Provincia-Emilia

Pini marittimi "malati gravi": prende il via l'abbattimento

Pini marittimi "malati gravi": prende il via l'abbattimento
0

 Al via l’abbattimento dei pini marittimi nelle vie Micheli, Buozzi, Don Minzoni, D’Acquisto, Amendola e di piazza De Gasperi.

Un intervento, che partirà nei prossimi giorni, atteso da molto tempo dagli abitanti della zona che da anni lamentano la pericolosità di queste piante: infatti ogni qualvolta nevica abbondantemente, o si spezzano o cadono grossi rami.
«L'intervento - spiega l’assessore Paolo Canepari - è stato deliberato con urgenza dall’amministrazione per evitare che si verifichino le situazioni di pericolo e disagio che si sono manifestate negli anni precedenti durante la stagione invernale. La decisione è stata condivisa nel corso di un incontro a cui sono stati invitati tutti gli abitanti della zona che si è tenuto in sala consiliare. Gli stessi cittadini hanno manifestato la necessità di procedere all’abbattimento di tutte le alberature, anche di quelle apparentemente più sane, proprio per i disagi che questo tipo di alberatura produce, con  eccezione di quelle non pericolose poste nell’area verde di piazza De Gasperi e su via Salvo D’Acquisto». 
L’incontro, a cui era presenti tanti cittadini interessati, è stata anche l’occasione per fare il punto sulle criticità del quartiere in relazione alla viabilità di ingresso alle scuole.
Canepari ha ricordato come «con questo intervento l’amministrazione inizi un percorso necessario di messa in sicurezza e di manutenzione del patrimonio arboreo della città, pur nella difficoltà generale di reperire le risorse per far fronte alle molteplici criticità. Diversi infatti sono i viali e le zone della città che richiedono interventi di potatura straordinaria che da anni non vengono eseguiti».
«E' nostra priorità definire, per il prossimo bilancio, un piano degli interventi più urgenti - ha spiegato - , anche se le incertezze nel reperimento delle risorse dovute alle continue modifiche legislative sulla possibilità dei Comuni di disporre delle somme necessarie, rende ogni programmazione molto incerta. Sarà comunque obiettivo prioritario dell’Amministrazione, con l’ausilio degli uffici, individuare le zone più a rischio». Nel caso della necessità di nuove piantumazioni, il piano verrà elaborato in accordo con quello di  manutenzione delle strade,  dei marciapiedi e dell’illuminazione pubblica a cui gli interventi sul verde sono strettamente connessi.  A.S.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

2commenti

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Referendum

I dati definitivi: il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

1commento

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro prima giù poi recupera - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

comune

Al via il piano di rilancio e riqualificazione del Parco ex Eridania come Parco della Musica

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

5commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

11commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)