Provincia-Emilia

Collecchio, l'adunata dei 18enni per avvicinare i giovani all'Avis

Collecchio, l'adunata dei 18enni per avvicinare i giovani all'Avis
0

Andrea Ponticelli

Una festa dei giovani per avvicinarli al mondo dell'Avis «e per fare conoscere una realtà per certi versi a loro ancora sconosciuta». 
Elena Dondi, presidente della sezione di Collecchio, è stata tra le principali sostenitrici dell'«adunata» che si terrà domani sera a Casa I Prati: «abbiamo invitato soprattutto i diciottenni, ma le porte sono ovviamente aperte a tutti perchè la nostra associazione ha bisogno di tutti».
Mai, in passato, l'Avis Collecchio aveva organizzato una festa così. «Qualche incontro sporadico, ma mai un raduno di questa portata, che coinvolga tutti i ragazzi del collecchiese. Che li faccia ballare, che li faccia ascoltare musica, che li faccia divertire. Ma soprattutto, che spieghi loro perchè donare il sangue è bello e soprattutto utile».
Due i punti da far capire ai giovani. «Primo: la donazione del sangue è sempre gratificante. Secondo, far parte di un'associazione come la nostra vuol dire sentirsi parte della collettività. Diremo ai giovani che domani saranno a Casa I Prati: quando voi donate il sangue, contribuite a salvare una vita. E di questo dovete essere orgogliosi perchè fate un servizio alla comunità».
Si potrebbe pensare: se l'Avis Collecchio cerca giovani, allora vuol dire che l'età media dei soci e donatori è alta? «Non proprio - risponde Elena Dondi - nel nostro consiglio direttivo più della metà è under 30. Ma al tempo spesso ci rendiamo conto che molti ragazzi considerano la nostra un'associazione vecchia».
Per sfatare questa diceria può contribuire  non soltanto la festa di domani sera, ma anche altre iniziative già partite o in gestazione che coinvolgeranno i giovani nei loro principali luoghi di ritrovo.
A cominciare dalle autoscuole. «Da diversi anni abbiamo stipulato una convenzione con le due che si trovano a Collecchio: concedono sconti per le lezioni di scuola guida ai giovani iscritti alla nostra associazione».
Per proseguire con le scuole: «insieme all'Avoprorit abbiamo attivato un progetto con i ragazzi di seconda e terza media. Andremo nelle classi per fare capire loro quale grande opportunità sia entrare nelle nostre associazioni».
Per finire con lo sport. «Abbiamo già raggiunto un accordo con la Virtus Collecchio: prima, durante e dopo la tappa del Giro organizzeremo una serie di eventi sul territorio».
 Così l'Avis vuole iniziare una serie di collaborazioni con le società del comprensorio, «una grande miniera. Penso a quante squadre giovanili fanno giocare, penso a quanti tornei organizzano. Non abbiamo mai tastato questo terreno: potremmo cominciare a prendere contatti per capire se è possibile allestire dei nostri stand proprio in occasione di questi tornei».
Quella dell'Avis di Collecchio è un'attività a largo raggio. «Avis non vuol dire solamente donare il sangue - puntualizza Elena Dondi - noi cerchiamo i giovani, ma non vogliamo da loro che si sottopongano ai prelievi se magari non se la sentono. Però hanno mille e mille altri modi per esserci utili. Possono preparare il ristoro durante le sedute di donazione;  possono organizzare la nostra partecipazione a eventi divulgativi come ad esempio la festa multiculturale; possono fare i turni nei banchetti informativi che organizziamo nelle sagre di paese e nei punti di maggior passaggio; possono anche chiamare i numeri alla nostra tombola dell'Epifania».
Ma soprattutto, possono partecipare alla vita associativa «con le idee. I giovani sono una fucina di idee. E noi ne abbiamo bisogno». E al tempo stesso, i ragazzi possono dire: «attenzione, noi non siamo solamente la generazione degli smartphone o di Facebook. Quando c'è bisogno, noi siamo presenti». L'importante, conclude  Elena Dondi, «è il nostro messaggio: scegli consapevole». E' anche un messaggio di speranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

ROGO

Fidenza, scoppia un incendio:

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti