19°

Provincia-Emilia

Il Collecchio baseball inizia la semina nelle scuole

Il Collecchio baseball inizia la semina nelle scuole
0

Andrea Ponticelli

La semina del baseball nelle scuole dell'Istituto comprensivo di Collecchio: più di trecento bambini delle materne, della prima elementare e della media che il Collecchio vuol fare diventare i piccoli contadini del baseball, quelli chiamati a diventare i giocatori del futuro.
E' imponente il progetto messo in piedi dalla società collecchiese, in collaborazione con il preside Vescovini e con le insegnanti delle strutture scolastiche. Già il numero dei bambini coinvolti lo dimostra: 325 ragazzi che fino a dicembre, e poi ancora da marzo a maggio, sostituiranno per duecento ore di lezione le matite con i guantoni, i righelli con le mazze, le gomme con le palline.
«E' una scommessa, la nostra, Ma la facciamo volentieri, sia per la scuola e quindi per la comunità, sia per la nostra società». Nelle parole di Luca Aroldi, il dirigente del Collecchio referente del progetto, la soddisfazione «per un'iniziativa che mai avevamo tentato prima: entrare nelle classi per cercare di far giocare i bambini a baseball e allo stesso tempo per cercare di fare capire loro quanto sia importante muoversi e fare sport».
Il progetto è nato quando «in società ci siamo accorti che se  non avessimo rafforzato al più presto il settore giovanile, sia nel baseball sia nel softball, a lungo andare ci saremmo trovati in difficoltà anche con le squadre maggiori».
Da qui la decisione di puntare sulle scuole, un terreno fertile, e soprattutto sulla fascia d'età fra i cinque e i sei anni, «quelli che poi potrebbero entrare nelle nostre squadre prebaseball e Ragazzi».
La risposta delle istituzioni scolastiche è stata entusiasta. «A cominciare dal preside Vescovini, per proseguire con i professori e le professoresse. Un solo esempio: inizialmente il nostro progetto non prevedeva la scuola media. L'abbiamo inserita perchè ce lo ha chiesto, non dico a tutti  i costi ma quasi, la professoressa Stefania Poli»: a conferma di quanto interesse stia suscitando questa iniziativa nel mondo scolastico e fra i genitori. «Sono molti coloro che ci fermano per strada e ci chiedono notizie».
«Quando abbiamo presentato il nostro progetto, l'adesione è stata unanime - fa notare Aroldi - perchè in questo momento l'offerta di attività motoria nelle scuole è molto bassa. E se consideriamo che noi la offriamo a costo zero per i genitori e per le scuole...».
Così il Collecchio baseball si mette al servizio della comunità collecchiese. E si sacrifica, finanziariamente: «ai genitori e alle scuole  non costa nulla; a noi, come società, sì. Ma lo facciamo volentieri perchè riteniamo questo nostro progetto un investimento per il nostro futuro».
E pian piano Collecchio sta cominciando a capire quanto sia stato importante costruire la palestra nel complesso sportivo di via  Montessori, dove  i bambini vengono portati con il pulmino messo a disposizione dall'Istituto comprensivo e dall'Amministrazione comunale.
«Parliamoci chiaro - puntualizza Aroldi - senza la nostra palestra, non saremmo neanche partiti. Non abbiamo l'onere per poter affittare un'altra palestra: così invece, con la nostra struttura, possiamo lavorare al meglio, possiamo spendere e far spendere il meno possibile,  e dimostrare una volta di più che costruire la nostra palestra non è stata un  vezzo ma una necessità a vantaggio di tutto il territorio».
Ovviamente in società sperano «che la maggior parte di questi bambini decida poi di iniziare a giocare con noi». Ma in ogni caso «a noi resterà la soddisfazione di avere insegnato loro la bellezza dello sport».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017