nel Meridione, uno su due a rischio povertà

2commenti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

motori

Moto, Olanda: Zarco in pole, quarto Valentino Rossi

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...