19°

Quartieri-Frazioni

7 dicembre 2008 - Marocchino intrufolato in un tendone dopo la chiusura: denunciato

Ricevi gratis le news
0

(dalla Gazzetta di Parma dell'8 dicembre 2008)

Inseguito dai sorveglianti, ha estratto il cutter, ma poi s'è convinto a buttarlo Il mercato è sempre un buon habitat per ladri e borseggiatori. Ma questi devono aver pensato che fosse meglio agire di sera, quando il mercatino natalizio di via Imbriani era chiuso ma gli stand erano ancora tutti lì: sigillati dai tendoni, pieni di mercanzia da ritirar fuori il mattino dopo. I ladri erano in due, e l'altra sera verso le 22 hanno cominciato ad aggirarsi nella strada deserta, hanno adocchiato uno stand di biancheria e abbigliamento, si sono intrufolati all'interno. Il mercato d'Oltretorrente che in questo fine settimana di giorno ha fatto il pieno di visitatori, nemmeno di notte in realtà è rimasto del tutto sguarnito. C'erano due sorveglianti - un albanese e un moldavo - incaricati da una ditta di sorveglianza proprio di tenere alla larga ladri e malintenzionati dai banchi nelle ore serali e notturne.
L'altra sera i due «vigilantes» stavano facendo un giro di ricognizione quando hanno notato che uno dei tendoni era aperto. Insospettiti, si sono avvicinati e hanno sentito dei rumori provenire dall'interno. A quel punto hanno messo la testa dentro, sorprendendo due ombre che stavano rovistando tra la merce. Quando i due si sono visti scoperti, sono schizzati fuori dallo stand e hanno cominciato a correre prendendo due direzioni diverse. L'albanese e il moldavo dietro, senza nessuna intenzione di mollarli. Uno, però, alla fine è riuscito a far perdere le sue tracce. L'altro, invece, ha imboccato via D'Azeglio e nella foga di quella fuga a precipizio davanti alla Standa è caduto. Gli inseguitori l'hanno raggiunto e a quel punto lui ha messo una mano in tasca e ha tirato fuori un coltello. Qualche secondo di tensione, poi gli altri due sono stati bravi a fargli capire che non era proprio il caso di fare sciocchezze. Il giovane alla fine ha buttato spontaneamente il coltello a terra e pochi istanti dopo è arrivata una volante a prenderlo in consegna, visto che nel frattempo era partita la chiamata al 113. Lui è un marocchino di 22 anni, in regola con il permesso di soggiorno. Finora la denuncia è soltanto per furto, ma la sua posizione potrebbe anche aggravarsi visto che con sè aveva comunque un'arma da taglio e quando se l'è vista brutta non ha esitato a tirarla fuori. Recuperata anche la roba che il marocchino non aveva rinunciato comunque a portarsi via dal banco, nonostante fosse ormai stato «pizzicato». Bottino piuttosto magro, in verità: sei paia di calze. Nessuna traccia, invece, del suo compare che comunque forse (ma non è detto) dopo la rocambolasca fuga almeno per un po' avrà perso la voglia di andare a rubacchiare in giro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro