11°

22°

Provincia-Emilia

Conclusi i lavori sulla "Diga". Si allontana la paura delle piene

Conclusi i lavori sulla "Diga". Si allontana la paura delle piene
Ricevi gratis le news
0

 BORGOTARO

Franco Brugnoli

La «Diga» è tornata al suo 
originario splendore. E’ finalmente terminato (anche se con ritardi, problemi e difficoltà) il progetto dei lavori di consolidamento di questa struttura, redatto nell’ambito dell’Accordo di programma sottoscritto dal Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio e del mare e dal Presidente della Giunta della Regione Emilia-Romagna in data 3 novembre 2010, «per la realizzazione di interventi urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico». 
L’intervento rientrava nel Piano attuativo dell'accordo di Programma, riguardante il territorio della Regione Emilia-Romagna, colpito dagli eccezionali eventi meteorologici, avvenuti nell’ultima decade del mese di dicembre 2009 e nei primi giorni del mese di gennaio 2010. Questo progetto è stato redatto dal Servizio tecnico dei Bacini degli affluenti del Po della Regione Emilia Romagna. A seguito della gara d’appalto, i lavori sono stati assegnati ed hanno avuto inizio nell’estate del 2012, senza giungere, purtroppo, a conclusione, in quanto l’impresa è stata ammessa a procedure di concordato preventivo. 
«Successivamente i lavori – spiega il geometra Gabriele Rubini del «Servizio Tecnico» (ex Genio Civile), parlando anche a nome del direttore, dottor Gianfranco Larini - sono stati riaffidati ad altra ditta esecutrice, per un importo contrattuale di 376.530 euro, che li ha iniziati il 28 giugno 2013. Tale stralcio di lavori è giunto praticamente a conclusione, salvo la realizzazione di modeste opere di rifinitura». 
Ma vediamo in cosa consistono questi lavori terminati: «A valle della briglia, - ha spiegato Rubini - a causa dell’erosione, si era formata una grotta, sotto le fondazioni, ed avendo verificata la presenza di filtrazioni di acqua da monte, attraverso il corpo del manufatto, con il passare del tempo, la costruzione poteva essere distrutta dalle acque. La distruzione dell’opera, avrebbe comportato erosioni di fondo-alveo, con scalzamenti verso monte, per un lungo tratto, mettendo così in pericolo, la sicurezza delle infrastrutture presenti, nonchè la stabilità dei versanti limitrofi».
I lavori di manutenzione della «Diga» hanno visto il consolidamento della struttura, particolarmente danneggiata, attraverso l’utilizzo di un nuovo sistema, il «jet-grouting» (l'operazione di iniezione nel terreno di una miscela cementizia, attraverso piccoli ugelli). 
Grande soddisfazione quindi dei due sindaci (quello di Albareto Botti e quello di Borgotaro Rossi) ed anche dei componenti della associazione borgotarese «Amici della Diga» e del suo presidente Antonio Spagnoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Tajani: «Candidarmi? No, il mio posto è a Bruxelles»

L'INTERVISTA

Tajani: «Candidarmi? No, il mio posto è a Bruxelles»

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

Furto

Ennesimo raid al centro diurno Fiordaliso

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

FIDENZA

Tangenziale Sud, iniziati i lavori

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

Volontariato

Assistenza pubblica, numeri da record

FACCIA A FACCIA

Ateneo al voto, candidati a confronto

COLORNO

Ponte inagibile e treni insufficienti

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

2commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

4commenti

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

4commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

2commenti

soccorso alpino

Escursionista cade sul monte Caio e batte la testa: ferito un 21enne reggiano

Il giovane è stato portato al Maggiore. Non è in pericolo di vita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

COMO

Morta con fazzoletti in bocca: giallo alla casa di riposo

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery