12°

Quartieri-Frazioni

13 ottobre 2008 - Lite in via Imbriani

Ricevi gratis le news
0

(dalla Gazzetta di Parma del 14 ottobre 2008)

«Bivacchi, calci, pugni e lanci di bottiglie. Non se ne può più» Un alterco un po' troppo acceso: calci, pugni, spintoni e bottigliate alla testa. Ambulanze a sirene spiegate e una ventina di punti di sutura per uno degli extracomunitari coinvolti nella rissa. È successo lo scorso sabato sera in quel «crocevia della morte» -come l’hanno ribattezzato i residenti e i commercianti- tra via Imbriani, borgo Fiore e borgo Parente. «Anche oggi pomeriggio (ieri pomeriggio per chi legge, ndr), verso le 16, c'è stata un’altra furibonda lite tra i soliti stranieri che stazionano ubriachi, tutto il giorno tutti i giorni, in questo crocevia - racconta Sergio Fornasari, da 28 anni titolare della ricevitoria tabaccheria 44 all’angolo tra via Imbriani e borgo Parente -. Ho saputo, poi, che l’alterco di oggi si è spento solo in piazzale Inzani. Ogni giorno ce n'è uno». Non sono solo le risse frequenti e ripetute che vedono affrontarsi, sembra, sempre gli stessi extracomunitari armati di bottiglie, cinture, caschi, catene di biciclette o quant'altro a tormentare gli abitanti e i negozianti: ma lo sono «anche lo spaccio di droga, i molti furti di biciclette che compiono in pochi istanti, gli schiamazzi, i bidoni dell’immondizia scambiati per orinatoi, gli insulti che lanciano ai passanti, il loro bivaccare senza far niente soprattutto in questa zona dell’Oltretorrente è diventato insopportabile». Qualcuno addirittura si barrica in casa di sera. «Sono una «ragazza» di sessant'anni, faccio la volontaria al don Gnocchi e pago 600 euro d’affitto mensili -osserva una signora esasperata-. La sera non posso mettere neanche un piede fuori di casa perché in strada ci sono quei violenti. Vorrei anch’io poter uscire e magari andare a teatro, ma se lo dovessi fare sarebbe a mio rischio e pericolo». Un anno fa la situazione era più tranquilla. «Sono 28 anni che ho questo negozio -chiarisce il tabaccaio- e ho assistito a tutti i mutamenti del quartiere: effettivamente da un anno a questa parte le cose sono peggiorate. L’amministrazione sta parlando di riqualificare la zona ma, se prima non si elimina questo problema che ci assilla e ci sconforta ogni giorno di più, tutti i progetti sono inutili». I controlli delle forze dell’ordine, però, ci sono: «purtroppo loro hanno le mani legate dalle leggi del nostro Paese -rileva il tabaccaio-. Questa situazione deve comunque essere risolta. Non voglio arrendermi». s.r.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti dei Goblin e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

3commenti

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

3commenti

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPAGNA

Preso Igor il russo, il killer di Budrio, dopo una sparatoria in cui ha ucciso due agenti e un civile

4commenti

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260