12°

22°

Provincia-Emilia

Bovis: "Servizi sociali e scuola, nessun taglio"

Bovis: "Servizi sociali e scuola, nessun taglio"
0

 Giulia Coruzzi

Dopo il grido lanciato dall’educatore nei giorni scorsi, in cui venivano denunciati i tagli alle ore dedicate ai ragazzi con disabilità in un istituto langhiranese, il Comune e i Servizi sociali langhiranesi colgono la palla al balzo.
«Tutti gli studenti del nostro comune, a ogni livello di istruzione, sono tutelati in maniera sempre crescente - ha puntualizzato il sindaco Stefano Bovis -. I casi denunciati dall’educatore riguardano alunni residenti in altri comuni che non sono in alcun modo legati a noi e ai nostri Servizi sociali». 
Le ore settimanali vengono infatti stabilite dai Servizi sociali di concerto con la scuola e i neuropsichiatri infantili ma ogni alunno «dipende» dal suo Comune di provenienza. «Tutti i nostri casi, sia quelli tutelati dalla legge 104 sia i bambini e i ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento, i cosiddetti Dsa, quest’anno dispongono alcuni delle stesse ore dell’anno scorso, altri anche di ore in più - spiegano Alessandra Aliani e Stefania Miodini, rispettivamente responsabile dei Servizi socio-educativi e direttore generale Aps -. In tutto siamo passati da 212 a 245 ore totali a settimana distribuite sui vari plessi. Ancor prima che uscisse una normativa a livello ministeriale per tutelare i Dsa abbiamo anticipato questo tipo di servizio specializzando alcuni educatori, in particolare per seguire i bambini con disturbi cognitivi, dislessia, disgrafia, discalculia. Un tempo si credeva che certi problemi fossero legati a una scarsa capacità di concentrazione, ora sappiamo che per questi bambini risultano utili metodiche particolari di apprendimento, perché i loro processi cognitivi procedono attraverso meccanismi non canonici». 
E per dare sostegno ai ragazzi con difficoltà c'è anche un progetto che occupa il pomeriggio: si chiama progetto Linfa e ha dato vita a un centro in cui gli educatori operano al fianco dei ragazzi in accordo con la scuola e gli operatori che seguono gli studenti in classe: «E' un percorso che procede con continuità, dalla classe a questo luogo che funge quasi da dopo-scuola - sottolinea Stefania Miodini -. Linfa è stato aperto ufficialmente nel mese di ottobre 2012 ed è nato con l’obiettivo di accrescere il dialogo e l’interrelazione tra le famiglie residenti sul territorio e i servizi competenti, per facilitare lo svolgimento di attività finalizzate alla costruzione di nuovi percorsi di sostegno alla genitorialità e ai minori». 
Se un occhio di riguardo è rivolto all’acquisizione di una maggior consapevolezza in merito alle forme di espressione, emozione e corporeità, un altro è ben aperto sulle problematiche relative all’integrazione. «Famiglie straniere, di lontana o recente immigrazione, provenienti da paesi extra europei, giungono al Servizio entrando da due fronti: dalla porta principale i genitori che rivendicano diritti o esprimono disorientamento, dalla finestra i loro figli che urlano dal basso richieste di comprensione, manifestando un grave disagio anche attraverso gesti eclatanti – continua la direttrice Asp -. Il fenomeno delle seconde generazioni, di recente interesse sociale e politico, vede una posta in gioco molto alta: riguarda la qualità della convivenza futura».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

2commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

2commenti

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

cinema

Morto Jonathan Demme, il regista del "Silenzio degli Innocenti"

Autostrada

Ancora uno scontro fra camion in A1: un morto a Modena

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

SPORT

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

2commenti

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport