23°

32°

Provincia-Emilia

Pesa tre etti il tartufo più grosso della Fiera

Pesa tre etti il tartufo più grosso della Fiera
Ricevi gratis le news
0

Antonio Rinaldi

Ancora tanta gente ha affollato ieri le vie del borgo di Calestano per la penultima domenica della Fiera Nazionale del Tartufo nero di Fragno.
Il massimo afflusso si è avuto nel pomeriggio, quando  il cielo si è aperto e ha fatto capolino un pallido sole. Affollati un po’ tutti i banchi della fiera, sia quelli dei commercianti, sia quelli delle associazioni di volontariato del paese.
Al banco dell’Associazione anziani pensionati, attorno alle 17 sfornavano a ciclo continuo le focaccine al tartufo, ma avevano praticamente finito la spongata (uno dei loro prodotti di punta, preparata secondo una ricetta del paese).
«Con l’avvicinarsi del Natale – dice una rezdora - la gente inizia a mettersi in casa le spongate, anche da regalare: stamattina abbiamo avuto anche gente che ne ha comprate 10 insieme, così ormai le abbiamo finite, ma saranno nuovamente disponibili per domenica prossima». E mentre nella parte bassa del paese il Gruppo folkloristico Pavullese con la sua musica e le sue danze riempiva di atmosfera l’arena Malpeli, ai banchi dei tartufini di gente ce n'era  di meno. Il motivo è semplice, il tartufo è stato già quasi tutto venduto, resta qualche bel nero, e un po’ di bianco, che però non è per le tasche di tutti. Nonostante, a detta di tutti, la raccolta sia stata in calo rispetto a quella delle settimane precedenti, nei giorni scorsi è stato trovato il tartufo più grosso della fiera (e dunque per ora in testa al trofeo Tanzi): un bell’esemplare di 300 grammi raccolto dal signor Giovanni Olivieri, e scovato dal suo cane, Tito, in alta Val Parma. Nel momento clou della fiera, attorno alle 17, un pullman ha depositato una cinquantina di persone all’ingresso del paese, provenienti da Milano: hanno mangiato il tartufo in un agriturismo di Calestano e poi hanno fatto un giro in fiera. La musica è stata come sempre protagonista nelle vie del borgo, le note del pianobar risuonavano in piazza Bastia dove lavoravano i «castagnari» preparando caldarroste,  una fisarmonica ha suonato in piazza della chiesa, dove alcuni alpini intabarrati e con il cappello d’ordinanza hanno  fritto la polenta: il ricavato sarà devoluto in beneficienza alla causa della piccola Chanel, la bimba di Oriano, che deve esser operata per una grave malattia. Nella mattinata in Sala Borri si è tenuto l’incontro «Che ne è della cultura in Val Baganza» e sono state effettuate le visite in tartufaia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti