13°

31°

Provincia-Emilia

Rissa tra extracomunitari a Salso: condannati due tunisini

Rissa tra extracomunitari a Salso: condannati due tunisini
0

Erano diventati l’incubo dei commercianti  e  dei residenti della zona, ma adesso i carabinieri di Salso hanno messo la parole «fine» ai continui e movimentati episodi, di cui continuavano a rendersi protagonisti, due tunisini.
All’origine di risse, litigi, molestie, erano quasi sempre bicchieri di troppo. E le  segnalazioni fioccavano al centralino del 112.
Poi l'arresto, alcuni giorni fa, e il «rischio» che potessero tornare entrambi liberi subito dopo il processo.
Dopo un'udienza  lunghissima, circa dieci ore, in Tribunale a Parma, i due tunisini arrestati dai carabinieri di Salso sono stati condannati.  B. W. 34 anni, senza fissa dimora, ma domiciliato a Colorno, si è preso  tre anni di reclusione e per un po' non si potrà dunque far vedere a Salso,   Mentre  l’altro, A. S. 25 anni, residente a Salso, un anno e mezzo, con pena sospesa. Un tunisino, già conosciuto alle forze dell’ordine per altri episodi del genere, aveva attaccato briga con un gruppo di connazionali, composto da cinque persone. Quando erano arrivati i militari, quattro erano già riusciti a scappare, mentre due, incuranti della presenza dei carabinieri, avevano continuato a picchiarsi.
 I due tunisini, B.W. e A.S., erano stati bloccati, senza non poca fatica e trasferiti in caserma. Alla richiesta dei militari di esibire i documenti d’identità si erano rifiutati e due carabinieri, durante gli accertamenti, erano stati malmenati, riportando lievi contusioni.
Una volta in caserma, i due uomini non si sono calmati e demolendo la sala d’attesa, distruggendo tavolini, sedie e quadri.
Uno dei due era stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Vaio, in quanto aveva dichiarato ai militari di soffrire di una grave patologia. Ma i sanitari di guardia gli avevano solo riscontrato uno stato di pesante ubriachezza.  I due tunisini erano così stati arrestati per rissa, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e anche per danneggiamenti aggravati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

Incidente anche a Casaltone: auto ribaltata, ferita una donna

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover