-2°

Provincia-Emilia

Collecchio, l'adunata dei 18enni per avvicinare i giovani all'Avis

Collecchio, l'adunata dei 18enni per avvicinare i giovani all'Avis
0

Andrea Ponticelli

Una festa dei giovani per avvicinarli al mondo dell'Avis «e per fare conoscere una realtà per certi versi a loro ancora sconosciuta». 
Elena Dondi, presidente della sezione di Collecchio, è stata tra le principali sostenitrici dell'«adunata» che si terrà domani sera a Casa I Prati: «abbiamo invitato soprattutto i diciottenni, ma le porte sono ovviamente aperte a tutti perchè la nostra associazione ha bisogno di tutti».
Mai, in passato, l'Avis Collecchio aveva organizzato una festa così. «Qualche incontro sporadico, ma mai un raduno di questa portata, che coinvolga tutti i ragazzi del collecchiese. Che li faccia ballare, che li faccia ascoltare musica, che li faccia divertire. Ma soprattutto, che spieghi loro perchè donare il sangue è bello e soprattutto utile».
Due i punti da far capire ai giovani. «Primo: la donazione del sangue è sempre gratificante. Secondo, far parte di un'associazione come la nostra vuol dire sentirsi parte della collettività. Diremo ai giovani che domani saranno a Casa I Prati: quando voi donate il sangue, contribuite a salvare una vita. E di questo dovete essere orgogliosi perchè fate un servizio alla comunità».
Si potrebbe pensare: se l'Avis Collecchio cerca giovani, allora vuol dire che l'età media dei soci e donatori è alta? «Non proprio - risponde Elena Dondi - nel nostro consiglio direttivo più della metà è under 30. Ma al tempo spesso ci rendiamo conto che molti ragazzi considerano la nostra un'associazione vecchia».
Per sfatare questa diceria può contribuire  non soltanto la festa di domani sera, ma anche altre iniziative già partite o in gestazione che coinvolgeranno i giovani nei loro principali luoghi di ritrovo.
A cominciare dalle autoscuole. «Da diversi anni abbiamo stipulato una convenzione con le due che si trovano a Collecchio: concedono sconti per le lezioni di scuola guida ai giovani iscritti alla nostra associazione».
Per proseguire con le scuole: «insieme all'Avoprorit abbiamo attivato un progetto con i ragazzi di seconda e terza media. Andremo nelle classi per fare capire loro quale grande opportunità sia entrare nelle nostre associazioni».
Per finire con lo sport. «Abbiamo già raggiunto un accordo con la Virtus Collecchio: prima, durante e dopo la tappa del Giro organizzeremo una serie di eventi sul territorio».
 Così l'Avis vuole iniziare una serie di collaborazioni con le società del comprensorio, «una grande miniera. Penso a quante squadre giovanili fanno giocare, penso a quanti tornei organizzano. Non abbiamo mai tastato questo terreno: potremmo cominciare a prendere contatti per capire se è possibile allestire dei nostri stand proprio in occasione di questi tornei».
Quella dell'Avis di Collecchio è un'attività a largo raggio. «Avis non vuol dire solamente donare il sangue - puntualizza Elena Dondi - noi cerchiamo i giovani, ma non vogliamo da loro che si sottopongano ai prelievi se magari non se la sentono. Però hanno mille e mille altri modi per esserci utili. Possono preparare il ristoro durante le sedute di donazione;  possono organizzare la nostra partecipazione a eventi divulgativi come ad esempio la festa multiculturale; possono fare i turni nei banchetti informativi che organizziamo nelle sagre di paese e nei punti di maggior passaggio; possono anche chiamare i numeri alla nostra tombola dell'Epifania».
Ma soprattutto, possono partecipare alla vita associativa «con le idee. I giovani sono una fucina di idee. E noi ne abbiamo bisogno». E al tempo stesso, i ragazzi possono dire: «attenzione, noi non siamo solamente la generazione degli smartphone o di Facebook. Quando c'è bisogno, noi siamo presenti». L'importante, conclude  Elena Dondi, «è il nostro messaggio: scegli consapevole». E' anche un messaggio di speranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Pizzarotti

intervista

Pizzarotti a Radio Parma: "Pronto progetto per piazza della Pace" Diretta

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

incidente

San Polo di Torrile, auto fuori strada: un ferito

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

2commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

28commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Ora il piccolo Edoardo sa della morte dei genitori

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto